Jump to content
IGNORED

Informazioni


GiuseppeAndrea
 Share

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi, spero di non avere sbagliato sezione.

Scrivo da Messina e nelle prossime righe di sicuro leggerete una storia già sentita mille volte.

Sarò breve, quest'estate in una vecchia cantina a casa dei nonni, ho ritrovato in maniera davvero fortuita un sacco di iuta con all'interno circa 25 kg di monete.

Nei giorni scorsi le ho suddivise per tipo, ma sono davvero tante e non so materialmente come fare per identificare un eventuale valore.

Sono tutte comprese tra fine 1800 e 1950 circa, quindi da quel poco che ho letto regno d'italia e prima repubblica.

Si parte dai 5cent fino ad arrivare alle 2 lire.

C'è qualcosa di particolarmente rilevante che dovrei cercare?

Cosa mi consigliate?

Grazie mille.

Link to comment
Share on other sites


Beh dal 1800 al 1950 c'è un botto di roba che potrebbe valere quindi consiglio un Catalogo Gigante così ti fai un idea sulle rarità e sulle differenze di prezzo al variare delle annate (prezzi da prendere con le pinze).

Link to comment
Share on other sites


25 kg di monete non è poca roba. Sicuramente ci saranno tante monete consumate dalla circolazione, ma in mezzo al "mucchio", ci potrebbe essere  il pezzo raro. Come ti ha già consigliato @Erdrückt, una buona lente, pazienza e un buon catalogo. Il Gigante è ottimo, ma per un primo approccio anche qualche altro catalogo va bene. Per parcondicio anche il Montenegro. Per una prima disamina, va bene anche un catalogo datato di qualche anno, non è strettamente necessario avere l'ultima edizione. Tienici informati su qualche ritrovamento interessante, o se hai dubbi, poni pure tutte le domande che desideri anche se sembrano banali.

Link to comment
Share on other sites


Anch'io ti consiglio l'acquisto di un catalogo cartaceo, costano circa 20 euro, e sono soldi spesi bene :)

Però, se vuoi incominciare ad avere un'idea di quel che hai trovato, puoi intanto consultare il catalogo del forum, nelle sezioni Regno d'Italia e Repubblica

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/

Già con gli indici di rarità (CC = Comunissima, C = Comune, NC = Non comune, R = Rara, e poi sempre più rara da R2 a R5) puoi capire se quel che hai è una moneta di un qualche valore, che potrai meglio quantificare cliccando sul simbolo dell'€uro accanto al codice della moneta. Ti appariranno i risultati di vari passaggi in asta, l'avvertenza importante da tener presente è che il valore dipende in massima parte dalla conservazione, quindi potrebbe capitarti di incontrare una moneta che in FDC è stata venduta per centinaia di euro, mentre la tua, se fosse solo MB, potrebbe non valere nulla.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti per le risposte, che dire, seguirò i vostri consigli e acquisterò un catalogo, devo dire la verità però, è un lavoro che un pó mi inquieta 😂😂

Sono davvero tantissime e dovrò trovare tempo e pazienza per controllarle una per una.

Lo stato di conservazione a me sembra ottimo, ovvio il mio essere profano in materia non ha eguali, quindi la mia valutazione è da prendere assolutamente con le pinze, ma ci sono alcune monete che sono addirittura dentro alcune bustine con dei "pizzini" dentro che però non si leggono più.

Vi terrò aggiornati.

Grazie ancora.

Link to comment
Share on other sites


23 ore fa, GiuseppeAndrea dice:

Grazie a tutti per le risposte, che dire, seguirò i vostri consigli e acquisterò un catalogo, devo dire la verità però, è un lavoro che un pó mi inquieta 😂😂

Sono davvero tantissime e dovrò trovare tempo e pazienza per controllarle una per una.

Lo stato di conservazione a me sembra ottimo, ovvio il mio essere profano in materia non ha eguali, quindi la mia valutazione è da prendere assolutamente con le pinze, ma ci sono alcune monete che sono addirittura dentro alcune bustine con dei "pizzini" dentro che però non si leggono più.

Vi terrò aggiornati.

Grazie ancora.

Caspita,

Monete pinzate con dei pizzini?

Allora non sono monete messe lì da sprovveduti...forse qualcosa ne sapevano, i tuoi avi. E l'avevano annotato in quei "pizzini". Bene allora incomincia proprio da quelle e chissà se non ci trovi qualche bella sorpresa, forse saranno proprio quelle le più valevoli. Però ciò non toglie il fatto che anche nelle altre ci possa essere qualcosa di buono, magari non considerata al tempo, o perché forse potrebbero anche non essere state controllate ed aggiunte in seguito al gruzzolo, chi può saperlo.

Se l'avessi io un tale sacco non sarebbe passato un giorno che tutte le monete sarebbero state da me controllate una per una, certo ci vuole passione....

Vedrai che un po' per volta ci riuscirai.

Facci sapere.

Edited by Acqvavitus
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.