Jump to content
IGNORED

2 Qindar - Ari - Zog I Re degli Albanesi


Auriate
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti!!

Oggi ho rispolverato questa bella monetina del Regno d'Albania (1928-1939), coniata a Roma per il Re degli Albanesi Zog I. Mi farebbe piacere avere le vostre opinioni sul grado di conservazione, sul valore e sulla storia di questa moneta particolare.

Grazie molte. Auriate 

 

2QZOG0001.jpg

Edited by Auriate
Link to comment
Share on other sites


Mi scuso se avevo postato il titolo in maiuscolo....ho letto il regolamento un'altra volta e mi sono accorto che sarebbe da evitare. Scusatemi non accadrà più! Ho già corretto.

Link to comment
Share on other sites


@Auriate, si tratta di una delle monete coniate dalla  zecca di Roma per l'Albania, ne esiste solo in questa data :1935.

Corrisponde a 2 centesimi di Franga ari (franco oro) , che era la valuta albanese del periodo di re Zog.

Il Franco  (franga ari) era coniato nella sua unità, come la moneta da 5 lire italiane del periodo, di cui rispettava il peso e la dimensione ( 5 grammi argento 835, mm 23).

Per fare un franco oro albanese, ci volevano 5 lek albanesi (moneta coniata in nickel, che valeva 0,20 franchi oro)

Quindi 100 qindar ari = 1 franco  = 5 lek.

L'Albania prima del 1926 non aveva moneta propria, tutta la monetazione albanese fu coniata dall'Italia (zecca di Roma)  e dalle zecche di Vienna e Londra, nelle stesse dimensioni di quelle coeve italiane, riguardo i pezzi da 1/2 lek (come i 50 cent "leoni"), 1 lek (come "buono da 1 lira") e il franco oro (come 5 lire per 1 franco e 10 lire per 2 franchi).

Esistono anche monete in oro, 10,20 ,50 100 franchi oro, coniate come le corrispondenti italiane, ma sono assai rare.

 

saluti

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


13 minuti fa, Auriate dice:

Molto interessante!! Grazie mille per le spiegazioni Saturno! Buona serata e buone feste!!

Prego,

aggiungo solo che la moneta in tuo possesso, 2 qindar ari, è stata coniata in 1.500.000 esemplari ed classificata come R dal Montenegro, il quale riporta questa monetazione (il Gigante, invece , no).

saluti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Tutte le monete della serie di Zog sono molto affascinanti...il tuo esemplare come stato di conservazione è sul BB+, per via di una certa usura sull'aquila bicipite al diritto.
Nel complesso è una bella moneta...ti consiglio di reperire anche il 1/2 lek con la raffigurazione della lotta tra Ercole ed il Leone Nemeo, tipologia che si trova a poco ed è di grande bellezza artistica..

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie mille vathek1984!! In  realtà del 1/2 lek posseggo un esemplare coniato a Londra nel 1931. Ahimè, se non erro, la serie di questa tipologia monetale è però un pò più difficile da finire!! 

Buona serata! 

Auriate.

 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.