Jump to content
IGNORED

Indovina il grado di conservazione - 1882-S Morgan PCGS


vincenzo73
 Share

Recommended Posts

Supporter

qui siamo sull'MS, direi MS63, capello folto e piumaggio ben visibile.

Link to comment
Share on other sites


Ciao@vincenzo73.
Vorrei partecipare ma non riesco a decidere. Puoi dirmi se i segni sulla guancia, visibili soprattutto nella seconda foto, sono sullo slab o sulla moneta? Credo possa essere importante, io non riesco a deciderlo dalle immagini.
Ciao

Ps. ho cerchiato la parte a cui mi riferisco. Forse è solo un effetto della luce.

1882_S_2.jpg.37150f1d3b21199187dad455528bfc31.jpg

Edited by Cinna74
Link to comment
Share on other sites


Ecco le altre foto

Ad occhio nudo non riuscivo a distinguere se era sullo slab o sulla moneta.

Ma dalle foto sembra evidente che sia sulla moneta anche se non si tratta di graffi a mio avviso.

Nella terza foto fatta con un microscpio digitale credo di aver messo a fuoco lo slab dove si intravede ununico graffio curvo...

Spero di esserti stato utile

1882-S_5.png

1885-S_6.png

1882-S_7.jpg

1882-S_8.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Beh se la moneta fosse libera e mi chiedessero un parere risponderei che sono ignorante sulla tipologia. Detto questo stiamo giocando e se sbaglio non danneggio nessuno. Innanzitutto complimenti per le foto, sia intere che dettagliate.

Avessi risposto che, la parte che ho messo in evidenza, riflette la luce diversamente a causa di sporco o graffi sulla plastica avrei optato per MS64/65. I campi hanno pochi segni di contatto e mi pare la moneta abbia un'attrattività inusuale. Però dato il riscontro sono portato a pensare che il lustro sia interrotto. Cattiva conservazione? C'è lustro ma io non lo vedo ed è una peculiarità del conio che io non conosco? Non lo so, come detto sono ignorante. Comunque portando avanti il ragionamento ho due vie: declassare a AU oppure tentare il jolly dell'  "UNC details".  Io propendo per la seconda via.

Certo non sono sicuro delle mie obiezioni perchè vedo morgan chiusi in MS65 con difetti che proprio non riesco a capire. Porto in esempio il dettaglio di una guancia di Morgan chiuso da PCGS in MS65. Grazie a chi mi saprà spiegare:

  lf - Copia.jpgCopia di lf - Copia.jpg

 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


2 hours ago, Cinna74 said:

Beh se la moneta fosse libera e mi chiedessero un parere risponderei che sono ignorante sulla tipologia. Detto questo stiamo giocando e se sbaglio non danneggio nessuno. Innanzitutto complimenti per le foto, sia intere che dettagliate.

Avessi risposto che, la parte che ho messo in evidenza, riflette la luce diversamente a causa di sporco o graffi sulla plastica avrei optato per MS64/65. I campi hanno pochi segni di contatto e mi pare la moneta abbia un'attrattività inusuale. Però dato il riscontro sono portato a pensare che il lustro sia interrotto. Cattiva conservazione? C'è lustro ma io non lo vedo ed è una peculiarità del conio che io non conosco? Non lo so, come detto sono ignorante. Comunque portando avanti il ragionamento ho due vie: declassare a AU oppure tentare il jolly dell'  "UNC details".  Io propendo per la seconda via.

Certo non sono sicuro delle mie obiezioni perchè vedo morgan chiusi in MS65 con difetti che proprio non riesco a capire. Porto in esempio il dettaglio di una guancia di Morgan chiuso da PCGS in MS65. Grazie a chi mi saprà spiegare:

  lf - Copia.jpgCopia di lf - Copia.jpg

 

 

 

 

 

La risposta a questa domanda sono i famigerati "bag marks" segni di contatto dovuti a una lunga permanenza in buste con molte altre monete, e segni causati durante la produzione. (quasi) Non sono considerati nell grading.  Non credo sia possibile che questa moneta sia chiusa come "UNC details" perché  il graffietto non basterebbe a declassarla. metto un link a la brochure ufficiale di ngc sull' details grading.https://www.ngccoin.com/pdf/details_grading_brochure.pdf 

lorenzo

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, Cinna74 dice:

Beh se la moneta fosse libera e mi chiedessero un parere risponderei che sono ignorante sulla tipologia. Detto questo stiamo giocando e se sbaglio non danneggio nessuno. Innanzitutto complimenti per le foto, sia intere che dettagliate.

Avessi risposto che, la parte che ho messo in evidenza, riflette la luce diversamente a causa di sporco o graffi sulla plastica avrei optato per MS64/65. I campi hanno pochi segni di contatto e mi pare la moneta abbia un'attrattività inusuale. Però dato il riscontro sono portato a pensare che il lustro sia interrotto. Cattiva conservazione? C'è lustro ma io non lo vedo ed è una peculiarità del conio che io non conosco? Non lo so, come detto sono ignorante. Comunque portando avanti il ragionamento ho due vie: declassare a AU oppure tentare il jolly dell'  "UNC details".  Io propendo per la seconda via.

Certo non sono sicuro delle mie obiezioni perchè vedo morgan chiusi in MS65 con difetti che proprio non riesco a capire. Porto in esempio il dettaglio di una guancia di Morgan chiuso da PCGS in MS65. Grazie a chi mi saprà spiegare:

  lf - Copia.jpgCopia di lf - Copia.jpg

 

 

 

 

 

@Cinna74 @Loruca credo che ci sia un po' di confusione nell'adottare il grading USA. I bag-marks rientrano nel grading, eccome, e vengono valutati in base al numero e alla loro visibilità come gli hair-lines. In un MS65 i segni di contatto possono essere leggeri e scarsi senza maggiori segni in aree primarie e gli hai lines possono esserci pochi e sparsi. Ovviamente a questi parametri vanno aggiunti il luster e l'appeal. In un altra discussione mi sembra che avevo già pubblicato una tabella ricavata dal testo "A guide book of Morgan silver dollars" la riallego per comodità.

 

Dettagli da MS60 a MS70.docx

 

Logo A.D. - Copia.jpg

Edited by claudioc47
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


2 minutes ago, claudioc47 said:

@Cinna74 @Loruca credo che ci sia un po' di confusione nell'adottare il grading USA. Ibag-marks rientrano nel grading, eccome, e vengono valutai in base al numero e alla loro visibilità come gli hair-lines. In un MS65 i segni di contatto possono essere leggeri e scarsi senza maggiori segni in aree primarie e gli hai lines possono esserci pochi e sparsi. Ovviamente a questi parametri vanno aggiunti il luster e l'appeal. In un altra discussione mi sembra che avevo già pubblicato una tabella ricavata dal testo "A guide book of Morgan silver dollars" la riallego per comodità.

 

Dettagli da MS60 a MS70.docx

 

Logo A.D. - Copia.jpg

Si certamente sono ritenuti nel grading complessivo! Visto che non sono segni di circolazione, rispondevo alla domanda di cinna74, dicendo , che non svalutano una moneta a un details grade. E in più sono molto meno rilevanti che qualunque usura sulla superficie, o perdita di lustro di conio, per questo, ho messo il "quasi"! 

Ps. grazie del link!

Link to comment
Share on other sites


5 minuti fa, claudioc47 dice:

@Cinna74 @Loruca credo che ci sia un po' di confusione nell'adottare il grading USA. Ibag-marks rientrano nel grading, eccome, e vengono valutai in base al numero e alla loro visibilità come gli hair-lines. In un MS65 i segni di contatto possono essere leggeri e scarsi senza maggiori segni in aree primarie e gli hai lines possono esserci pochi e sparsi. Ovviamente a questi parametri vanno aggiunti il luster e l'appeal. In un altra discussione mi sembra che avevo già pubblicato una tabella ricavata dal testo "A guide book of Morgan silver dollars" la riallego per comodità.

 

Dettagli da MS60 a MS70.docx

 

Logo A.D. - Copia.jpg

Grazie Claudio. Però a questo punto che cosa sono i segni in evidenza al post 10? Ho visti che propendi per un MS63, quindi secondo te non interrompono il lustro. 

Link to comment
Share on other sites


Complimenti a tutti per la bella discussione.

Tenete presente che i Dollari Morgan, in base agli anni ed ai segni di zecca, hanno parecchi difetti di conio tra cui anche i "polishing lines"  per chi conosce l'inglese  http://www.vamworld.com/Die+Polishing

Anche non sono assolutamente sicuro se sulla moneta postata da  @Cinna74 si tratti di questo.

 

Link to comment
Share on other sites


2 minutes ago, vincenzo73 said:

Complimenti a tutti per la bella discussione.

Tenete presente che i Dollari Morgan, in base agli anni ed ai segni di zecca, hanno parecchi difetti di conio tra cui anche i "polishing lines"  per chi conosce l'inglese  http://www.vamworld.com/Die+Polishing

Anche non sono assolutamente sicuro se sulla moneta postata da  @Cinna74 si tratti di questo.

 

Mah, le linee dovrebbero essere sopra il livello della faccia della moneta, non in incuso. Non e che si vede bene pero.

Loruca

Link to comment
Share on other sites


5 minuti fa, Loruca dice:

Mah, le linee dovrebbero essere sopra il livello della faccia della moneta, non in incuso. Non e che si vede bene pero.

Loruca

in effetti hai ragione e solitamente i "polishing lines" si trovano in altre parti...

Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Loruca dice:

Mah, le linee dovrebbero essere sopra il livello della faccia della moneta, non in incuso. Non e che si vede bene pero.

Loruca

Le "polish lines" riguardano la spazzolatura del conio e si trovano anche sulle nostre monete. A differenza degli hair lines guardandole sotto ingrandimento e con luce radente si vedono in rilievo poiché sono prodotte da graffi sui coni, quindi in negativo. Essendo segni prodotti durante la coniazione non vanno valutati nel grading. Gli hair lines nelle stesse condizioni di osservazione, appaiono incuse sulla moneta, poiché prodotte da un'abrasione diretta non appartenete al processo di coniazione e quindi incidono sul grading.

 

Logo A.D. - Copia.jpg

Edited by claudioc47
  • Like 3
Link to comment
Share on other sites


5 minutes ago, claudioc47 said:

Le "polish lines" riguardano la spazzolatura del conio e si trovano anche sulle nostre monete. A differenza degli hair lines guardandole sotto ingrandimento e con luce radente si vedono in rilievo poiché sono prodotte da graffi sui coni, quindi in negativo. Essendo segni prodotti durante la coniazione non vanno valutati nel grading. Gli hair lines nelle stesse condizioni di osservazione, appaiono incuse sulla moneta, poiché prodotte da un'abrasione diretta non appartenete al processo di coniazione e quindi incidono sul grading.

 

!Logo A.D. - Copia.jpg

Grazie di aver chiarificato il mio poco comprensibile commento!

Loruca

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


  • 1 month later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.