Jump to content
IGNORED

"Mule" di Domiziano


Anniovero
 Share

Recommended Posts

585bb22414fe4_ImageUploadedByLamoneta.it

Buon giorno a tutti

volevo porre alla vostra attenzione questo asse di Domiziano molto particolare perché al dritto abbiamo la legenda Domiziano da Cesare (Ric 343 Tito) mentre al rovescio abbiamo la titolatura di quando lo stesso è imperatore (Ric 87 Domiziano)...mi interessano al proposito vostri pareri e impressioni

Link to comment
Share on other sites


Ciao , al dritto leggo COS VII e al rovescio DES VIII , quindi come emissione siamo negli anni 80 e 81 , ancora nel periodo quando Domiziano era ancora Cesare ma gia' designato alla successione . Domiziano venne eletto Imperatore nel Settembre dell' 81 .

Famosa la frase di Vespasiano : " A me succederanno i miei figli o nessuno"

Edited by Legio II Italica
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Essendo collezionista di Domiziano avevo visto la moneta e l'avevo segnalata a uno dei coautori del RIC con il quale sono in corrispondenza.

La sua risposta: " It does appear to be a mule, but there is also a possibility that it is an ancient imitation rather than an erroneous product of the mint of Rome. Some imitations are not as 'barbarous' as others. I'm not sure about this one. "

Avendo numerose altre monete da puntare l'ho lasciata perdere, comunque è un pezzo gradevole.

 

Edited by FlaviusDomitianus
errore
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie FlaviusDomitianus,anche a me è sembrata una moneta interessante,come interessante è la risposta dell'amico curatore del RIC;piuttosto non mi sembra di fattura barbarica...se ho inteso bene le sue parole...

Link to comment
Share on other sites


Si tratterebbe, eventualmente, del prodotto di una non meglio precisata zecca (o pluralità di zecche) operante in Gallia, il cui stile è molto prossimo a quello delle emissioni ufficiali; nulla a che vedere dunque con le c.d. imitative di epoca più tarda.

Possiedo anch'io un paio di esemplari inediti, uno dei quali anch'esso potenziale mule tra emissioni di Tito e Domiziano, che lo stesso interlocutore ha inquadrato nel medesimo ambito.

Edited by FlaviusDomitianus
errore
Link to comment
Share on other sites


No, perché la zecca di Lugdunum, unica ufficiale in Gallia, ha chiuso l'attività con il regno di Vespasiano.

Comunque si tratta pur sempre di un'opinione, per quanto autorevole.

Link to comment
Share on other sites


Infatti sapevo che non poteva essere Lugdunum...per questo chiedevo se ce n'erano altre di uffiaciali anche se l'unica di mia conoscenza è appunto quella dell'odierna Lione....direi che è ancora più interessante la cosa...

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.