Jump to content
IGNORED

lotti invenduti aste


minnide
 Share

Recommended Posts

7 minuti fa, minnide dice:

buonasera a tutti,

volevo chiedervi se è vantaggioso acquistare lotti invenduti di aste online, a livello di costo intendo, e cosa ne pensate.

grazie

 

Luca

 

 

 

In che senso? E' difficile parlare in senso assoluto, ma tecnimante sì perché prenderesti i lotti alla base+diritti, quindi ti eviti i rilanci che alzano il prezzo. Quindi, sicuramente è vantaggioso rispetto al prendere lotti che vengono combattuti. Ovviamente, ammettendo che la base sia buona. Il problema si pone quando il lotto lo vuoi fortemente, perché in questo caso aspettare che vada invenduto può essere un rischio.

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


4 minuti fa, minnide dice:

proprio in quel senso, o almeno è stato il mio ragionamento..ma volevo sapere se effettivamente il risparmio c'è, da qualcuno più esperto di me!

 

scusami, ma il risparmio rispetto a cosa?

Link to comment
Share on other sites


7 minuti fa, minnide dice:

rispetto a una moneta pari grado non venduta in asta

Questo non si può dire. Le monete non sono beni di prima necessità, e quindi ognuno può metterle al prezzo che vuole. Questo significa che bisogna vedere di volta in volta. Una moneta venduta in negozio non è necessariamente più cara di una venduta in asta, e viceversa. Ci sono troppe variabili in gioco. L' unico modo per sapere se l' acquisto è conveniente è guardare ogni singolo caso, facendo valutazioni basate sulla conoscenza del mercato.

Ma senza dubbio acquistare in asta, anche se alla base, non è necessariamente più conveniente. Può essere così spesso, ma non è una regola. Di certo, come in ogni ambito, se si punta a fare buoni affari (tralasciando il fatto che la numismatica è un mondo un po' particolare), è fondamentale una buona conoscenza delle monete e del loro mercato.

Link to comment
Share on other sites


grazie mille...gentilissimo e scusami se poteva essere una discussione banale

 

credo sia proprio questa conoscenza che mi manca, nonostante la passione vera che ho, a volte mi faccio un pò prendere la mano e probabilmente alcune monete che ho sono state strapagate.

spero di imparare presto, in qualche modo, le dinamiche di questo mercato "a parte"...

Link to comment
Share on other sites


30 minuti fa, minnide dice:

grazie mille...gentilissimo e scusami se poteva essere una discussione banale

 

credo sia proprio questa conoscenza che mi manca, nonostante la passione vera che ho, a volte mi faccio un pò prendere la mano e probabilmente alcune monete che ho sono state strapagate.

spero di imparare presto, in qualche modo, le dinamiche di questo mercato "a parte"...

EDIT

La risposta è nel post successivo

 

 

Edited by Afranio_Burro
Link to comment
Share on other sites


6 minuti fa, Afranio_Burro dice:

Nessuna discussione è mai banale. Soprattutto agli inizi.

La conoscenza del mercato la si acquisisce col tempo, e con molta pazienza. Io stesso sto iniziando a capire solo oggi certe dinamiche, ed è da un po' che seguo la numismatica. Per quanto riguarda il discorso prezzi, si impara solamente vedendo tante tante tante monete. Si vede quanto fanno in negozio, quanto in asta (facendo attenzione al fatto che il realizzo non è mai il prezzo finale, perché devi aggiungere i diritti, la spedizione, ecc) e alla fine metti insieme tutti i dati, facendo una tua personale valutazione.

Tieni anche presente che spesso la numismatica è irrazionalità, quindi può succedere che alcune monete facciano prezzi che sembrano essere fuori mercato. E' un discorso non troppo lineare, come detto serve tempo per capire come funziona (tieni presente che io parlo per le monetazioni antiche, non ho idea di come vadano le cose per chi colleziona euro, ad esempio).

Mi sentirei comunque di consigliarti di non puntare al risparmio ad ogni costo (anche se è naturale lo spendere con oculatezza). Intanto perché la numismatica è soprattutto passione, difficilmente si rivela investimento. E poi perché a volte, spendere di più ma meglio può rilevarsi più utile che lo spendere meno. Una moneta bella avrà sì un prezzo più alto, ma terrà meglio il valore e sarà ovviamente più facilmente rivendibile. Le monete a basso prezzo, invece, finiscono con l' essere quasi regalate nel momento in cui si va a rivenderle. Io, ma è una valutazione del tutto personale, credo sia meglio comprare una moneta da 500 euro (per dire), piuttosto che 10 monete a 20 euro l' una.

 

 

Edited by Afranio_Burro
  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Razzolare tra gli invenduti può essere vantaggioso. Tuttavia occorre conoscere bene le tipologie e, preventivamente darsi una risposta alla domanda: "Se non l'ha voluto nessuno, perché dovrei io?" 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


14 minuti fa, gennydbmoney dice:

era vantaggioso quando le case d'asta abbassavano i diritti per i lotti invenduti...

Addirittura Negrini negli anni '90 non chiedeva diritti sugli invenduti.

Bei tempi.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


34 minuti fa, Gallienus dice:

Addirittura Negrini negli anni '90 non chiedeva diritti sugli invenduti.

Bei tempi.

ricordavo che c'era chi non chiedeva i diritti ma non ricordavo chi fosse,per questo non l'ho scritto...

bei tempi davvero...

Link to comment
Share on other sites


Se ben ricordo anche le Cronos di Crippa per gli invenduti rimane il prezzo di stima, questo anche nelle ultime, e in certi casi, quanti invenduti interessanti c'erano, d'altronde in certe aste non puoi comprare tutto e magari nel tempo riesci a riprendersi ancora qualcosa...

Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, Afranio_Burro dice:

Questo non si può dire. Le monete non sono beni di prima necessità, e quindi ognuno può metterle al prezzo che vuole. Questo significa che bisogna vedere di volta in volta. Una moneta venduta in negozio non è necessariamente più cara di una venduta in asta, e viceversa. Ci sono troppe variabili in gioco. L' unico modo per sapere se l' acquisto è conveniente è guardare ogni singolo caso, facendo valutazioni basate sulla conoscenza del mercato.

Ma senza dubbio acquistare in asta, anche se alla base, non è necessariamente più conveniente. Può essere così spesso, ma non è una regola. Di certo, come in ogni ambito, se si punta a fare buoni affari (tralasciando il fatto che la numismatica è un mondo un po' particolare), è fondamentale una buona conoscenza delle monete e del loro mercato.

Attenzione agli affari, se non si esperti!

Ciao

ES

Link to comment
Share on other sites


Buongiorno,

personalmente penso che il prezzo sia sempre legato alla legge della domanda-offerta.

Se un lotto rimane invenduto significa che non c'è domanda oppure che il prezzo di partenza è forse troppo alto.

Se poi le commissioni sono sempre le stesse, conviene aspettare che venga riproposto nell'asta successiva ad un prezzo di partenza più basso.

Saluti e buona Domenica.

Silver

Link to comment
Share on other sites


Il Saturday, January 14, 2017 at 18:26, gennydbmoney dice:

era vantaggioso quando le case d'asta abbassavano i diritti per i lotti invenduti...

Qualcuno ad esempio varesi lo fa....

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Secondo me gli invenduti sono da soppesare molto, a volte nelle aste succedono cose mirabolanti. Magari ci sono due o piu' belle monete  della stessa tipologia. La piu' bella fa cifra pazzesca, la seconda va alla base, la terza invenduta. E magari ci sono pochi punticini di conservazione di differenza.

Altra roba che succede e' che un esperto o comunque uno di buona fama battezza una moneta come eccezzionale, mai vista, insuperabile. Tutti si scannano su quella e magari il lotto dopo va invenduto perche' i partecipanti devono tirare il fiato.

Ecco , in casi particolari, ci puo' scappare l'invenduto conveniente

Edited by giulira
Link to comment
Share on other sites


Resto dell idea che se non è stata comprata tanto a buon mercato non e', o magari è stata sottovalutata da tutti, per conservazione. Magari foto fatte male.

Lu.

 

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.