Jump to content
IGNORED

Testone Sisto V (tosato) .. sostituirlo?


Sixtus85
 Share

Recommended Posts

Buonasera a tutti,

avrei cortesemente bisogno del vostro autorevole consiglio sulla moneta di cui sotto riporto la foto.

Si tratta del primo Testone che ho inserito in collezione ca. 3 anni orsono, quando sono passato dall'anonima e confusionaria raccolta "regno d'italia"(con qualche immancabile pataccone)  al fantastico Universo delle Monete Pontificie....lo considero come il passaggio dall'adolescenza all'età adulta..

Da quel tempo però il mio gusto si è modificato di molto e dopo aver sondato molti cataloghi, dedicato una mezz'oretta(anche più..) giornaliera a sondare monete papali in internet e altrove e integrato la collezione con altri esemplari ho sviluppato un'intolleranza per la tosatura ....

Quando vedo quel testone pertanto, nonostante il valore storico/emozionale che ha per me, sento una stilettata al cuore e lo vorrei sostituire con uno di miglior qualità.

Giungo alla mia domanda:

è capitata anche a voi questa situazione? Mi consigliate di venderlo/ sostituirlo o tenerlo?

Che canali utilizzereste? Ebay  o numismatici professionisti?

Vi ringrazio in anticipo per i vostri feedback!

Matteo

 

 

D.jpg

R.jpg

Link to comment
Share on other sites


Concordo con @dux-sab, moneta davvero migliorabile...anche perchè la tipologia è comune (almeno se ci accontentiamo di un BB scarso non tosato). Il problema è  il mercato odierno. Come saprai oggi le monete in cattiva conservazione fanno fatica ad accasarsi, anche se rare. Il mio consiglio è quello di portartela dietro a convegni ecc, dove magari la tua moneta tosata potrà trasformarsi in "sconto" su altro acquisto... 

Se il peso è ancora intorno a 8,80 - 8,90 gr non si tratta comunque di una tosatura eccessivamente pesante e che rende la moneta virtualmente invendibile (parere mio).

Buona serata,

Antonio

 

PS dimenticavo...la situazione è capitata anche a me e ho venduto i pezzi problematici senza rimpianti. Ovviamente però devi esserne convinto.

Edited by anto R
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, anto R dice:

Concordo con @dux-sab, moneta davvero migliorabile...anche perchè la tipologia è comune (almeno se ci accontentiamo di un BB scarso non tosato). Il problema è  il mercato odierno. Come saprai oggi le monete in cattiva conservazione fanno fatica ad accasarsi, anche se rare. Il mio consiglio è quello di portartela dietro a convegni ecc, dove magari la tua moneta tosata potrà trasformarsi in "sconto" su altro acquisto... 

Se il peso è ancora intorno a 8,80 - 8,90 gr non si tratta comunque di una tosatura eccessivamente pesante e che rende la moneta virtualmente invendibile (parere mio).

Buona serata,

Antonio

 

PS dimenticavo...la situazione è capitata anche a me e ho venduto i pezzi problematici senza rimpianti. Ovviamente però devi esserne convinto.

Mi sfugge qualche cosa o non capisco io?  ( ps: il senso del periodo in rosso)

saluti

TIBERIVS

Link to comment
Share on other sites


Io sinceramente lo terrei anche perché di questo pontefice ne appaiono pochini di testoni in vendita...

Naturalmente,se hai il budget che te lo consente (cosa a ma sconosciuta:blush:),non sarebbe una gran stupidaggine...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao caro Matteo, quanto pesa il tuo testone ? Sembra decisamente sotto i 9 g. Andrebbe sostituito ? Si, io probabilmente lo vorrei come neofita e principiante, poi col tempo cercherei di sostituirlo non dico con uno migliore ( sempre ostici in conservazione i testoni di fine 500' e inizio 600' ) ma con uno almeno non così sottopeso. Ma non credo ti sarà facile, in vendita molti ti contesteranno la tosatura, giusti i consigli di provare a integrarlo con scambi o acquisti o di provare sul noto sito internet. Poi dipende comunque dal tuo prezzo di acquisto. In se' è una tipologia divenuta abbastanza rara negli ultimi 3-4 anni. Io personalmente ne ho avuti 2, uno pessimo ceduto circa 6 anni fa e uno che ho tutt'ora di buon peso ma che non arriva al BB. Di recente ricordo un ottimo esemplare presente in vendita in una nota casa d'aste di Bologna, da me preso di mira ma non vinto data la concorrenza. Negli ultimi anni molto più semplice trovare il Sisto V con busto al D/ e San Pietro in piedi al R/ che questo di cui discutiamo. Invece fino a 5-6 anni fa non era così, si considerava R2 quello col busto e al massimo NC quello con stemma e San Pietro seduto, saluti.

Link to comment
Share on other sites


2 ore fa, sixtus78 dice:

Ciao caro Matteo, quanto pesa il tuo testone ? Sembra decisamente sotto i 9 g. Andrebbe sostituito ? Si, io probabilmente lo vorrei come neofita e principiante, poi col tempo cercherei di sostituirlo non dico con uno migliore ( sempre ostici in conservazione i testoni di fine 500' e inizio 600' ) ma con uno almeno non così sottopeso. Ma non credo ti sarà facile, in vendita molti ti contesteranno la tosatura, giusti i consigli di provare a integrarlo con scambi o acquisti o di provare sul noto sito internet. Poi dipende comunque dal tuo prezzo di acquisto. In se' è una tipologia divenuta abbastanza rara negli ultimi 3-4 anni. Io personalmente ne ho avuti 2, uno pessimo ceduto circa 6 anni fa e uno che ho tutt'ora di buon peso ma che non arriva al BB. Di recente ricordo un ottimo esemplare presente in vendita in una nota casa d'aste di Bologna, da me preso di mira ma non vinto data la concorrenza. Negli ultimi anni molto più semplice trovare il Sisto V con busto al D/ e San Pietro in piedi al R/ che questo di cui discutiamo. Invece fino a 5-6 anni fa non era così, si considerava R2 quello col busto e al massimo NC quello con stemma e San Pietro seduto, saluti.

Buongiorno @sixtus78 ! 

Si, ahimè siamo sotto i 9 g (la mia bilancia, non professionale, mi indica attorno agli 8.50 :( 

Tuttavia devo ammettere che con questa moneta ho imparato i rudimenti per riconoscere la qualità di questi esemplari e i parametri su cui focalizzarmi.

Credo che integrerò la collezione con un altro esemplare (magari quello con il busto di Sisto V ) e terrò da parte questo...in attesa di qualche occasione!

Grazie mille per il tuo commento!

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.