Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
silvanapinna

vero o falso?

Risposte migliori

silvanapinna

salve

vi chiedo un parere su questo biglietto delle regie finanze..

grazie per il tempo che vorrete dedicarmi

 

regie.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ciao, la foto non è abbastanza nitida, dalle fattezze "sembrerebbe" autentica, ma è un parere dato solo attraverso una foto e quindi da prendere con le pinze naturalmente, più che altro perché non ho mai visto un 50 lire sardo 1780 usato e senza matrice.

Dovresti inserire pure la foto del retro anche se non c'è raffigurato nulla.

 

 

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

silvanapinna

salve

allego l'immagine del retro del biglietto delle regie finanze..

sul fronte del biglietto nella parte alta è riportata una dicitura "conzare"

che in dialetto sardo significa "aggiustare,riparare" particolare non trovate?

quindi questo biglietto probabilmente è stato sottoposto ad una verifica...

dalle mie ricerche ho reperito, da alcuni cataloghi, queste notizie:

due furono i regi editti che sancivano l'emissione di questi tagli da 50 lire...emissione esclusiva per la Sardegna..

una prima emissione per un importo pari a lire 300.000 (R.E 23\04\1793)  ed una seconda per i biglietti restanti..l'importo totale 

dell'intera emissione doveva ammontare ad 1.500.000 lire..  

fateci caso..tutti i biglietti emessi riportano numerazione bassa...al contrario tutti i non emessi che possiamo trovare a decine in giro tra operatori e web riportano tutti numerazioni elevate... 

So' che potrà sembrarvi una riflessione banale..perdonatemi semmai coi fosse..

un saluto a tutti

 

retro.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

Ho notato il numero seriale basso (176), ripeto che la banconota sembrerebbe autentica, e sicuramente sarà molto ma molto rara, ma qui ci vuole uno specialista di questa tipologia di banconote, aspetta magari l'opinione di qualcuno ferrato in materia.

Non ultimo, la farei periziare (non ti so indicare però dove) ne varrebbe veramente la pena.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter
Il 23/1/2017 at 19:09, silvanapinna dice:

fateci caso..tutti i biglietti emessi riportano numerazione bassa...al contrario tutti i non emessi che possiamo trovare a decine in giro tra operatori e web riportano tutti numerazioni elevate... 

So' che potrà sembrarvi una riflessione banale..perdonatemi semmai coi fosse..

Non è affatto banale, provo a dire la mia.

Di questi biglietti furono effettivamente messi in circolazione solo 6.000 esemplari, su 30.000 stampati. E' probabile che nel farlo si sia seguito l'ordine della numerazione, questo spiegherebbe perché quelli circolati hanno tutti un basso numero, e quelli non emessi un numero più alto.

23 ore fa, nikita_ dice:

la banconota sembrerebbe autentica, e sicuramente sarà molto ma molto rara, ma qui ci vuole uno specialista di questa tipologia di banconote, aspetta magari l'opinione di qualcuno ferrato in materia.

Anche a me sembra autentica, se parliamo di una persona ferrata in materia, nessuno meglio di @antvwaIa, ma non si connette al forum da agosto, e anche se dovesse tornare e vedere la mia citazione, dubito  che risponderebbe :mellow:

petronius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter
1 ora fa, petronius arbiter dice:

.

Anche a me sembra autentica, se parliamo di una persona ferrata in materia, nessuno meglio di @antvwaIa, ma non si connette al forum da agosto, e anche se dovesse tornare e vedere la mia citazione, dubito  che risponderebbe :mellow:

petronius

Ci sarebbe anche una discussione in merito ed una risposta in tema:

@R-R

 

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

Quindi, stando a quanto scrive Riccardo, quello in oggetto sarebbe un biglietto originale, ma invecchiato artificialmente, poiché presenta delle scritte al retro

Se @silvanapinna sta cercando un esperto per far visionare il biglietto, @R-R è senz'altro la persona adatta.

petronius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

@antvwaIa, che ringrazio, mi ha contattato in privato, ecco quanto scrive:

"Mi lascia perplesso. Senza toccarlo con mano non si può dire nulla. Toccandolo leggermente con le dita (ma ci vuole esperienza) se autentico dove c'è l'inchiostro si sente un leggero affossamento (ossidazione della carta) mentre se l'inchiostro è recente, lo si sente in rilievo. Ma ci vuole molta pratica. Comunque per quanto raro so di due esemplari."

L'immagine non è riuscito ad allegarla, gli ho inviato una mail, dovrebbe mandarmela lì, aspettiamo.

petronius :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

@antvwaIa mi scrive ancora:

"Mi pare strano che sul retro del biglietto non traspaia per nulla quanto scritto sul dritto. La presenza di scritte al rovescio è normale, non lo è la mancata filtrazione dell'inchiostro per ossidazione della carta telata."

petronius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

petronius arbiter

@antvwaIa mi ha inviato un'immagine, di cui non ricorda l'origine, di un altro biglietto, che forse è  autentico, o forse no, come è meglio spiegato dalle sue parole:

"I biglietti stampati furono probabilmente 15.000 ma quelli emessi solo 6.000, ovviamente con numerazione progressiva. Qualcuno sostiene che la numerazione di quelli emessi non iniziasse da 1, ma da 12.000 (quindi da 12.000 a 17.999), ma non ho trovato le prove che così sia avvenuto. Quindi, o è buono il biglietto postato dal lamonetiano (e allora la numerazione va da 1 a 5.999), oppure quello dell'immagine che ti ho inviata, ma è quasi impossibile che siano entrambi autentici."

petronius :)

 

 

50 lire sarde 1780.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

silvanapinna

Ci tengo a precisarlo..questi biglietti da 50 lire come pure i tagli da 5 scuti hanno perdurato in circolazione ed uso ,in Sardegna,per quasi 80 anni...credo sia quasi impossibile che un biglietto con oltre 230 anni di vita possa giungere a noi in condizioni decenti...circolato!!..ma nulla di strano che il biglietto presentato da antvwala sia semplicemente rimasto ben conservato in qualche cassetto..ma visto il valore del biglietto e il suo potere d'acquisto all'epoca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×