Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

Acqvavitus

Buonasera a tutti!

Vorrei mostrarvi questa piastra del 1818 reimpressa.

Lo scopo della discussione è quello di riuscire a capire quale moneta vi è sotto. Dato la sua natura e i numerosi indizi penso che per un occhio esperto ed allenato sia un gioco da ragazzi capirlo....chiamo in causa @francesco77.

All'inizio mi sembrava una piastra di Giuseppe Napoleone ma poi guardandola bene mi sono accorto che alcuni particolari non coincidono.

Secondo voi di cosa potrebbe trattarsi?

Grazie a tutti quelli che vorranno contribuire.

Ecco le foto:

 

$_35 (3).JPG

$_35 (2).JPG

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Laurentius

Ciao,

Potrebbe mica postare delle immagini a più alta definizione..?

Cordialmente

L

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
1 minuto fa, Laurentius dice:

Ciao,

Potrebbe mica postare delle immagini a più alta definizione..?

Cordialmente

L

 

Ciao,

Purtroppo non ho ancora la moneta in mano, sono le uniche foto che ho!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Laurentius

Ciao,

non sono esperto di queste monete ma ho degli esemplari ribattuti della rivoluzione francese. E' raro potere identificare con agio la moneta precedente, quasi mai un gioco da ragazzi. Osservando con attenzione la moneta, a mio avviso ci sono solo due zone sospette, la scritta INFANS e l'alto della corona nel Rovescio, e la guancia al dritto. In entrambi i casi alla risoluzione attuale non individuo nessun indizio di ribattitura... a parte naturalmente la lettera R!

Cordialmente,

L

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
5 minuti fa, Laurentius dice:

Ciao,

non sono esperto di queste monete ma ho degli esemplari ribattuti della rivoluzione francese. E' raro potere identificare con agio la moneta precedente, quasi mai un gioco da ragazzi. Osservando con attenzione la moneta, a mio avviso ci sono solo due zone sospette, la scritta INFANS e l'alto della corona nel Rovescio, e la guancia al dritto. In entrambi i casi alla risoluzione attuale non individuo nessun indizio di ribattitura... a parte naturalmente la lettera R!

Cordialmente,

L

Infatti quello è il punto che bisognerebbe osservare con più attenzione....

Quei segni sopra la corona ed INFANS fanno tutto pensare al ramo di grano sulla 12 carlini di Gioacchino Murat.

Però non capisco cosa possano essere quei segni sullo scudo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Buonasera @Acqvavitus, a mio modesto parere...sembrerebbe ribattuta su un 12 Carlini della Repubblica Napolitana....

Ti posto l'accenno del ramo di quercia nella tua moneta e il corrispondente del 12 Carlini.

Complimenti per la bella moneta....che considero personalmente un vero documento "vivente" di un periodo storico molto travagliato del nostro Sud.

IMG_20170218_193836.png

IMG_20170218_194357.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
2 minuti fa, Rocco68 dice:

Buonasera @Acqvavitus, a mio modesto parere...sembrerebbe ribattuta su un 12 Carlini della Repubblica Napolitana....

Ti posto l'accenno del ramo di quercia nella tua moneta e il corrispondente del 12 Carlini.

Complimenti per la bella moneta....che considero personalmente un vero documento "vivente" di un periodo storico molto travagliato del nostro Sud.

IMG_20170218_193836.png

IMG_20170218_194357.png

Sai che ci stavo pensando.....

In effetti quella schiacciatura ovale alla fine della corona sembra proprio una foglia di quercia....ma quei segni nello scudo?

Comunque concordo con te con il "documento vivente".:hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Al centro dello stemma borbonico...in basso si vede la sagoma della "I" di CARLINI coricata.

Modificato da Rocco68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
4 minuti fa, Rocco68 dice:

Al centro dello stemma borbonico...in basso si vede la sagoma della "I" di CARLINI coricata.

Me la potresti evidenziare? Non riesco a distinguerla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
14 minuti fa, Acqvavitus dice:

Me la potresti evidenziare? Non riesco a distinguerla.

Eccola...

IMG_20170218_202240.png

Potresti postare foto migliori del rovescio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Si eloquente il ramo di quercia..

Sempre affascinanti le reimpresse, trovarle in alta conservazione è pressochè impossibile, ma la loro rarità e il loro messaggio, incanta..

 

Eros 

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
Il 19/2/2017 at 00:53, eracle62 dice:

Si eloquente il ramo di quercia..

Sempre affascinanti le reimpresse, trovarle in alta conservazione è pressochè impossibile, ma la loro rarità e il loro messaggio, incanta..

 

Eros 

 

 

A cosa serve l'alta conservazione se il bello è proprio quello di poter ammirare quello che c'è sotto?

Finalmente ho la moneta in mano....devo dire veramente bellissima!!! Sono contentissimo....

Al dritto è abbastanza evidente sotto il collo del Re: la parola "poli", non ci sono dubbi per il 12 carlini repubblica napolitana. Al rovescio sullo scudo c'è la "C" e la "L" di carlini e tutto coincide se il 12 carlini ha gli assi come questa piastra. Ora non l'ho a portata di mano il 12 carlini e non posso confrontarlo, qualcuno mi da conferma degli assi del 12 carlini?

Comunque devo dire che in mano la moneta non è per niente male.

Avrei una domanda: il 12 carlini ha 40 mm di diametro ma questa leggermente più di 38, perché? Il bordo ha providentia*optimi*principi* con le tre stelle. In alcuni punti si nota come una specie di vecchia rigatura. Ma il 12 carlini non aveva il bordo ornato? É forse dovuto alla lavorazione della reimpressione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
Il 18/2/2017 at 20:04, Rocco68 dice:

Al centro dello stemma borbonico...in basso si vede la sagoma della "I" di CARLINI coricata.

Non è la "I" ma la "L", forse anche la I. Sopra c'è la " C".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

motoreavapore

Buonasera @Acqvavitus,

 

complimenti per la piastra, in effetti il millesimo 1818 in generale è già molto interessante figuriamoci le reimpresse. Personalmente mi hanno sempre affascinato.

Volevo cortesemente sapere il contorno come era fatto.....mi spiego meglio.

Ha le 3 stelle consecutive oppure le 3 stelle sono intervallate singolarmente dalla classica scritta "providentia optimi principis"?

 

Grazie. Sergio.

 

 

 

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
40 minuti fa, motoreavapore dice:

Buonasera @Acqvavitus,

 

complimenti per la piastra, in effetti il millesimo 1818 in generale è già molto interessante figuriamoci le reimpresse. Personalmente mi hanno sempre affascinato.

Volevo cortesemente sapere il contorno come era fatto.....mi spiego meglio.

Ha le 3 stelle consecutive oppure le 3 stelle sono intervallate singolarmente dalla classica scritta "providentia optimi principis"?

 

Grazie. Sergio.

 

 

 

 

 

Ciao Sergio, e grazie per i complimenti, la moneta dal vivo ha sorpreso anche me.

Il contorno è come ho detto sopra: providentia*optimi*principis* con le 3 stelle intervallate.

Chiedevo ai più esperti @nando12, @eracle62, @Rocco68, @gennydbmoney, ed altri, per quale motivo se nel 12 carlini il diametro è di 40 mm, nella mia reimpressa è di 38? Naturalmente la piastra 1818 ha diametro 38 normalmente, quindi la reimpressione come avveniva? I tondelli venivano anche ritagliati? Scusatemi ma sono un po' confuso.

Forse potreste indicarmi qualche discussione passata in cui si è parlato proprio di questo?

Poi se non ricordo male, si parlò in una vecchia discussione dei vari contorni, come ha fatto notare @motoreavapore, ma non sono più riuscito a trovarla....

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

La reimpressione di Piastre di Ferdinando IV su monete Repubblicane anche se dovrebbe essere una costante, dopo la restaurazione ed il ritorno di Ferdinando IV a Napoli....è invece, al contrario...un'eccezione; mi spiego meglio, il riconoscimento del conio Repubblicano è un fatto raro, rispetto alle altre reimpressioni di monete.

Perchè di modulo inferiore ? .... la pratica fu anche quella del restringimento (sotto il torchio) delle particole...o delle monete Repubblicane .... perchè ? ....

A volte sono costretto ad essere al servizio di Zorro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

le monete venivano rifilate prima della ribattitura...o mi sbaglio?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

@Rex Neap, grazie del tuo chiarimento, anche se non ho capito la battuta finale....

@gennydbmoney, è quello che pensavo anch'io ma misurando la moneta non ci troviamo perché pesa 27,15. E siccome il peso dovrebbe essere 27,53, non mi sembra questo il caso, se l'avessero rifilata peserebbe meno e sarebbe più sottile, invece è come la regola. Forse quei segni che si intravedono sul contorno, tipo rigatura, è l'azione del torchio? È così @Rex Neap? C'è tanto da imparare su queste monete.....scusate, non sono molto esperto in questo campo ma mi affascina molto!

Modificato da Acqvavitus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Buongiorno @Acqvavitus, potresti postare anche le foto del contorno....per vedere le stellette?

Saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney
11 ore fa, Acqvavitus dice:

@Rex Neap, grazie del tuo chiarimento, anche se non ho capito la battuta finale....

@gennydbmoney, è quello che pensavo anch'io ma misurando la moneta non ci troviamo perché pesa 27,15. E siccome il peso dovrebbe essere 27,53, non mi sembra questo il caso, se l'avessero rifilata peserebbe meno e sarebbe più sottile, invece è come la regola. Forse quei segni che si intravedono sul contorno, tipo rigatura, è l'azione del torchio? È così @Rex Neap? C'è tanto da imparare su queste monete.....scusate, non sono molto esperto in questo campo ma mi affascina molto!

Guarderò le mie e poi ti dico... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus
8 ore fa, Rocco68 dice:

Buongiorno @Acqvavitus, potresti postare anche le foto del contorno....per vedere le stellette?

Saluti.

Perdonami è il meglio che sono riuscito a fare, non è giornata:

 

IMG_20170310_153132.jpg

IMG_20170310_153048.jpg

IMG_20170310_153000.jpg

Modificato da Acqvavitus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Qui, dove c'è il fascio di luce purtroppo, si intravede una specie di rigatura.

IMG_20170310_154040.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Da notare il particolare di "optimi" e sotto la "OP" si intravede la rigatura di cui parlavo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×