Jump to content
IGNORED

5 lire 1848 governo provvisorio - stella vicina?


ombelico
 Share

Recommended Posts

Buongiorno

guardando un poco in giro a proposito di questa moneta, mi sono accorto che ne esistono due varianti: stella vicina e stella lontana. A me questa stella pare ben vicina, ma le due altre caratteristiche che differenziano i modelli - ossia lo spessore della base e la lunghezza dei rami, proprio non riesco a coglierli. Posso chiedervi qualche ragguaglio (e anche su come giudicate la conservazione)? Grazie in anticipo!

gpf.jpg

gpr.jpg

Link to comment
Share on other sites


8 minuti fa, nando12 dice:

Questa è una rami lunghi, noti la differenza?

5 Lire 1848 Governo Provvisorio Di Lombardia (3).png

ah, io guardavo la fine dei rami in alto, mentre è in basso, vicino alla data, che si nota la differenza !! grazie

Link to comment
Share on other sites


Scusa  @nando12 la mia ignoranza, ne ho una bella e tanto mi basta, probabilmente la più comune, ma non ho mai capito se è la stella che si sposta o la figura che salendo o scendendo dalla base più o meno spessa si avvicina o si allontana dalla stella.

Magari in qualche altra discussione qualcuno lo ha già detto ma me lo sono perso.

Grazie se vorrai chiarirmi.

Link to comment
Share on other sites

Awards

Ciao @mozilla interessante domanda 

Consultando  il catalogo "lamoneta.it" ho scoperto che è la stella a spostarsi verso il bordo. Con stella lontana, ne esistano sia con basamento sottile, sia con basamento spesso

Link to comment
Share on other sites


Grazie @miza in effetti non ci avevo pensato al fatto che c'è ne sono mille varianti e quindi deve essere la stella che si muove.

Però ho sempre pensato che in un solo anno e per una tiratura abbastanza piccola....tutti questi conii siano un po' sospetti..... 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Awards

La moneta è piacevole per stato conservativo, puoi tranquillamente farla entrare di diritto nella tua collezione.

Si tratta di un tondello che racchiude gesta eroiche e per la città di Milano è un simbolo..

 Le cinque giornate di Milano sono un episodio determinante per la storia della futura Italia. Un momento di ribellione dei milanesi ad anni di soprusi e di umiliazioni subite a causa del dominio da parte dell'Impero austro-ungarico. I moti di Milano si inseriscono nella serie di moti liberal-nazionali che scoppiarono in Europa tra il 1848 e 1849, tutti caratterizzati da un'esplosione di violenza delle singole comunità vessate da occupazioni straniere ingiuste. Fu proprio in seguito ai moti rivoluzionari che si introdusse il modo di dire "succede un 48". Ci si riferisce proprio agli sconvolgimenti dovuti agli scontri, preludio alla successiva prima guerra di indipendenza.

Milano, nel 1848, era la capitale del Regno Lombardo - Veneto. Sotto la dominazione austriaca il malcontento della popolazione si diffuse rapidamente, per via della povertà e della mancanza di cibo. Senza contare la mancanza di libertà e non ultima la forte repressione armata effettuata dall'esercito austriaco, sotto la guida dello spietato Comandante Radetsky. Nel frattempo, in tutta Europa, dilagava un senso comune di ribellione allo straniero, che giunta anche in Italia, fu la scintilla che fece esplodere i moti milanesi.

 

Il 17 marzo 1848 si diffuse a Milano la notizia delle dimissioni del Cancelliere Metternich dovute dall'esplosione dei moti rivoluzionari a Vienna. I milanesi, apprendendo ciò, decisero di organizzarsi, erigendo delle barricate nelle zone strategiche della città. Predisponendo delle armi e delle forme di attacco militare non tralasciando però un'organizzazione di tipo strategico mediante l'istituzione di un consiglio di guerra.

L'esercito di Radetsky, nel frattempo, accerchiò la città, preparandosi allo scontro che esplose violentissimo il 21 Marzo 1848.  In brevissimo tempo gli insorti riuscirono ad impossessarsi di molti punti strategici, e, nonostante gli austriaci avessero fatto molte vittime e altrettanti prigionieri, prevalerono. milanesi mediante la tecnica della "barricata mobile", riuscirono con successo a superare le linee nemiche più agevolmente e la finale conquista di Porta Tosa segnò la vittoria del conflitto.  Successivamente, iniziò la battaglia di ordine politico che vide coinvolto Carlo Cattaneo quale comandante delle operazioni militari.  Il tutto sfociò poi nella Prima Guerra di Indipendenza.

 

                                           post-13397-0-60548400-1307035666_thumb.j

 

Insomma una testimonianza straordinaria, il classico esempio di come la numismatica possa raccontare attraverso un linguaggio espressivo a volte ineguagliabile..

 

Eros

 

P.S. Purtroppo in questi ultimi anni le gesta di questi immensi uomini non richiama più l'attenzione che dovrebbe...

 

 

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites


Moneta estremamente simbolica e di riferimento per la storia milanese, momento chiave che viene rappresentato dalla grande medaglistica e da questa moneta che diventa anche in qualche caso portamessaggi.

In " Milano raccontata dalle sue monete e medaglie " dedico ben due capitoletti a questo periodo, d'altronde come ben dice Eros l'intento e' prettamente divulgativo per ricordare la nostra storia, l'identità, i nostri simboli, le imprese, le tradizioni, chi siamo stati e siamo e giorno dopo giorno mi accorgo sempre più che nessuno più sa o ricorda, giovani e non giovani, oggi purtroppo va ben altro ...

 

Edited by dabbene
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.