Jump to content
IGNORED

Curiosità


Recommended Posts

Ho un tetarteron di Alessio I (almeno credo che lo sia) ma la domanda non è questa.

E' tagliato di netto in quattro pertanto quello che ho io è un quarto. E' così perché

tagliato volutamente o lo è per incidente? Lo inserisco per curiosità.

Grazie

DSCN2707.jpg

Link to comment
Share on other sites


Buona sera, per quanto ne so in tutte le epoche le monete consunte al limite del ritiro dalla circolazione da parte delle autorità, o fuori corso per svariati altri motivi venivano spezzate ed usate come ex voto nei templi per ingraziarsi le divinità di turno, in alcune zone ed epoche particolari la frammentazione delle monete avveniva per creare le frazioni di un nominale, per creare quindi lo "spicciolo". Nel caso dell'uso religioso probabilmente la frattura in due o più parti avveniva per evitare il riutilizzo da parte di chi avesse rinvenuto la moneta, in primis probabilmente i guardiani custodi delle favisse (i depositi delle offerte) del tempio. In realtà c'è ancora un po di mistero sulla questione, il dato di fatto è  che queste frazioni vengono rinvenute principalmente in contesti religiosi di tutte le epoche o almeno fino al medioevo.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.