Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

borbonik

Salve, ho una domanda da porvi, come facevano a ribattere le piastre di Ferdinando I le quali hanno un diametro di 37,5 mm circa ,sui 12 carlini i quali invece sono di 40 mm ? In teoria non ci dovevano entrare nel conio :blink:.

Grazie.

Borbonik

IMG_20170415_131537.jpg

IMG_20170415_131618.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Ribattuta su 12 Carlini della repubblica napolitana, ci dici se sul bordo presenta il giglio o le stellette?

Saluti, Rocco.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik
26 minuti fa, Rocco68 dice:

Ribattuta su 12 Carlini della repubblica napolitana, ci dici se sul bordo presenta il giglio o le stellette?

Saluti, Rocco.

Giglio in incuso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

.....eh...eheh.... solo a Napoli potevano fare una "roba" del genere...carissimi amici miei.  

In zecca, vi erano del personale tecnico....all'avanguardia, e anche molto, molto preparato.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik

Ancora piu' strano se e' vero il fatto che venivano coniate a freddo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap
33 minuti fa, borbonik dice:

Ancora piu' strano se e' vero il fatto che venivano coniate a freddo. 

...cosa hanno nel taglio le Piastre Repubblicane ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik
4 minuti fa, Rex Neap dice:

...cosa hanno nel taglio le Piastre Repubblicane ?

Treccia in rilievo .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap
1 ora fa, borbonik dice:

Treccia in rilievo .

.....io dico che limavano i tondelli....e anche potevano (sotto il torchio) restringerli.....pratica già utilizzata negli anni 97/98; un giochetto da "ragazzi".

@gennydbmoney, @Layer1986@rocco68

Modificato da Rex Neap

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Ho notato, in base alle mie esperienze che nella maggioranza delle ribattute in cui si intravede la legenda della moneta reimpressa, questa si trova al limite esterno del nuovo conio.

Quindi concordo con Pietro che Ie monete aventi diametro maggiore, venivano ridotte di diametro.

Ma non penso venisse fatto "limando" I tondelli.

 

Modificato da Rocco68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap
15 minuti fa, Rocco68 dice:

Ho notato, in base alle mie esperienze che nella maggioranza delle ribattute in cui si intravede la legenda della moneta reimpressa, questa si trova al limite esterno del nuovo conio.

Quindi concordo con Pietro che Ie monete aventi diametro maggiore, venivano ridotte di diametro.

Ma non penso venisse fatto "limando" I tondelli.

 

...forse avevano un macchinario "apposito"...non saprei, dovremmo fare un giro al museo.

Certo è che dovevano comunque togliere "la treccia"....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

borbonik

Il peso e' di 27,3 grammi.Una limata lo avrebbe ridotto, pero' a guardarla bene il bordo sembra un po' piu' spesso ed il centro della moneta dal dritto si e' arcuato , quindi l'ipotesi che li pressavano prima sul bordo sembra la piu' attendibile :beerchug:.

Potrebbe essere il motivo per cui la faccia e lo stemma risultano poco marcati sulla maggior parte di queste monete.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
1 ora fa, borbonik dice:

Il peso e' di 27,3 grammi.Una limata lo avrebbe ridotto, pero' a guardarla bene il bordo sembra un po' piu' spesso ed il centro della moneta dal dritto si e' arcuato , quindi l'ipotesi che li pressavano prima sul bordo sembra la piu' attendibile :beerchug:.

Potrebbe essere il motivo per cui la faccia e lo stemma risultano poco marcati sulla maggior parte di queste monete.

Concordo in pieno con te @borbonik, questa è un'altra caratteristica delle reimpresse........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney
3 ore fa, Rex Neap dice:

.....io dico che limavano i tondelli....e anche potevano (sotto il torchio) restringerli.....pratica già utilizzata negli anni 97/98; un giochetto da "ragazzi".

@gennydbmoney, @Layer1986@rocco68

Concordo con Pietro, ho visto personalmente una reimpressa con evidenti traccie di limatura sul contorno, limatura effettuata in modo obliquo e,a mio avviso, effettuata a mano... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

...sarebbe bello poterla rivedere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×