Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
romanus

Sesterzio di ELIO

Risposte migliori

romanus

E' da tempo che posseggo questo sesterzio di Elio e mi son sempre chiesto se valga la pena restaurarlo,

intervenendo cmq solo sul fondo. Voi cosa ne pensate?

Grazie

romanus

Elio.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Assolutamente non farlo , lascialo come e' . Con la rappresentazione della Pannonia e' anche un pezzo raro .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Massenzio

Non penso che ne valga la pena, non si tratta di concrezioni da asportare ma o abbassare i fondi per lisciarli o riempirla di stucco, il tutto poi per ripatinarla. Boh. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PLOTINA

Cosi' e' piu' ruspante...:D

Modificato da PLOTINA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Garbo92

Anche io la lascerei così senza ritocchi è meglio. Comunque complimenti bel sesterzio:good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad
Il 06 maggio 2017 at 16:05, romanus dice:

E' da tempo che posseggo questo sesterzio di Elio e mi son sempre chiesto se valga la pena restaurarlo,

intervenendo cmq solo sul fondo. Voi cosa ne pensate?

Grazie

romanus

Elio.jpg

Romanus, hai un bellissimo sesterzio, non fare sciocchezze a ritoccarlo!

Complimenti ancora e tienitelo stretto così, è bellissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falaride

Ciao, assicurati che a ore 10 del rovescio non ci sia un cancro del beronzo...se così fosse fai inibire la corrosione. Per il resto io la lascerei così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

romanus

Innanzitutto Vi ringrazio per i Vs interventi , poi.... incuriosito dal fatto che avete sottolineato la possibile rarità

della moneta ho guardato un po' in giro e ne ho trovato uno proposto a 1250 $ , il quale però mi lascia piuttosto

perplesso per la qualità del fondo. Qual' è la vs impressione ?

Grazie

romanus

Aelius- 1250 $.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad
20 ore fa, romanus dice:

Innanzitutto Vi ringrazio per i Vs interventi , poi.... incuriosito dal fatto che avete sottolineato la possibile rarità

della moneta ho guardato un po' in giro e ne ho trovato uno proposto a 1250 $ , il quale però mi lascia piuttosto

perplesso per la qualità del fondo. Qual' è la vs impressione ?

Grazie

romanus

Aelius- 1250 $.jpg

Oltre alla qualità del fondo, direi che anche le figure e le scritte sanno molto di riproduzione moderna.

Per me è una patacca al 100%.

Prova a confrontarlo con questo sesterzio di Elio autentico che ho postato, le differenze sono evidenti.

14349_1.jpg

14349_2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Legio II Italica

Non si possono fare simili paragoni perché sono comunque due sesterzi diversi con al rovescio la PANNONIA e la SPES e di stato di conservazione abissale tra i due , ammessa e non concessa l' autenticita' della prima moneta , preferisco mille volte la seconda .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad
15 minuti fa, Legio II Italica dice:

Non si possono fare simili paragoni perché sono comunque due sesterzi diversi con al rovescio la PANNONIA e la SPES e di stato di conservazione abissale tra i due , ammessa e non concessa l' autenticita' della prima moneta , preferisco mille volte la seconda .

Sono d'accordo con te, anch'io preferisco mille volte il sesterzio con al rovescio la Spes.

Ma tu ritieni autentico il sesterzio con al rovescio la Pannonia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

come in un'altra discussione, mi sento di invitare @Sirlad ad un differente approccio al forum.

"per me è una patacca al 100%"

è una frase inutile, passami la critica" perché non aggiunge nulla e non motiva il tuo pensiero.

frasi di questo tipo servono solo ad ingenerare "inutili discussioni da bar"

la numismatica non è una tifoseria, a nessuno importa di quello che pensi tu, ma a tutti interessa sapere come sai motivare il tuo pensiero.

quindi se un paragone con una singola moneta, tra l'altro diversa, non serve a nulla, un ragionamento su fondi, patina, tondello, etc etc etc, può aiutare tutti a comprendere il tuo pensiero...

dire "per me è una patacca al 100%" ha lo stesso valore di dire "per me è brutta".... la risposta più ovvia è "chissenefrega di quello che pensi..." :)

cioè, capisci la mia critica, che è solo positiva... tra creare discussioni positive e discussioni negative il confine è sottile.... se tutti contribuiamo alla "positività", ci sarà crescita per tutti

grazie!

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad
21 minuti fa, Poemenius dice:

come in un'altra discussione, mi sento di invitare @Sirlad ad un differente approccio al forum.

"per me è una patacca al 100%"

è una frase inutile, passami la critica" perché non aggiunge nulla e non motiva il tuo pensiero.

frasi di questo tipo servono solo ad ingenerare "inutili discussioni da bar"

la numismatica non è una tifoseria, a nessuno importa di quello che pensi tu, ma a tutti interessa sapere come sai motivare il tuo pensiero.

quindi se un paragone con una singola moneta, tra l'altro diversa, non serve a nulla, un ragionamento su fondi, patina, tondello, etc etc etc, può aiutare tutti a comprendere il tuo pensiero...

dire "per me è una patacca al 100%" ha lo stesso valore di dire "per me è brutta".... la risposta più ovvia è "chissenefrega di quello che pensi..." :)

cioè, capisci la mia critica, che è solo positiva... tra creare discussioni positive e discussioni negative il confine è sottile.... se tutti contribuiamo alla "positività", ci sarà crescita per tutti

grazie!

 

Poemenius, prima ho detto che la qualità del fondo, nonché le scritte e i rilievi  della moneta, troppo accentuati mi facevano propendere per una riproduzione moderna.

Poi ho concluso dicendo che secondo me è una patacca al 100%.

Mi sembra di aver motivato il mio giudizio, non ti pare?

Secondo te, in base alle foto che vediamo, questa moneta è autentica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

sinceramente ho una esperienza relativa sui grandi bronzi dei primi due secoli, mi occupo principalmente di V e VI secolo quindi non ho l'occhio sullo stile,  e non riesco a capire se quelle che vedo siano o meno bollicine.... non saprei....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad
17 ore fa, Poemenius dice:

sinceramente ho una esperienza relativa sui grandi bronzi dei primi due secoli, mi occupo principalmente di V e VI secolo quindi non ho l'occhio sullo stile,  e non riesco a capire se quelle che vedo siano o meno bollicine.... non saprei....

Poemenius, ritengo non originale questa moneta, non tanto per la presenza o meno di bollicine (non è detto che la moneta sia fusa), quanto per la patina nera ( secondo me chiaramente artificiale) del fondo, per i rilievi e le scritte così pacchianamente marcate. 

Non penso che nel caso di specie, serva essere grandi studiosi della monetazione del II secolo, per esprimere un parere di non originalità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

bisogna sempre essere esperti del settore specifico perché una patina artificiale può nascondere ritocchi a una moneta originale....

lasciando da parte la patina, che probabilmente è falsa, è per me assai difficile dire se la moneta sia un falso moderno oppure il frutto di un restauro/ritocco pesante, perché dal paragone con altre monete originali e dello stesso tipo, il dubbio mi rimane.... ora, così da ignorante del periodo, mi pare più plausibile il pesante ritocco che non la falsificazione moderna... ma è un parere che non ho sufficienti competenze per elevare al livello di certezza o semi-tale

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sirlad

 

53 minuti fa, Poemenius dice:

bisogna sempre essere esperti del settore specifico perché una patina artificiale può nascondere ritocchi a una moneta originale....

lasciando da parte la patina, che probabilmente è falsa, è per me assai difficile dire se la moneta sia un falso moderno oppure il frutto di un restauro/ritocco pesante, perché dal paragone con altre monete originali e dello stesso tipo, il dubbio mi rimane.... ora, così da ignorante del periodo, mi pare più plausibile il pesante ritocco che non la falsificazione moderna... ma è un parere che non ho sufficienti competenze per elevare al livello di certezza o semi-tale

Anch'io Poemenius, non sono un grande studioso di numismatica antica, ma ho visto parecchie monete romane e ti garantisco che anche il colpo d'occhio ha il suo peso nell'esprimere un parere sull'autenticità di una moneta (come mi è stato confermato anche da grandi numismatici del passato, come ad esempio il compianto sig.Tevere).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Falaride
1 ora fa, Sirlad dice:

Poemenius, ritengo non originale questa moneta, non tanto per la presenza o meno di bollicine (non è detto che la moneta sia fusa), quanto per la patina nera ( secondo me chiaramente artificiale) del fondo, per i rilievi e le scritte così pacchianamente marcate. 

Non penso che nel caso di specie, serva essere grandi studiosi della monetazione del II secolo, per esprimere un parere di non originalità.

Scusa ma l'ultima osservazione che fai è una colossale fesseria. La numismatica non è una cosa superficiale, in nessuno dei suoi rami. E tutti i tuoi post sono la conferma di quanto sia insensensata la frase che hai scritto. Anzi, la fanno proprio cadere.

52 minuti fa, Poemenius dice:

bisogna sempre essere esperti del settore specifico perché una patina artificiale può nascondere ritocchi a una moneta originale....

lasciando da parte la patina, che probabilmente è falsa, è per me assai difficile dire se la moneta sia un falso moderno oppure il frutto di un restauro/ritocco pesante, perché dal paragone con altre monete originali e dello stesso tipo, il dubbio mi rimane.... ora, così da ignorante del periodo, mi pare più plausibile il pesante ritocco che non la falsificazione moderna... ma è un parere che non ho sufficienti competenze per elevare al livello di certezza o semi-tale

Riguardo al sesterzio, pure a me da foto sembra buono, ritoccato nella leggenda e con i fondi spianati....la patina falsa potrebbe nascondere, oltre ai ritocchi, delle stuccature. Bisognerebbe osservarlo dal vivo con un ingrandimento adeguato, ma a parer mio, non merita di essere condannato con un analisi così sommaria

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×