Jump to content
IGNORED

Sabina Denarius - Opinione


gogili1977
 Share

Recommended Posts

Ho trovato la https://www.acsearch.info
Numismatik Naumann (formerly Gitbud & Naumann)
Auction 26, lot 575, from 14. Dec. 2014
SABINA (Augusta, 128-137). Denarius. Rome.
Obv: SABINA AVGVSTA.
Draped bust right.
Rev: IVNONI REGINAE.
Juno standing left with patera and sceptre.
RIC 395a.
Condition: Very fine.
Weight: 3.69 g.
Diameter: 17 mm.
2289279-isti.jpg

ho comprato

 

1-1.JPG

2-2.JPG

Link to comment
Share on other sites


Bella anche se comune, se non l'hai pagata troppo è sicuramente un buon acquisto. Sabina è sempre apprezzata fra le "donne imperiali".

Link to comment
Share on other sites


@Sirlad @Cato_maior non sono la stessa moneta, quindi credo che la domanda sia che lui ha comprato un denaro di Sabina e da Naumann nel 2014 ne hanno venduto uno con il tondello che ha la medesima forma e stessi marker.

ora a voi le risposte.

 

Edited by Massenzio
Link to comment
Share on other sites


13 minuti fa, Sirlad dice:

Spero solo che l'abbia pagata al massimo 5€...

Qui non è una questione di soldi. Il fatto è che si tratta di una moneta estremamente ingannevole ed ora è facile giudicare facendo con il paragone tra le due.

Ora si comincerà a dire: i rilievi non mi convincono del tutto, si vede qualcosa che potrebbe essere una bollicina (ad es. se ne può vedere una sulla prima E di "REGINAE") , il bordo è un pò troppo uniforme e così via...

Ma quante monete buone hanno caratteristiche simili che possono essere equivocate? Secondo me molte...

Sarebbe stato bello se fosse stata postata solo la seconda e solo in un secondo momento quella di NAC per vedere le varie opinioni.

Edited by Ross14
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Poi cominceranno anche frasi del tipo:

ah, se avessi la moneta in mano saprei tutto io...

ah, se avessi le foto fatte al microscopio non avrei alcun dubbio (ricordo a tal proposito una discussione di Tinia in cui, quasi per sfida,  aveva postato foto fatte al microscopio e nessuno aveva risposto...)

Perdonate lo sfogo.

Edited by Ross14
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Il problema @Ross14 al di là di tutto quanto, è il seguente, che tu quando compri una moneta, soprattutto quando si tratta di una moneta antica, devi PRIMA di comprarla documentarti un pochino, le aste devi guardarle PRIMA e non dopo averla comprata, altrimenti le fregature sono sempre dietro l'angolo.

 

Link to comment
Share on other sites


Mi dispiace non sono riuscito a finire il mio post. Ho impostato il mio moneta per confrontare a questo, che è stato venduto al 2014.
Ho pagato 110 euro.

Grazie a tutti.

Link to comment
Share on other sites


25 minuti fa, Ross14 dice:

Qui non è una questione di soldi. Il fatto è che si tratta di una moneta estremamente ingannevole ed ora è facile giudicare facendo con il paragone tra le due.

Ora si comincerà a dire: i rilievi non mi convincono del tutto, si vede qualcosa che potrebbe essere una bollicina (ad es. se ne può vedere una sulla prima E di "REGINAE") , il bordo è un pò troppo uniforme e così via...

Ma quante monete buone hanno caratteristiche simili che possono essere equivocate? Secondo me molte...

Sarebbe stato bello se fosse stata postata solo la seconda e solo in un secondo momento quella di NAC per vedere le varie opinioni.

Concordo, soprattutto perchè ha scritto questo solo dopo l'intervento di altri utenti. Prima che intervenissero gli altri utenti non ha rischiato. Facile così...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


27 minuti fa, gogili1977 dice:

Mi dispiace non sono riuscito a finire il mio post. Ho impostato il mio moneta per confrontare a questo, che è stato venduto al 2014.
Ho pagato 110 euro.

Grazie a tutti.

Puoi dire la provenienza della tua?

Link to comment
Share on other sites


Dopo un attimo di sconforto sto cercando di ragionare.

Ma non potrebbe trattarsi di due monete autentiche con stesso conio di diritto e rovescio e tondelli MOLTO simili?

Guardate al diritto a ore 6: la moneta dell'utente presenta un tratto di perlinatura che quella NAC non ha.

Questo escluderebbe la "tosatura" dell'eventuale moneta fusa partendo da quella NAC, come invece sembrava in altri punti. Altrimenti come spieghereste questa particolarità?

Come può avere un'eventuale moneta clonata questo particolare in più rispetto all'originale?

Siamo forse giunti (me compreso) a conclusioni troppo affrettate?

Edited by Ross14
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Sono da Nis, Serbia. Sono nuovo del forum e non so bene l'italiano, è meglio sapere l'inglese. Ho comprato da un rivenditore moneta locale e un'asta dopo ho trovato una moneta simile ( Numismatik Naumann ), così ho voluto il parere di esperti.

Link to comment
Share on other sites


Due monete della stessa coppia di conii. Ne ho già viste altre. In un tesoretto di denari contenente alcune migliaia di denari che dovevano servire a pagare i legionari, sotterrato e poi forse perchè la battaglia era finita male, non più recuperato, sono state trovate moltissime monete battute con le stesse matrici.

A me la moneta sembra buona (ovviamente giudico da una foto, in mano potrebbe non dare la stessa impressione)

Troppo spesso sulle antiche scatta la "sindrome del falso a prescindere".

 

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, rorey36 dice:

Due monete della stessa coppia di conii. Ne ho già viste altre. In un tesoretto di denari contenente alcune migliaia di denari che dovevano servire a pagare i legionari, sotterrato e poi forse perchè la battaglia era finita male, non più recuperato, sono state trovate moltissime monete battute con le stesse matrici.

A me la moneta sembra buona (ovviamente giudico da una foto, in mano potrebbe non dare la stessa impressione)

Troppo spesso sulle antiche scatta la "sindrome del falso a prescindere".

 

Come ho anche scritto nel post precedente condivido quanto da te espresso. La ragione che inizialmente mi ha fatto gridare al falso era imputabile piú che alla corrispondenza dei conii (che di per sé può succedere) alla notevole somiglianza nella forma dei tondelli

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


e stessa identica usura nelle figure al dritto e al rovescio?

Link to comment
Share on other sites

Awards

5 minuti fa, g.aulisio dice:

e stessa identica usura nelle figure al dritto e al rovescio?

non lo so, tuttavia né la prima é un clone della seconda né viceversa dato che ciascuna presenta delle parti che l'altra non ha. Cosa pensi: entrambe false e derivanti da una terza moneta?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Credo che, se due monete presentano non similitudini spinte ma alcune differenze ed alcune cose IDENTICHE sia possibile che abbiano alterato alcuni particolari per "confondere le acque"  mentre altri sono rimasti intonsi.

Come giustamente è stato fatto notare credo sia praticamente impossibile trovare 2 monete figlie dello stesso conio che abbiano anche una usura praticamente identica.

Direi piuttosto che in origine erano due falsi identici poi leggermente modificati per confondere le acque.

O no?

Ciao!

TWF

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


19 minuti fa, TheWhiteFly dice:

Credo che, se due monete presentano non similitudini spinte ma alcune differenze ed alcune cose IDENTICHE sia possibile che abbiano alterato alcuni particolari per "confondere le acque"  mentre altri sono rimasti intonsi.

Come giustamente è stato fatto notare credo sia praticamente impossibile trovare 2 monete figlie dello stesso conio che abbiano anche una usura praticamente identica.

Direi piuttosto che in origine erano due falsi identici poi leggermente modificati per confondere le acque.

O no?

Ciao!

TWF

ciao,

non so, sono abbastanza confuso su questa questione. Come ho spiegato prima nella NAC di quel pezzo di perlinatura a ore 6 non c'è traccia mentre ha invece pezzi di bordo in piú in altre aree. Certo che se persino la NAC, che appare (perlomeno a me) assolutamente autentica, ci sarebbe da preoccuparsi seriamente... Inoltre si tratta di moneta con valore limitato che non giustificherebbe tecniche di falsificazione particolarmente evolute.

Ripeto: mentre nella moneta dell'utente qualche particolare che va interpretato c'è (possibili bollicine, mantello al rovescio che emerge poco dal campo) quella NAC non presenta niente di sospetto (almeno ai miei occhi)

Edited by Ross14
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.