Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

borbonik

Salve , apro questa discussione per mostrarvi la mia 1798, che ne dite? Potrebbe avere la data ribattuta? Anche la parte sinistra della corona sembra "rifatta"

Saluti

IMG_20170520_141956.jpg

IMG_20170520_142025.jpg

IMG_20170520_142517.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Ciao @borbonik, .....mi sembra tutto nella norma....difetti di conio in corrispondenza della data e parte sinistra della corona, piccolo colpetto al bordo per il rovescio.

Graffi di conio e tipiche mancanze di metallo (sul bordo e dietro la testa del Re).....al dritto.

Moneta molto piacevole che ha vissuto e fatto il suo dovere:good:

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe di Linguaglossa
4 ore fa, Rocco68 dice:

Ciao @borbonik, .....mi sembra tutto nella norma....difetti di conio in corrispondenza della data e parte sinistra della corona, piccolo colpetto al bordo per il rovescio.

Graffi di conio e tipiche mancanze di metallo (sul bordo e dietro la testa del Re).....al dritto.

Moneta molto piacevole che ha vissuto e fatto il suo dovere:good:

Ciao

Buonasera Rocco, nella valutazione dello stato conservativo,  i difetti di conio si considerano o sono "neutri"?

Modificato da Principe di Linguaglossa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
7 minuti fa, Principe di Linguaglossa dice:

Buonasera Rocco, nella valutazione dello stato conservativo,  i difetti di conio si considerano o sono "neutri"?

Si considerano se troppo deturpanti....se lievi e sono la norma per quei tipi monetali .....sono trascurabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

odjob

La data non mi sembra ribattuta.

La moneta è collezionabile

Salutoni

odjob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico
1 ora fa, Principe di Linguaglossa dice:

Buonasera Rocco, nella valutazione dello stato conservativo,  i difetti di conio si considerano o sono "neutri"?

Tutto quello che è congenito del ciclo produttivo non influisce sul grado di conservazione (in pratica, la moneta nasce con quelle "menomazioni", passatemi il termine giusto per rendere l'idea), ma influisce invece sul valore economico (ovviamente, più la moneta è "perfetta", maggiore sarà la sua valutazione sul mercato).

Quindi, il fdc (inteso come massimo grado conservativo) è un grado di conservazione compatibile con la presenza di difetti di coniazione, (siano essi di qualsiasi entità).

Tradotto in soldoni, potrebbe anche verificarsi la situazione in cui a parità di conservazione, un esemplare sia più costoso di un altro.

 

come avevo scritto in un'altra discussione (credo sia riguardo alla piastra del 1796), anche una moneta comunissima, può diventare di una certa "rarità" con certi requisiti, che messi assieme su di un esemplare, la rendono di scarsa (o scarsissima) reperibilità sul mercato, col conseguente valore più sostenuto della media

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe di Linguaglossa

Rocco e Numismatico, grazie per la spiegazione.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
7 minuti fa, Principe di Linguaglossa dice:

Rocco e Numismatico, grazie per la spiegazione.

 

Ciao Principe......le spiegazioni de @Il*Numismatico sono quanto di piu' poetico si possa leggere ^_^

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe di Linguaglossa
18 ore fa, Rocco68 dice:

Ciao Principe......le spiegazioni de @Il*Numismatico sono quanto di piu' poetico si possa leggere ^_^

Concordo pienamente e aggiungo che le sue foto sono opere d'arte. Che obbiettivo userà? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ilnumismatico
Il 20/5/2017 at 23:22, Rocco68 dice:

Ciao Principe......le spiegazioni de @Il*Numismatico sono quanto di piu' poetico si possa leggere ^_^

Grazie, sono solo un piccolo ex collezionista, e studioso in generale di tutto un po.
Ho ancora troppo da imparare, più di quanto testa e tempo mi permettano purtroppo

17 ore fa, Principe di Linguaglossa dice:

Concordo pienamente e aggiungo che le sue foto sono opere d'arte. Che obbiettivo userà? 

Grazie, contento che le mie foto siano di gradimento.

Utilizzo una reflex Canon 5D Mark II con un Canon 180 mm macro f 2.8 ed un'infinità di "tipi di luce ed accessori" per sfruttare la luce a seconda della moneta di turno

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Principe di Linguaglossa
1 ora fa, Il*Numismatico dice:

Grazie, sono solo un piccolo ex collezionista, e studioso in generale di tutto un po.
Ho ancora troppo da imparare, più di quanto testa e tempo mi permettano purtroppo

Grazie, contento che le mie foto siano di gradimento.

Utilizzo una reflex Canon 5D Mark II con un Canon 180 mm macro f 2.8 ed un'infinità di "tipi di luce ed accessori" per sfruttare la luce a seconda della moneta di turno

Un corredo professionale, complimenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×