Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Edoardo Brombi

Miliarense di Valente

Risposte migliori

Edoardo Brombi

Buongiorno a tutti, mi presento: sono uno studente di Archeologia di Padova, appassionato di numismatica. Vorrei identificare moneta nel RIC IX ma non riesco a trovarla e premetto che sto imparando ad usarlo. Questa moneta ha il rovescio simile al 5,I(B) pag.273, ma gli oggetti tenuti in mano sono invertiti. Per il RIC questa moneta ha solo al dritto Valentiniano? Grazie mille 

8057 rcopia.jpg

8057 d2copia.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TheWhiteFly
Supporter

Il sig. @Poemeniusè desiderato on-line, grazie!

Ciao!

TWF

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

presente!!!!

pur non essendo fortissimo nel RIC IX a ma parrebbe una variante della moneta Antiochia 31 (variante per l'indicazione di zecca)

 

ric.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edoardo Brombi

31 avrebbe al dritto DN VALENS-PER F AVG del secondo periodo, quel dritto DN VALEN-S PF AVG, se non ho capito male, sarebbe coincidente con il primo e terzo periodo ( ma qui ci sono solo multipli di solidi con gloria romanorum). E' giusto leggerlo così mi chiedo, poi quando dice: " but both emperors holding vertical sceptre and globe" non dice niente di diverso dal 30? In questa foto ci sarebbe il tipo standard del 5 e del 31. La moneta di Valente (sopra) può essere unica? scusate per tutte queste domande e grazie per l'eventuale risposta.

 

20170526_183504.jpg

Modificato da Edoardo Brombi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edoardo Brombi

la foto è del 5 ma ha il rovescio identico e differisce dal 31 se non dal segno di zecca.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

caro @Edoardo Brombi come darti torto....

il punto è questo.... se parlassimo del RIC X saremmo nel "mio territorio" al 100% e disporrei di un elevatissimo numero di testi e esemplari "not in ric" a compendio del ric stesso.... purtroppo parlando del RIC IX ho una certa ignoranza.... tuttavia posso dirti ciò che penso....

1 - la moneta apparentemente è "not in RIC" ma questo non significa che non sia mai apparsa in pubblicazioni successive o in aste / collezioni private

2 - il RIC IX è un testo che come tutti gli altri, per ovvi motivi, è carente di molte varianti apparse in seguito, con l'aggravante, perdonate il parere personale, di essere un testo complesso e forse un tantino "mal organizzato", per quanto comunque una pietra miliare .... insomma, forse per me è il meno riuscito dei 10...

detto questo... il mio consiglio è: cerca un esperto di IV secolo, oppure un esperto della zecca di Antiochia... solo gli esperti di "nicchia" potranno dirti se davvero stiamo parlando di un "unicum" e io purtroppo in questo settore specifico ho competenze non sufficientemente approfondite...

spero altri potranno aiutarti

Modificato da Poemenius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

giusto per fare un esempio....

cito senza verificare il RIC da CNG

101, Lot: 167. Estimate $500.
Sold for $580. This amount does not include the buyer’s fee.
 


VALENS. 364-378 AD. AR Miliarense (22mm, 3.91 gm). Constantinople mint. Struck 364-367 AD. Diademed and cuirassed bust right / Two emperors standing facing under arch, each looking at the other and holding globe and sceptre; CONSD. RIC IX -; RSC -. VF, porous. Extremely rare. Apparently unpublished.

101167[1].jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edoardo Brombi

grazie mille per la risposta e per la foto che trova un esempio simile. La cosa fondamentale è che apparentemente sembra essere inedita poi sarà un discorso che svilupperò nella tesi. infatti a pag.  211 la descrizione del reverse della moneta costantinopolitana coincide alla perfezione e riscontra il mio stesso dilemma. Io mi sto avvicinando ora al RIC e al vol IX perchè mi devo laureare studiando una collezione di IV, Il X lo vorrei troppo sfogliare anche per vedere se questa moneta è di Costantino III usurpatore della zecca di Treviri e trovare una reference. Scusami per l'off topic.

 

 

Solido Costantino 3 usurpatore d 1.jpg

Solido Costantino 3 usurpatore r 1.jpg

Modificato da Edoardo Brombi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

In quest'ultimo solido postato, io al diritto leggo: DN CONSTAN-TINUS PF VLC, o sbaglio?  E questo VLC finale che cosa sta a significare?

E al rovescio leggo AAAVGGG, forma per me molto insolita per indicare 3 augusti (di solito bastava AUGGG!) Ma forse questo Costantino III, di cui non so praticamente nulla, coniava in modo abbastanza atipico.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

questo è quello che ti serve

 

1.jpg

2.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

al dritto penso che sia stata una inversione AVG - VAG con la A resa in modo  assai infelice....

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

@Edoardo Brombi sul  RIC X (a differenza del IX) posso  esserti di grande aiuto,  per qualunque cosa, non esitare, ti aiuterò con immenso piacere

saluti

Alain

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poemenius

per un livello "collezionistico" puoi anche prenderlo, per un livello di studio / ricerca ti consiglio tutt'altro...

se ti servono dei testi per studio e ricerca, puoi contattarmi anche con mail privata.... fortunatamente a Padova hai la Biblioteca del Bottacin in cui trovare praticamente tutto quello che ti serve...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edoardo Brombi

Era per studio principalmente perché avevo letto che era un lavoro più aggiornato del RIC. Grazie x l'info gentilissimo. Sicuramente farò tappa al Bottacin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×