Jump to content
IGNORED

Un progetto molto interessante!


Liutprand
 Share

Recommended Posts

Un progetto di digitalizzazione tra i più importanti degli ultimi anni su Venezia. Sicuramente ci saranno anche degli aspetti numismatici.

http://www.repubblica.it/scienze/2017/06/18/news/la_macchina_del_tempo_che_ci_svelera_vite_e_intrighi_della_venezia_sconosciuta-168405472/?ref=RHPPRT-BS-I0-C4-P1-S1.4-T1#gallery-slider=168391365

Link to comment
Share on other sites


Supporter
1 ora fa, Liutprand dice:

Un progetto di digitalizzazione tra i più importanti degli ultimi anni su Venezia. Sicuramente ci saranno anche degli aspetti numismatici.

http://www.repubblica.it/scienze/2017/06/18/news/la_macchina_del_tempo_che_ci_svelera_vite_e_intrighi_della_venezia_sconosciuta-168405472/?ref=RHPPRT-BS-I0-C4-P1-S1.4-T1#gallery-slider=168391365

Buona Domenica

Bellissima notizia, grazie!

Sarà/è un lavoro monumentale, ma accessibile.

Fino ad oggi la gran mole di documenti presente all'Archivio di Stato dei Frari ed il tempo necessario per studiarlo (comprese anche le trasferte a Venezia), ha scoraggiato più di un ricercatore, che si è limitato quindi a studi settorizzati e limitati nel tempo; ora sembra che il tutto possa essere fruibile ed è bellissimo.

Attendiamo inmpazienti!!!

saluti

luciano

Link to comment
Share on other sites


speriamo... certo che digitalizzare (anche a 12 pagine al minuto... ma poi cosa significa? chi le gira le pagine, lo scanner stesso? :D ) le decine e decine di km di faldoni (il che significa miliardi di pagine) mi sembra un'operazione alquanto improba e credo materialmente impossibile, ci vorrebbero secoli. Quindi mi sa che saranno scelte solo alcune sezioni del''AsVE. Staremo a vedere, comunque sia mi pare un bel progetto.

Link to comment
Share on other sites


la notizia è ottima e speriamo porti ad una consultazione realmente libera del materiale. L'Archivio di Stato ha messo on line alcune migliaia di immagini dei più importanti registri medievali riguardanti Venezia: iniziativa profondamente meritoria, ma a distanza di qualche anno vari documenti non sono più consultabili, sembra per colpa del server. Una quantità molto maggiore di materiale è stata digitalizzata ma si può consultare solo andando fisicamente in archivio (mmmm....).

Speriamo bene!!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Appunto, Fede, vediamo come procederà. Certo operazione meritoria, ma immane, e infatti non indicano quanti e quali documenti verranno digitalizzati. Tu che sei più "dentro" facci sapere mi raccomando.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.