Jump to content
IGNORED

1908 Un Centesimo Prora


Giovanni Martorelli
 Share

Recommended Posts

Buonasera ho ereditato da poco una piccola collezione di monete, molte delle  quali con attestato/perizia, una delle poche monete negli album senza tale attestazione è quella che vado a presentarvi, mi piacerebbe conoscere la genuinità o falsità della stessa e nel caso si trattasse di moneta autentica lo stato di conservazione.

P.S. ho eseguito le scansioni a 2400 dpi sia su sfondo nero che su sfondo bianco per aiutare la valutazione.

Ringrazio tutti per gli eventuali commenti.

Cordiali saluti.

Scan_Pic0045.jpg

Scan_Pic0046.jpg

Scan_Pic0047.jpg

Scan_Pic0048.jpg

Link to comment
Share on other sites


Peso e diametro? Se fosse vera, il Gigante (2011) la segna R2, MB 550€ (pur con le valutazioni esagerate dei cataloghi...)

Link to comment
Share on other sites


Grazie per l'interessamento, il peso risulta essere di gr. 1,00 e il diametro di 15mm esatti.

Grazie.

Cordiali saluti.

 

Link to comment
Share on other sites


Nel pomeriggio/sera proverò a fare delle foto seguendo le utili tecniche di scatto lette nella guida del forum lo scanner rende tutto molto piatto.

Grazie a tutti.

Cordiali saluti.

Link to comment
Share on other sites


Nessuno riesce ad esprimersi sulla presunta autenticità o meno della moneta, anche solo un semplicissimo parere personale va bene, non abbiate timore.

Grazie.

Cordiali saluti.

Link to comment
Share on other sites


Per ora non ho sottomano le mie da un centesimo (ovviamente NON del 1908!!!:acute:) per valutare meglio...

Edited by galaad
Link to comment
Share on other sites


Ho provato a seguire i consigli della guida sul forum per la fotografia delle monete, interessantissima, il risultato non è eccezionale ma sembra davvero un'altra moneta........!

_DSC0250ok.jpg

_DSC0246ok.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


7 ore fa, Giovanni Martorelli dice:

Nessuno riesce ad esprimersi sulla presunta autenticità o meno della moneta, anche solo un semplicissimo parere personale va bene, non abbiate timore.

Grazie.

Cordiali saluti.

Non abbiamo timore, d'accordo amico? 

A mio avviso è autentica. 

Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, min_ver dice:

Non abbiamo timore, d'accordo amico? 

A mio avviso è autentica. 

Molto gentile, grazie.

Link to comment
Share on other sites


Grazie a tutti per le gentili risposte, per quando riguarda lo stato di conservazione dal basso della mia esperienza azzarderei un qSPL/SPL 

Cosa ne pensate a proposito?

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites


20 minuti fa, Giovanni Martorelli dice:

Grazie a tutti delle gentilissime risposte.

Cordiali saluti

figurati! e goditi la rarità!:D

Link to comment
Share on other sites


Azzardando una richiesta sul valore presunto, avendo avuto più pareri che la collocano intorno al BB ??

Colleziono storia postale di Umberto I con particolare attenzione alla prima serie utilizzata solo ed esclusivamente  nel 1879, nasco quindi da filatelico e dedico da oltre 20 anni praticamente tutto il mio tempo libero a questa irrefrenabile passione, sono abituato ai vari cataloghi filatelici che "sparano" prezzi quintuplicati da ciò che realmente dovrebbero essere, la mia richiesta di una valutazione nasce soprattutto dal poter capire se anche in campo numismatico le valutazioni dei cataloghi sono esagerate come per la filatelia.

Grazie a tutti.

Cordiali saluti.

Link to comment
Share on other sites


Nessuno mi riesce a dare una valutazione reale delle moneta in oggetto in considerazione del fatto che  siamo giunti a valutare lo stato di conservazione in +o- BB ??

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites


se vai nel nostro catalogo, trovi i vari passagi d'asta con  i valori:D

2 ore fa, Giovanni Martorelli dice:

Nessuno mi riesce a dare una valutazione reale delle moneta in oggetto in considerazione del fatto che  siamo giunti a valutare lo stato di conservazione in +o- BB ??

Grazie a tutti

 

Link to comment
Share on other sites


3 ore fa, Giovanni Martorelli dice:

Nessuno mi riesce a dare una valutazione reale delle moneta in oggetto in considerazione del fatto che  siamo giunti a valutare lo stato di conservazione in +o- BB ??

Grazie a tutti

Ciao

è una moneta molto rara, anche se meno del centesimo valore 1902, che è anche più ricercata, non so bene per quale ragione.

Nel passato sicuramente potevi spuntare di più; tieni conto che in asta ce ne sono quasi sempre (come dimostra anche il nostro catalogo) e mediamente attorno a SPL.

Il tuo esemplare è un onesto BB e, a mio parere, si colloca oggi attorno a 750-800 euro; se devi realizzare anche qualcosa meno.

Un saluto

Link to comment
Share on other sites


Stranamente questa volta sono in disaccordo con l'amico curatore: se oggi riesci a spuntare sui 600/650 euro va già bene. Purtroppo le basse conservazioni di faticano sempre di più a vendere.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


22 minuti fa, simonesrt dice:

Stranamente questa volta sono in disaccordo con l'amico curatore: se oggi riesci a spuntare sui 600/650 euro va già bene. Purtroppo le basse conservazioni di faticano sempre di più a vendere.

Caro Simone

sono rimasto proprio indietro!

Un saluto

Link to comment
Share on other sites


Egr. @Giovanni Martorelli,

a mio parere la moneta è autentica. Si tratta di un tondello di 2° classe (conio stanco) già in partenza, per cui sarei meno severo nel giudizio sulla conservazione arrivando a q.SPL. I rilievi ci sono tutti (i capelli, i baffi, l'Italia, le legende e soprattutto la R di Roma in rilievo sulla prora che è una delle prime cose che tende a consumarsi), il bordo al D/ è ben delineato, non comune in questa tipologia. Si tratta - a mio avviso - di un secondo conio: l'8 della data mi sembra più piccolo e lievemente spostato. In quanto al grado di rarità, il Gigante , il Montenegro (ed altri autori) lo danno come "R2" (molto raro). Facendo poi la distinzione fra "8 grande" (1° conio) ed "8 piccolo" (2° conio), in un interessante articolo su "il Giornale della numismatica" del 6 ottobre 2015, il primo è considerato "R3" (rarissimo), mentre il secondo è "R2". Il rapporto fra queste due varianti viene indicato con 1:10. Come valore, in base alle considerazioni su esposte, mi allineerei a quello espresso da @min_ver.

Interessante anche la rottura di conio fra "T" ed "A" nella parola ITALIA...

Edited by El Chupacabra
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.