Jump to content
IGNORED

Parere per 80 L. di Carlo Felice


Recommended Posts

Buonasera,

avrei piacere di sentire il parere di qualche appassionato del Regno in merito a questo 80 Lire di Carlo Felice. Il peso è nella norma, il diametro pure, il taglio non desta sospetti... però c'è qualcosa che non mi convince fino in fondo. Forse è dovuto al fatto che è stata lucidata... e il bordo? Forse è solo lievemente decentrata... insomma, voi che ne pensate?  Il colore della foto è leggermente sfalsato, essendo pressoché fondo specchio mi son trovato in difficoltà a fotografarla a dovere...

Vi ringrazio per ogni delucidazione.

 

Cordiali saluti

 

5964e6351a5de__D3C5541copia.png.9d8c6fb741e2ea16146fb6207d23e16b.png5964e635c3abe__D3C5546copia.png.bc0b8a0a73796bf502d609180483ae0a.png

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Anche secondo me è buona, peccato per tutti quei colpi al bordo. La moneta a mio parere è stata pesantemente pulita e poi si è formata questa strana patina.

Saluti

Link to comment
Share on other sites


Autentica ma penalizzata dalla lucidatura e dal colpo. Poi dipende dal prezzo

Edited by dux-sab
Link to comment
Share on other sites


Buonasera,

grazie mille a tutti per il vostro aiuto. Dunque una debolezza di conio spiegherebbe quelle stranezze sul bordo?

Purtroppo sì, confermo che è stata lucidata. In sé non è malaccio come stato, purtroppo colpo e suddetti difetti la penalizzano non poco... che ne dite, un MB/BB ? O sono pessimista?

Link to comment
Share on other sites


Diciamo che al BB non ci si arriva per tutti i problemi segnalati. Alla fine quello che conta è quanto ti viene chiesto

Link to comment
Share on other sites


Adesso, simonesrt dice:

Diciamo che al BB non ci si arriva per tutti i problemi segnalati. Alla fine quello che conta è quanto ti viene chiesto

Dunque circa un MB/BB come ipotizzavo. Visto che tutti la mettete sul lato economico, a vostro giudizio quale cifra può considerarsi congrua vista la conservazione? 

Link to comment
Share on other sites


Teniamo presente che a peso d'oro fa 800 euro quindi dubito che si possa trovare a meno per quanto male possa essere messa.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


8 ore fa, simonesrt dice:

Teniamo presente che a peso d'oro fa 800 euro quindi dubito che si possa trovare a meno per quanto male possa essere messa.

in effetti hai ragione!:) non pensavo all'oro a 35 €/gr

Link to comment
Share on other sites


Ciao@Sator. Ci dici che la moneta è stata lucidata e ci credo dato che la hai in mano. Mi aiuteresti a vedere la lucidatura in queste foto? Sarebbe la parte più luminosa delle immagini? Non vedo le tipiche hairlines parallele e diffuse che denunciano una operazione di questo tipo. Basandomi esclusivamente sulle foto vedo invece ottimi rilievi, la citata zona debole e i problemi al bordo sicuramente importanti. Secondo me questa moneta, pur considerando i problemi citati, resta un bb solo perché non conservata in maniera accorta (vedo segni marcati sui fondi del dritto). In ogni caso non mi pare abbia circolato molto.
A me personalmente non dispiace. Vorrei vederla in mano per capire quanto il colpo e la lucidatura potrebbero infastidirmi.
Buona serata.

Link to comment
Share on other sites


Ciao @Cinna74 , la foto è "volutamente" sparata in quanto presa con l'angolo del riflesso. Come si può vedere, la superficie è lucida (non voglio dire proof ma simile). Mi è già capitato in passato di vederne di lucidi, tutti 80 lire di Carlo Felice. C'è una ragione? Invece che mi dici di queste "hairlines"? Intendi i segni sul metallo da pulizia (sottili e numerose righe parallele)? In tal caso una foto a luce radente toglierebbe i dubbi. Se invece intendi altro... sono tutto orecchi!

In effetti i rilievi sono più che ottimi, restano il colpo e il difetto al bordo... peccato... 

 

 

Grazie e buona serata anche a te!

 

 

IMG_2571.thumb.JPG.abe50eea805fc7666cfd860957741570.JPG

Edited by Sator
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Ciao [mention=34862]Cinna74[/mention] , la foto è "volutamente" sparata in quanto presa con l'angolo del riflesso. Come si può vedere, la superficie è lucida (non voglio dire proof ma simile). Mi è già capitato in passato di vederne di lucidi, tutti 80 lire di Carlo Felice. C'è una ragione? Invece che mi dici di queste "hairlines"? Intendi i segni sul metallo da pulizia (sottili e numerose righe parallele)? In tal caso una foto a luce radente toglierebbe i dubbi. Se invece intendi altro... sono tutto orecchi!
In effetti i rilievi sono più che ottimi, restano il colpo e il difetto al bordo... peccato... 
 
 
Grazie e buona serata anche a te!
 
 
IMG_2571.thumb.JPG.abe50eea805fc7666cfd860957741570.JPG

Si mi riferivo ai classici segni di pulizia che hai ben descritto. Io ho una 40 lire napoleone milano lucidata a specchio. La presi a peso ma l'effetto è orribile e, ora come ora, non ripeterei l'acquisto. Le prime foto che hai postato sembravano "da catalogo". Comunque cerchi di fotografare la mia moneta le foto vengono malamente. Chiedevo proprio nell'ottica di imparare ad interpretare meglio le immagini. Vedessi foto del genere in un catalogo d'asta avrei difficoltà a vedere la lucidatura. Grazie per la spiegazione.
Link to comment
Share on other sites


Figurati! Il grosso problema delle foto "da catalogo" è proprio questo per monete proof, con l'utilizzo di pannelli riflettenti o lastre di vetro inclinate tra l'obiettivo e la moneta la resa della superficie è totalmente falsata. L'effetto è visivamente migliore rispetto alla medesima immagine con luce radente, in quest'ultimo caso infatti la lucidità ancora non si vede ma al contempo compaiono tutti i graffietti citati. Un bel problema trovare un metodo che mostri graffietti, lucidità e al contempo "riempia" di luce i fondi. L'unica è avere foto da 9 MB e poterle ingrandire a dismisura. Questo è uno dei motivi per cui generalmente diffido dall'acquistare monete moderne sulle aste senza averle viste prima di persona. Rimango spesso deluso... 

In ogni modo, per tornare alla moneta in questione, nella prima foto ho cercato di sacrificare lucidità in favore di difetti più visibili, cosa che preferisco sempre fare (la lucidità può essere citata, al contrario i graffi è difficile "quantificarli" con sigle come MB/BB-qBB e via dicendo, non le ho mai amate molto...). Come puoi vedere i graffietti da pulizia (grazie al cielo) sono lievi. In passato ho visto monete in argento devastate da simili pulizie.... ma forse ciò è dovuto a una diversa morbidezza del metallo...

Link to comment
Share on other sites


P.S. Se posso un'ultima domanda, più un'informazione che altro, come vedi il colore della prima foto? Tendente all'oro rosso o normale? Te lo chiedo in quanto sto perdendo ore per trovare un buon bilanciamento e non sono mai soddisfatto del risultato, specie considerando che non tutti hanno un monitor bilanciato.... e le differenze sono spesso abissali.... 

Link to comment
Share on other sites


Non concepisco francamente come si possa valutare MB/BB o anche BB un esemplare che ha chiaramente i rilievi da SPL. I colpi ci sono, ma allora diciamo che è "qSPL con colpi al bordo". Un FDC con colpi o appiccagnolo allora diventa BB perché non si sa in che altro modo esprimerne il deprezzamento??

E comunque vale più di 800 euro. 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


1 minuto fa, min_ver dice:

Non concepisco francamente come si possa valutare MB/BB o anche BB un esemplare che ha chiaramente i rilievi da SPL. I colpi ci sono, ma allora diciamo che è "qSPL con colpi al bordo". Un FDC con colpi o appiccagnolo allora diventa BB perché non si sa in che altro modo esprimerne il deprezzamento??

E comunque vale più di 800 euro. 

Come detto prima, non ho mai amato le sigle. Comunque nella mia ottica: bordo qualità B/MB, rilievi SPL.... faccio la media, viene poco meno di BB. Non è scientifico per nulla come ragionamento, ma sfido chiunque a dire che sia scientifico affibbiare una sigla in senso lato per descrivere la qualità... preferisco farlo a parole! Se possibile.... 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Adesso, Sator dice:

Come detto prima, non ho mai amato le sigle. Comunque nella mia ottica: bordo qualità B/MB, rilievi SPL.... faccio la media, viene poco meno di BB. Non è scientifico per nulla come ragionamento, ma sfido chiunque a dire che sia scientifico affibbiare una sigla in senso lato per descrivere la qualità... preferisco farlo a parole! Se possibile.... 

Mah, sai, tutti i numismatici usano le sigle. Sono degli standard universalmente accettati e utilizzati. Non saranno mica tutti degli inetti, no?  O facciamo come Bolaffi che mette in asta le monete con descrizioni a parole e senza le sigle disorientando i potenziali acquirenti? Per favore no! ?

Link to comment
Share on other sites


8 minuti fa, min_ver dice:

Mah, sai, tutti i numismatici usano le sigle. Sono degli standard universalmente accettati e utilizzati. Non saranno mica tutti degli inetti, no?  O facciamo come Bolaffi che mette in asta le monete con descrizioni a parole e senza le sigle disorientando i potenziali acquirenti? Per favore no! ?

Sul fatto che sia uno standard non c'è dubbio, e mi ci adatto ovviamente. Tuttavia, ripeto, non lo trovo un metro molto scientifico in quanto ognuno ne fa un uso soggettivo.... non sarà un caso che le aste se ne lavino le mani in caso di problemi in merito a sigle "gonfiate", lo scrivono a chiare lettere nelle condizioni. In ogni modo non è il luogo in cui discuterne (e non ne ho di certo voglia o intenzione). Mi fa piacere che qualcuno la consideri uno SPL, e mi farà ancora più piacere se qualcuno me la pagherà come uno SPL :D 

Link to comment
Share on other sites


9 minuti fa, Sator dice:

Sul fatto che sia uno standard non c'è dubbio, e mi ci adatto ovviamente. Tuttavia, ripeto, non lo trovo un metro molto scientifico in quanto ognuno ne fa un uso soggettivo.... non sarà un caso che le aste se ne lavino le mani in caso di problemi in merito a sigle "gonfiate", lo scrivono a chiare lettere nelle condizioni. In ogni modo non è il luogo in cui discuterne (e non ne ho di certo voglia o intenzione). Mi fa piacere che qualcuno la consideri uno SPL, e mi farà ancora più piacere se qualcuno me la pagherà come uno SPL :D 

Ah ah, hai ragione! Sull'utilizzo a volte improprio delle sigle non hai torto affatto.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.