Jump to content
IGNORED

Debito pubblico cartella al portatore


stemanci
 Share

Recommended Posts

Buongiorno. Sono nuovo scrivo qui e se sbaglio qualcuno mi aiuti. Vorrei chiedere ho trovato delle cartelle  se qualcuno mi può indicare il valore di Debito pubblico dello stato Italiano Prestito della ricostruzione rendibile 5 x 100 cartella al portatore. Ne allego una x capire. Grazie in anticipo

20170903_224201.jpg

20170903_224150.thumb.jpg.37c9b553e3d3dd7e435ea853f39583f4.jpg

20170903_224232.thumb.jpg.bf138de630795da1e95a9c0f9fde6488.jpg

Edited by uzifox
INTEGRAZIONE DATI
Link to comment
Share on other sites


Ebay, mercatini, convegni numismatici, siti specializzati di vendita online che io non posso citarti per non fargli pubblicità, ma che puoi agevolmente trovare digitando "scripofilia" o "certificati azionari d'epoca", o altre parole simili nei motori di ricerca. (Petronius Arbiter)

Link to comment
Share on other sites

@petronius arbiter dovrebbe saperne qualcosa e darti indicazioni utili. Attendiamo.

Io intanto ho spostato la discussione nella sezione giusta e integrato il tuo post con le altre due foto.

Saluti

Simone

Link to comment
Share on other sites


La prima, quella da 20.000 lire, è una cartella del Prestito della Ricostruzione, lanciato nel 1947 per ricostruire il paese dai disastri della guerra, che fruttava un interesse annuo del 5% pagabile in rate semestrali. Il titolo è in buona conservazione, ancora completo di quasi tutte le cedole, si tratta tuttavia di un titolo comune, stimabile, a mio parere, tra i 10 e i 15 euro.

Il secondo titolo, da 2.000 lire, è una cartella del Debito Pubblico dello Stato Italiano, emessa nel 1962 ma con riferimento al D.L. 3 febbraio 1934 n. 60. La conservazione è simile all'altro, leggermente più interessante dal punto di vista collezionistico, il valore dovrebbe aggirarsi sui 20 euro.

Si tratta, in entrambi i casi, di un prestito redimibile, ovvero, oltre gli interessi, alla scadenza veniva rimborsato il capitale versato.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


35 minuti fa, petronius arbiter dice:

La prima, quella da 20.000 lire, è una cartella del Prestito della Ricostruzione, lanciato nel 1947 per ricostruire il paese dai disastri della guerra, che fruttava un interesse annuo del 5% pagabile in rate semestrali. Il titolo è in buona conservazione, ancora completo di quasi tutte le cedole, si tratta tuttavia di un titolo comune, stimabile, a mio parere, tra i 10 e i 15 euro.

Il secondo titolo, da 2.000 lire, è una cartella del Debito Pubblico dello Stato Italiano, emessa nel 1962 ma con riferimento al D.L. 3 febbraio 1934 n. 60. La conservazione è simile all'altro, leggermente più interessante dal punto di vista collezionistico, il valore dovrebbe aggirarsi sui 20 euro.

Si tratta, in entrambi i casi, di un prestito redimibile, ovvero, oltre gli interessi, alla scadenza veniva rimborsato il capitale versato.

petronius :)

Grazie x le informazioni. Quindi inutile farle vedere ad una banca ecc x capire se c è da riscuotere del denaro di miei parenti? La tua valutazione è intesa a cartella singola? Secondo te a chi posso farle vedere oltre a te? Ho anche delle monete vecchie se posso te le metto in foto cosi mi dici cosa valgono.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


14 ore fa, stemanci dice:

Quindi inutile farle vedere ad una banca ecc x capire se c è da riscuotere del denaro di miei parenti? La tua valutazione è intesa a cartella singola? Secondo te a chi posso farle vedere oltre a te? Ho anche delle monete vecchie se posso te le metto in foto cosi mi dici cosa valgono.

A quanto ne so i titoli di stato non riscossi vanno in prescrizione dopo 30 anni dalla scadenza, termine abbondantemente trascorso per quello da 20.000 lire (l'ultima cedola scadeva nel 1971), mentre nell'altro non riesco a leggere le scadenze. Si tratterebbe, in ogni caso, di tre cedole da 35 lire ognuna e di un capitale di 2.000 lire, al cambio poco più di un euro, anche considerando una trentina d'anni di interessi, non credo si raggiungerebbe il valore che il titolo può avere sul mercato collezionistico.

Se vuoi qualche altro parere, puoi digitare su google la parola "Scripofilia" e ti escono diversi siti specializzati nella materia.

Infine, per le monete, apri nuove discussioni nelle sezioni dedicate, a seconda che siano della Repubblica, del Regno, straniere, ecc.

petronius :)

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.