Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Arka

1797 o oltre..?

Buongiorno a tutti i ''Serenissimi'' e ai frequentatori di  questa sezione.

Prendo spunto dall'ultima discussione di @volesonensis per discutere con Voi il seguente problema. Sempre più spesso in questa sezione compaiono discussioni che riguardano un periodo storico successivo alla caduta della Repubblica Serenissima. Per questi periodi ci sono sezioni apposite dove dovrebbero essere spostate, anche se capisco che riguardano sempre la zecca di Venezia.

Vorrei conoscere la Vostra opinione in merito e anche quella di @Reficul in quanto amministratore...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Arthur, devo dire che leggere di discussioni oltre il 1797 non mi disturba, anzi non fa altro che aumentare la mia scarsissima conoscenza. Spero continuino qui anche perchè non vedo il problema. Venezia è Venezia ed i suoi limiti non sono temporali, ne di confine ma solo nella nostra mente.

Che siano qui e non altrove a mio parere evita confusione. Esempio l'assedio di Cattaro fa parte di quale monetazione? o di quale periodo storico? Moderno, Pre-unitario, Antichi Stati, Napoleonico, Austriaco, Veneziano?

Vedere alcuni discussioni qui è semplicemente interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

A mio avviso @Arka pone una questione non peregrina.

Certamente Venezia è Venezia e leggerne qui o in un'altra sezione, ad un interessato, non crea problemi o imbarazzi; ma la Serenissima Repubblica di Venezia ha un termine.

La sua monetazione deve coincidere con la durata dello Stato; con il 12 maggio 1797 (agosto successivo per Cattaro) cessa di esistere e cessa anche la zecca, intesa come espressione della sua autonomia.

Sappiamo che monete con le impronte veneziane furono coniate anche successivamente; erano però iniziative mercantili, che vedevano nelle monete una merce scambiabile, non una valuta ..... tra l'altro non sono distinguibili da quelle emesse dalla Serenissima.

Altre monete, da quelle emesse nel periodo napoleonico, al periodo austriaco, passando per il 48, fino a quelle del protettorato inglese, dovrebbero trovare spazio nelle sezioni competenti.

E' una questione - se non altro - di ordine.

Personalmente mi è difficile considerare veneziane le monete emesse per le isole ioniche dagli inglesi, solo per la presenza di un leone alato, lo stesso per me vale per le monete del 48 ..... è vero, era l'epoca nella quale si voleva far rinascere Venezia .... ma se l'avventua avesse avuto un buon fine, sarebbe stata in ogni caso un'altra storia.

saluti

luciano

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La zecca era sempre Venezia ... zecchini e ducatelli continuarono ad essere coniati per anni dopo la caduta della Repubblica ... i moti rivoluzionari indicano uno spirito mai domo, anche dopo decenni.  Ritengo la questione fondamentalmente convenzionale: personalmente opterei per "Zecca di Venezia" fino all'annessione al Regno d'Italia, ma ovviamente si tratta solo di un parere (ed il nome della Sezione andrebbe opportunamente corretto).

:)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Tuttavia le monete coniate dopo la caduta della Serenissima sono diverse perchè si basano sulla lira austriaca o sul nuovo sistema decimale adottato in Francia e sono identiche alle emissioni del resto del nord Italia con le quali andrebbero accumunate.

Arka

P.S. Anch'io le terrei volentieri in questa sezione, ma numismaticamente credo che andrebbero collocate nelle sezioni di competenza.

Modificato da Arka
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Io personalmente ho sempre inteso questa sezione come "Repubblica di Venezia" e non zecca di Venezia (altrimenti il Bisante di Cipro o le Cattarine dovrebbero stare da un'altra parte). Di conseguenza le emissioni successive al 1797 le vedo maggiormente legate ad altre sezioni: fanno infatti parte di altri contesti storici quali ad esempio Napoleone, l'impero Austroungarico, i moti del 48-49 e così via.

Come avrete capito nelle mie classificazioni il discriminante primario è perciò il periodo storico e non la zecca di provenienza (ad es.le monete del 48-49 stanno nell'album "Risorgimento" ovviamente distinto dall'album "Repubblica di Venezia")

Modificato da Ross14
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

 

4 ore fa, Giov60 dice:

La zecca era sempre Venezia ... zecchini e ducatelli continuarono ad essere coniati per anni dopo la caduta della Repubblica ... i moti rivoluzionari indicano uno spirito mai domo, anche dopo decenni.  Ritengo la questione fondamentalmente convenzionale: personalmente opterei per "Zecca di Venezia" fino all'annessione al Regno d'Italia, ma ovviamente si tratta solo di un parere (ed il nome della Sezione andrebbe opportunamente corretto).

:)

 

Ciao Giovanni

Certo sono pareri e tutti rispettabili :D e come dici giustamente è stata una scelta convenzionale l'aver deciso di fare un contenitore che contenga solo discussioni riguardanti le monete della "Serenissima".

D'altra parte se dovesse essere la zeccha a fare aggio, temo che ci sarebbe un "minestrone"; perché non considerare anche quelle monete coniate a Venezia sotto il Regno d'Italia?

Se si dovessero comprendere quelle coniate a Venezia sotto l'Impero francese ed austriaco, si dovrebbero pur comprendere anche quelle coniate quando Venezia era sotto il Regno d'Italia ....  sempre sotto stava; semplice cambio di regime.

Venezia sotto alcuni regimi si e sotto altri no? .....   :nea:   Non ce la vedo

Giusta anche l'osservazione di Ross14 ... che ne facciamo delle monete, a tutti gli effetti veneziane, dei dominii o le ossidionali, coniate fuori Venezia?

saluti

luciano

Modificato da 417sonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ovviamente intendendo il "Regno d'Italia Napoleonico", esso dovrebbe essere incluso, assolutamente. Con particolare attinenza alla zecca di Bologna ritengo che si tratti di periodi storici poco conosciuti e molto interessanti relativamente agli avvenimenti monetari. Altrettanto per il Lombardo Veneto.

Per quanto riguarda il Regno d'Italia "Savoia" mi risulta che la zecca sia stata chiusa dopo il 1866, ma se fosse stata presente per qualche tempo un'attività "residua" e disordinata" (che ignoro ma considero possibile) ben vengano discussioni in proposito in questa stessa sezione del forum! ... piuttosto che doverle cercare altrove ... anche attraverso il (poco performante) motore di ricerca del forum.

A proposito: il forum manca di una sezione su: Monete e Medaglie Napoleoniche. Ciò si riflette in una estrema scarsità di discussioni su tale oggetto. Dunque questa potrebbe essere una sede naturale per quelle di tale periodo coniate a Venezia.

Modificato da Giov60

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non se ne verrà a capo (come temo), potremmo ritornare al vecchio sistema dei tag VENEZIA, in uso prima che apparisse la sezione apposita. Certo, da un lato chi come molti di noi segue Venezia a prescindere non sarebbe d'accordo (ed io sono il primo ad avere peccato volontariamente, ho postato anche delle medaglie pur riportate nel Voltolina ma di zecca Norimberga, e pure il 50 centesimi ossidionale di Palmanova 1814, pur cercando di motivarne la presenza nella sezione "Venezia"). Peraltro, sicuramente non a tutti gli appassionati "non veneziani" può non interessare una discussione su monete battute a Venezia dopo il 1797, mentre credo che a molti "veneziani" essa può interessare, magari solo per curiosità dati anche i numerosi rapporti più o meno espliciti con la Repubblica. Immagino per esempio la mia vecchia discussione sui diarii di Ludovico Manin.

Quindi proporrei, per seguire le regole del forum, di inserire discussioni di pezzi veneziani post-1797 alle relative sezioni di competenza, ma inserendo il tag VENEZIA. Se poi cambieranno le regole, o il titolo della discussione, ben venga.

Però ammetto che "Monete della repubblica serenissima di Venezia", di per se, già dà i limiti temporali.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In questa sezione, secondo me, monete coniate fino alla caduta nel 1797 (comprendendo anche i possedimenti). Da quella data, inserendo magari un tag "Venezia" nelle altre sezioni che già esistono.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

d'altra parte esiste pure la nutrita sezione "monete e medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia" che comprende tutto il periodo dalle prime emissioni al 1861.

Senza ovviamente nulla togliere ai fratelli savoiardi, forse si potrebbe in futuro prevedere una sezione analoga per Venezia (e i suoi possedimenti) ? In effetti, se ci si pensa, prima del 1861 (1866 per Veneto e Friuli), i Savoia erano pur sempre una realtà ancora "regionale", anche se assolutamente autonoma - cosa che invece Venezia non era, come già detto, in quanto sotto il potere francese (municipalità provvisoria), poi austriaco, quindi di nuovo francese (Napoleone e vari assedii / blocchi), poi di nuovo austriaco, poi c'è il '48 e infine ultimamente austriaco fino all'annessione. Certo la dicitura "Serenissima" verrebbe ad essere in un certo senso diminuita. Io proporrei quindi una cosa tipo: "Monete, medaglie, tessere della Serenissima Repubblica di Venezia (fino al 1797) e coniazioni veneziane posteriori fino al 1866".

Idee?

Modificato da gigetto13

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Buona giornata

Il limite temporale della Sezione è nel suo stesso titolo. Questo è stato voluto consciamente e non a caso manca nello stesso il riferimento a medaglie e gettoni. Non vedo necessità ora, a parer mio, di apporre modifiche qui o altrove.

Il termine "Serenissima", d'altra parte, è un indicativo di per se bastante per delineare quali argomenti vanno inseriti.

Quando si è scritto di medaglie veneziane (c'è una corposa discussione in merito) o di gettoni veneziani, si è fatto generalmente e giustamente nelle sezioni dedicate (spesso apponendo il tag); è "scappata" qualche discussione riguardante medaglie, gettoni o altro nella Sezione delle monete? E' successo, ma non mi strapperei le vesti per questo.

Errore certamente mio non averla subito dirottata nella giusta Sezione, ma tant'è .... consideriamola l'eccezione che conferma la regola.

Saluti

luciano

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?