Jump to content
IGNORED

aiuto per acquisto


Alessandro C.
 Share

Recommended Posts

Buonasera signori,

vorrei un aiuto da voi che siete sicuramente più esperti e più competenti di me. Un mio amico, che fa spesso compere su ebay da questo negoziante, mi ha consigliato di dare un'occhiata ai prodotti messi in vendita e ho subito puntato la mia attenzione su questo antoniniano di Gordiano III:

 http://www.ebay.it/itm/LANZ-Rom-Antoninian-Silber-Gordianus-III-Kaiser-Mars-Lanze-Schild-TED864-/302445484512?hash=item466b27d9e0

Sarebbe la prima volta che acquisto sul noto sito e sempre la prima da commercianti stranieri e avrei quindi delle domande da porvi conoscendo i rischi in cui si potrebbe incorrere:

1. La numismatica Lanz è un negozio serio che rilascia regolare fattura? Posso stare tranquillo ad acquistare da lei o rischio qualcosa?

2. Che cosa potete dirmi sull'autenticità dell'oggetto in questione? Mi preoccupano un po' la didascalia e il ritratto (naso, orecchie e bocca con difetti) del dritto e quella macchia rossastra a ore 11 del verso. Ho il rischio di incorrere in un falso?

Spero possiate aiutarmi
Cordiali saluti
Alessandro

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il venditore è straconosciuto e normalmente sono tutte originali (non conosco questa monetazione quindi non posso sbilaciarmi al 100%) Per la ricevuta vale la vendita sul sito ma in questo non so bene come funziona per l'antiche e fra Germania e Italia comunque ne vende a migliaia in tutto il Mondo e non ho mai letto lamentele se no in qualche caso rarissimo. Aspetta altri che potranno darti specifiche in più sulle leggi ma per un denaro da 20/30 euro non credo ci siano molti problemi.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Supporter

Premesso che ognuno fa come meglio crede, il problema di chi compra all'estero è che se le monete aquistate quando ritornano in Italia  sono di sospetta provenienza da scavi clandestini fatti in Italia e poi portate all'estero, vengono sequestrate e quindi si perdono monete e soldi.

Link to comment
Share on other sites


Le monete antiche che tornano in Italia , se comprate regolarmente, non mi risultano abbiano mai dato problemi.

Un venditore segue le regole del proprio paese , chi compra conserva la varia documentazione.

Le esportazioni sono legate a regole "pallose" ma non sono impossibili se gli acquisti son regolari.

 

Link to comment
Share on other sites


Lanz rilascia fattura. Copiatevi la pagina con Paint per maggior tranquillità.

Come si possa provare che la moneta acquistata in Germania sia proveniente da scavi illegali fatti in Italia non so. 

Ci fu un commerciante tedesco (Helios), non più attivo da tempo che vendette all'asta delle dracme padane che erano molto probabilmente di scavo illegale ed erano monete che a differenza delle Romane circolarono in zone ristrette. Intervenne lo stato e i carabinieri ottenuto l'elenco dei compratori sequestrarono qualche moneta. (Una delle "vittime" ne scrisse sul forum, non ricordo quando, però si limitarono al sequestro senza altre seccature, denunce, con quel che segue).

 

Link to comment
Share on other sites

Alla prima domanda rispondo sì e puoi stare tranquillo

Sulla seconda semplicemente non è un bell'esemplare...Gli antoniniani di Gordiano sono piuttosto comuni e in bella conservazione, quindi potresti considerare di spendere qualcosa di più per avere un migliore esemplare e restare comunque entro pochissime decine di Euro.

Edited by vickydog
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Scusate se intervengo ancora in questa sede ma ci sono delle cose che non mi sono chiare e sono un po' perplesso:
il signor Lanz, come mi è parso di capire, è una persona stimata da tutti, però molti mi dicono che bisogna stare alla larga da ebay, ma Lanz, al momento, non essendoci aste organizzate da lui, vende SOLO su ebay... mi sembra che qualcosa non quadra...

Inoltre ho letto nel forum che bisogna sempre farsi lasciare il certificato di lecita provenienza, ma Lanz, così come tutti i venditori stranieri non lo rilasciano; questo potrebbe significare che se ci fosse un controllo io potrei rischiare qualcosa con gli esemplari acquistati all'estero da professionisti?

Sulla fattura e sulle perizie non c'è già implicita la provenienza delle monete?

Link to comment
Share on other sites


9 ore fa, Alessandro C. dice:

Scusate se intervengo ancora in questa sede ma ci sono delle cose che non mi sono chiare e sono un po' perplesso:
il signor Lanz, come mi è parso di capire, è una persona stimata da tutti, però molti mi dicono che bisogna stare alla larga da ebay, ma Lanz, al momento, non essendoci aste organizzate da lui, vende SOLO su ebay... mi sembra che qualcosa non quadra...

Inoltre ho letto nel forum che bisogna sempre farsi lasciare il certificato di lecita provenienza, ma Lanz, così come tutti i venditori stranieri non lo rilasciano; questo potrebbe significare che se ci fosse un controllo io potrei rischiare qualcosa con gli esemplari acquistati all'estero da professionisti?

Sulla fattura e sulle perizie non c'è già implicita la provenienza delle monete?

Stare alla larga da eBay ? dai venditori privati di monete antiche. Lanz è un noto commerciante. Il certificato all'estero non lo rilasciano. Quindi va bene la fattura e la doc con la foto.

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.