Jump to content
IGNORED

Aiuto identificazione


alidicera77
 Share

Recommended Posts

Buongiorno @alidicera77,

Si tratta di un tetradramma di Leontini, moneta greca della Sicilia del V sec. a.C.

Questa particolare tipologia viene ben discussa e descritta nella discussione che ti riporto di seguito in link:

https://www.lamoneta.it/topic/161817-tetradramma-leontini-boehringer-55/

 

Ti suggerirei, vista la presenza di non pochi esemplari dubbi (potenzialmente falsi) di questi tetradrammi, di postare anche l'altra faccia della moneta allegando, se ti è possibile, foto decisamente migliori in termine di risoluzione e di aggiungere se puoi peso e diametro della moneta, così che gli esperti della sezione possano darti qualche indicazione più precisa circa l'autenticità.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Così è meglio, potresti rifare allo stesso modo anche la foto del lato con testa di leone? Per completare le informazioni.

A me personalmente non fa una buonissima impressione, mi dà la sensazione di poter essere prodotto per fusione a giudicare dalle superfici del metallo, ma è meglio aspettare anche l'altra immagine.

@gionnysicily la tua grande esperienza cosa suggerisce?

Link to comment
Share on other sites


Avevo chiesto altre foto per arricchire il materiale raccolto finora nell'altra discussione sul tetradramma di Leontini, dato che mi sembrava falso quello qui postato.

Inoltre mi chiedevo cosa fossero le sagome geometriche con angolo a novanta gradi che si notavano al rovescio nella criniera del leone della moneta postata da alidicera77. Di cosa si tratta?

@babelone si tratta di moneta fusa? Vorrei solo un parere esperto di conferma alla mia opinione.

 

 

 

IMG_7745.JPG.69d52577cbb3b4f033d259baf9592419.JPGIMG_7746.JPG.3f1d0e580ff5b3e19a511b63f58b9e66.JPGEcco un esemplare autentico nella discussione citata sopra, era stato postato da@odisseo

Edited by Archestrato
Link to comment
Share on other sites


La moneta originale è in argento, la differenza nell'aspetto è dovuta alla patina che essendo un'alterazione chimica varia il colore del metallo. 

Link to comment
Share on other sites


Questa che ho io è proprio in argento non riesco a fotografarla con il suo colore originale, mi esce leggermente ramata la foto :)

Edited by alidicera77
Link to comment
Share on other sites


@Archestrato l'aspetto generale è della fusione + pressa e lo lasciano intendere anche quelle stranezze che hai citato, evidentemente qualcuno le ha incise sul conio che poi sono state riportate sulla moneta.

Probabilmente hanno voluto rovinare il conio per non farlo più utilizzare ma, evidentemente qualcuno ne è entrato in possesso e lo ha riutilizzato

Edited by babelone
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Grazie dei chiarimenti @babelone, ho finito i "mi piace" ma ne avresti ben meritato uno .

 

@alidicera77 le riproduzioni in genere sono prodotte nel metallo corretto, per meglio ingannare gli occhi inesperti. Ti chiederei, se ti è possibile, di aggiungere in ogni caso peso e diametro per meglio documentare l'esemplare, se potessi sarebbe utile anche conoscere l'origine di questa moneta.

Link to comment
Share on other sites


Certo domani fornisco tutto Grazie mille a tutti siete stati gentilissimi

Avevo un certificatino insieme a questa moneta ma non lo trovo, lo cercavo prima per vedere che moneta era :)) comunque se lo trovo allego anche quello

Edited by alidicera77
Link to comment
Share on other sites


Ciao @alidicera77,

e grazie per la testimonianza.

L'oggetto non credo che possa ingannare un esperto, come citato da precedenti interventi, però è interessante perché testimonia il processo di falsificazione.

Il tipo Leontini Boehringer 55 è infestato da falsi, di discreta qualità ma riconoscibili perché molto noti, solitamente realizzati con conii e pressa. Questo esemplare sembra un risultato di fusione (ne ha tutti i crismi) a partire da una bella moneta di partenza (vedete le caratteristiche lettere al rovescio, la centratura...), e con inopportune integrazioni dell'"artista" moderno. Per esempio non credo che l'originale avesse quella perlinatura al dritto...

Poi le tracce dei colpi al rovescio con angolo di 90 gradi, sopra citati. Potrebbero essere stati dati personali errore sulla moneta di cera? Forse è più probabile che sia stato distrutto deliberatamente il conio come scriveva @babelone...

In ogni caso l'oggetto testimonia l'alacre lavoro degli artisti contemporanei su questa tipologia.

Ciao

ES

Link to comment
Share on other sites


Provo a migliorare le immagini postate da Archestrato, forse avvicinando più al colore originale

IMG_7745.JPG.69d52577cbb3b4f033d259baf9592419.JPG.8d319aa1cc95fb2a461ad4624819215e.JPGIMG_7746.JPG.3f1d0e580ff5b3e19a511b63f58b9e66.JPG.c4c7a2f894e9b7dcbdcf7f19b64859d0.JPG

 

Edited by acraf
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.