Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
apollonia

Monetazione civica e quasi autonoma della Macedonia

Risposte migliori

apollonia
Supporter

Salve.

Ho qualche moneta del titolo che posto qui e a seguire.

Mio acquisto dalla Elsen 107.

5a033165a78d0_MioAEdaElsen909515.m.jpg.47712432fa4a4bbd60d5a179b9e1a507.jpg

MACEDOINE, AMPHIPOLIS, AE bronze, 1er-3e s. Droit : Tête de Gorgone de face. Revers: Athéna debout à gauche, tenant une petite Niké de la droite, un bouclier et une lance de la gauche. Ref.: SNG Cop. 86; AMNG 38, 59. 8,901 g; 21-22 mm. Rare. Patine vert foncé.

5a0331655f4cd_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b6a05ba74a8ca45f11fd3b05a4817a83.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Bronzetto Elsen L258, 18P.

5a0443726ed8e_BronzoMacedoniaTestamaschilefiaccolaAnfipoliElsen.jpg.1db7763d0f3599a842c06a1623ff4507.jpg

Macedoine. Amphipolis, AE bronze, 420-357 av. J. –C. SNG Cop. 45-46V. 1,208 g, 11 mm. TB à SUP.

Metto anche la didascalia completa in inglese:

MACEDON. Amphipolis. Circa 420-357 BC. AE (1.208 g, 11 mm). Diademed male head right / M – A / Φ - I. Race-torch; legend in quarters. SNG Cop. 45-46V. Near extremely fine.

 

In alcuni bronzi, la testa maschile raffigurata sul diritto, che in rari esemplari è rivolta a sinistra, è stata attribuita ad Apollo. La fiaccola raffigurata sul rovescio è quella della gara di corsa degli antichi giochi olimpici in cui i corridori dovevano passarsi la fiaccola come in una staffetta, fiaccola che doveva rimanere accesa fino al traguardo. Anche la fiaccola sul bronzo è accesa, con la particolarità che qui la fiamma è rivolta a destra mentre sugli altri bronzi l’ho sempre vista diretta a sinistra. Un’altra particolarità del mio bronzo è la disposizione delle prime quattro lettere del nome della città, per cui bisogna procedere in senso antiorario partendo dalla A per leggerlo. In altri bronzetti di cui ho preso visione, tra cui i miei che posterò in seguito, il rovescio è l’immagine speculare di questo: dalla A in senso orario per leggere A M Φ I e naturalmente la fiamma rivolta a sinistra.

5a044372d88d6_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.a764f0f700086e637b9058bdb2d24f3b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Bronzetto dalla G&N 272 n. 0088.

5a045ce8b59dc_BronzoMacedoniaGNright2720088.jpg.7f8023ed995b80cc7fc99f36e7ec9159.jpg

MACEDON. Amphipolis. Circa 410-357 BC. AE (1.239 g, 11 mm). Diademed male head right / A – M / Φ - I. Race-torch; legend in quarters. SNG Cop. 48. Near extremely fine.

Sequenza delle lettere AMΦI in senso orario partendo dalla A, fiamma della fiaccola a sinistra.

5a045ce931915_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.e5c922b88eb064c63aacfe0a0b9ee250.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Bronzetto dalla G&N 272 n. 0087.

5a045f460648d_BronzoMacedoniaGNleft2720087.jpg.e7c03e1df2ebb5e7fb12b06529fb5e39.jpg

MACEDON. Amphipolis. Circa 410-357 BC. AE (1.095 g, 10-12 mm). Diademed male head left / A – M / Φ - I. Race-torch; legend in quarters. SNG Cop. 48 (var.). VF.

Forma ovoidale, diritto con testa a sinistra, rovescio con sequenza delle lettere AMΦI in senso orario partendo dalla A, fiamma della fiaccola a sinistra.

5a045f4677c63_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b202038e1b35d1c7784bf97a88b8e5d2.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Esemplare CNG 274 con le lettere disposte in modo che il nome della città si legge da sinistra a destra nella riga superiore e procedendo allo stesso modo nella riga inferiore.

5a047bbd783a9_CNGAnfipoliMacedoniaAEfiaccolascrittasuduerighe2740055.jpg.796559988e88f7ff1d30b741943b732f.jpg

MACEDON, Amphipolis. Circa 410-357 BC. Æ (11mm, 1.12 g, 2h). Diademed male head right / Race torch. SNG ANS 92. VF, black patina, some pitting.

Qualche tocco di patina verde malachite che secondo me non guasta.

5a047bbe070ed_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.b88eff7f7584b5ffdb7da199ab1ef36e.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Esemplare CNG 209 con testa di Apollo sul diritto e la fiaccola in una cornice quadrata.

5a04883ecd188_CNGAnfipoliAEfiaccolaApolloasinistra2090044.jpg.c4c896f90031c3d4dab2a2f0e2034f36.jpg

MACEDON, Amphipolis. Circa 410-357 BC. Æ 15mm (4.89 g, 12h). Laureate head of Apollo left / Race torch within linear frame. SNG ANS 87. VF, green patina, some deposits.

Il nome della città si legge proseguendo da sinistra a destra su due righe. La lettera nel riquadro inferiore destra accanto al globetto è, invece della solita I, una Y, che però qui si è persa. Questo bronzo è circa 5 volte più pesante dei miei e di diametro maggiore.

5a04883f52498_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.5b546e1c4deada8a8dd2c72e3c26e176.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Esemplare della Numismatik Naumann 29.

5a048cf260a8d_NNAnfipoliAEfiaccolaApolloasinistrasY2370965.m.jpg.ea0d3801de3486c7197cf575b289d9fc.jpg

MACEDON. Amphipolis. Ae (Circa 410-357 BC).
Obv: Laureate head of Apollo left. Rev: A - M / Φ - ●Y. Torch within linear square border; legend in quarters. SNG ANS 87. Condition: Very fine. Weight: 5.00 g. Diameter: 16 mm.

In questo bronzo simile al precedente la Y dopo il globetto è ben evidente.

5a048cf1e6648_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.156709264f8c0a99f4664d74b5aebfd3.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Bronzetto della zecca di Filippi, provenienza Münzen & Medaillen Auction 30 (2009).

5a05c17c47769_AEFilippiMunzennostro625035.m.jpg.2543fc3e686e9691640fc9ab7ede365b.jpg

Sammlung Roland Müller, St. Gallen

Griechische Münzen. MAKEDONIEN. PHILIPPOI. Kleinbronze, 356-345. Kopf des unbärtigen Herakles im Löwenfell n. r. Rv. FILIP-PWN Dreifuss, im Felde r. Halbkreis ("Torques"). 1,32 g, 11 mm. SNG Cop. vgl. 302-303. SNG ANS vgl. 670-671. Selten. Feiner Stil. Schwarze Patina mit leichtem, braunem Belag. Vorzüglich

Stando alla didascalia, quel simbolo a forma di semicerchio dopo la N di PWN nel campo a destra del rovescio è un torsello, cioè un punzone per coniare monete.

5a05c17d43e1b_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.339c0b59a2690b587e6093fc200bdc1d.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Filippi (greco Philippoi) era una città della Macedonia orientale, precisamente dell’Edonia (antica regione della Tracia che divenne poi un distretto della Macedonia), originariamente di nome Crenides.

5a06bfd14fb86_Macedoniaantica.thumb.jpg.dee0ddc952ce06966608955a62c49e0a.jpg

Dopo la conquista di Anfipoli da parte di Filippo II nel 357 a. C. e la sua acquisizione dell’area mineraria del Monte Pangeo, il centro minerario di Crenides fu rinominato Filippi in onore del sovrano macedone padre di Alessandro Magno.

5a06bfc9bdba2_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.9ef13d2a1411ac457572100384eb2b8f.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Bronzetto di Filippoi quando la città sia chiamava ancora Crenides (Münzen & Medaillen 36).

5a06ffd689c61_BronzettodiCrenidesMunzenMedaillen1297211.m.jpg.4f999b56593da9ba125baab15cb15c53.jpg

GRIECHISCHE MÜNZEN
MAKEDONIEN
PHILIPPOI
Als Krenides , Kolonie von Thasos. Kleinbronze, 360-356. Kopf des unbärtigen Herakles im Löwenfell n. r. Rv. QASION - HPEIRO Keule vor Bogen n. l. 1,30 g. SNG ANS 646. A. R. Bellinger, Philippi in Macedonia, ANS MN 11 (1964), 30, 2. Le Rider, Guide Tf. II, 29. Selten . Dunkelgrüne Patina. Vorzüglich Im Jahre 360/359 v. Chr. liessen sich Auswanderer von Thasos an einem Ort namens Krenides nieder. 357 v. Chr. riefen sie Philipp II. von Makedonien gegen die Thraker zu Hilfe. Philipp vertrieb die Aggressoren, belegte den Ort mit neuen Siedlern und gab ihr den Namen Philippoi.

5a06ffd78ca0f_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.9c96ceaacb3c99f6c33650c02de6e831.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Tetrobolo Scudo macedone/Elmo macedone (InAsta 30).

5a0c243941f4f_TetroboloMacedoniaAnfipolidaInAsta.thumb.jpg.049af29741337dbcb0ea6361e964159b.jpg

KINGS of MACEDON. Time of Philip V and Perseus. 187-168 BC. AR Tetrobol (15 mm, 2.317 g). Pella or Amphipolis mint. Zoilos, magistrate. Struck circa 184-179 BC. Macedonian shield with club on boss / Macedonian helmet; two monograms to left, monogram and tripod to right. SNG Ashmolean 3279.

5a0c24378a3f1_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.e13ec9305d7b1ba056f43400bdbaafb0.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Tetrobolo (Ag: 2,263 g, 15 mm) Scudo macedone/Prora di galea (Elsen 94, lot 198).

5a0c2e69554cc_DrammaoTetroboloMacedoniaAnfipoliElsen.thumb.jpg.3fd596a04162e9afe2d9c596ec1a4dc3.jpg

MACEDOINE, monnayage autonome, AR drachme, début du 2e s. av. J.-C. Droit: Bouclier macédonien avec ornement central formé de quatre croissants. Revers: MAKE-ΔONΩN Poupe de navire. Au-dessus, une étoile. Ref.: SNG Cop. 1289; SNG Oxford 3283. 2,27 g. Patine noire. Très Beau. VF.

 

Nella didascalia la moneta è definita dramma mentre in effetti è un tetrobolo. Il simbolo che si vede a metà a h 12 è una stella a otto punte.

5a0c2e69e8c75_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.02a5d2ad13f46d48df6730d4245147a5.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

In questo esemplare (CNG 219) la stella è ben evidente.

5a0c341525bc4_TetroboloperElsendrammaconstellaevidente2190235.jpg.3583722ddfc8a528d7be4b2ea5a2b88c.jpg

KINGS of MACEDON. Time of Philip V and Perseus. Circa 187-168 BC. AR Tetrobol (16mm, 2.08 g). Pella or Amphipolis mint. Macedonian shield with crescent-rayed star on boss / MAKE-ΔONΩN Prow of galley right; star above. Liampi, Schild M43c; AMNG III/2, 6; SNG Copenhagen 1289; cf. BMC 20-2. Choice VF, lightly toned.

From the Jörg Müller Collection.

5a0c34142407e_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.89e261fe433c3bc8a01b40566b9f3e2a.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

Tetrobolo Testa di menade/Prora di galea (Shop on line).

5a0c38f262ed0_TetroboloMacedoniaAnfipoliTitiana.thumb.jpg.c34840b2504be10f6522137b3a90d699.jpg

KINGS of MACEDON. temp. Philip V – Perseus. 187-168 BC. AR Tetrobol (15 mm, 2.304 g). Pella or Amphipolis mint. Head of maenad right / MAKE/ΔONΩN Prow of galley right; M to right. SNG Ashmolean 3286; SNG Copenhagen 1292. Good VF, toned.

Ribattitura al diritto.

5a0c38efe89f1_Giovenalefirmaconingleseok.jpg.a2f012a32f3d905351fa4329281b4abc.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×