Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Matteo91

Le monete in mistura di Lesbo

Risposte migliori

Matteo91

La monetazione in mistura di Lesbo rappresenta una vera e propria "anomalia" rispetto alle coniazioni delle altre poleis greche e dell'Asia minore del VI secolo a.C., in argento e in elettro. Tuttavia, neanche a Lesbo mancavano di certo le monete in argento e in elettro.

Da quel poco che ho letto, sembrerebbe che la monetazione in mistura sia da attribuirsi a un accordo tra le città dell'isola di Lesbo che la usavano per gli scambi interni. Si tratterebbe di una monetazione "confederale". Successivamente, i centri più grandi dell'isola, Mitilene e Metimna, iniziarono a coniare monete proprie: Mitilene in elettro e mistura, Metimna in argento (ma qualche anno dopo Mitilene). I centri minori, invece, avrebbero continuato a usare la monetazione in mistura.

Un sistema monetale complesso e unico nel suo genere per quell'epoca: ma che rapporto esisteva tra le emissioni di diverso metallo? Avete qualche informazione a riguardo?

Allego un interessante articolo di Lorenzo Lazzarini sull'argomento (allego anche la versione in inglese dove sono presenti immagini migliori).

Matteo :)

A_contribution_to_the_study_of_the_Archa.pdf

Contributo_alla_conoscenza_delle_emissio.pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×