Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
piergi00

5 Lire (primo tipo) 1848

Recommended Posts

piergi00

Vi mostro uno dei regali natalizi che mi sono donato oggi al solito mercatino di Carmagnola

Un saluto a tutti i partecipanti incontrati questa mattina

5 Lire (primo tipo) 1848 Governo Provvisorio di Venezia (1848-1849)

Argento 900 , 37,5 mm. , gr. 25

D/Leone di S. Marco a sinistra entro un cerchio , attorno al quale, REPUBBLICA VENETA e fra due stellette , 22 marzo 1848, sotto A.Fabris (nome dell' incisore)

R/Il valore in due righe , entro corona di rami di alloro e quercia , attorno in alto ,UNIONE ITALIANA e sotto segno di zecca V (Venezia)

Contorno in incuso DIO BENEDITE L'ITALIA

decreto n.9346 del 29 giugno 1848 . 10.892 pezzi

Come conservazione giudicato dal vivo BB / BB+ dal venditore da me e dal mio compare di spese mmon

post-116-1165756680_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Devo proprio decidermi di andare una volta a moncalieri......

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Ho sbagliato....... Carmagnola.... dove ho la testa.........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michele2198
Come conservazione giudicato dal vivo BB / BB+ dal venditore  da me e dal mio compare di spese mmon

178644[/snapback]

mi trovo d'accordo sulla conservazione, adeguata per il tipo di moneta ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Ti ringrazio Michele della conferma sul grado di conservazione.

A mio avviso questo venditore ,non si tratta del perito N.I.P.torinese scritto sul cartoncino,e' onesto sia nei suoi giudizi che nei prezzi . :)

Inoltre operando anche su ebay correda tutte le monete di un certo valore di perizia per tutelare i clienti e favorire quindi le offerte sulle sue aste

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1083

Un pezzo indubbiamente notevole e dotato di grande fascino. I miei complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios

Bella moneta.Complimenti Pier :)

Non è che ti sei messo in testa di collezionare tutte le monete riportate nel Gigante vero?A noi del forum puoi confessarlo, sai.Ti possiamo capire. ;)

P.S. Mi trovo anch'io d'accordo sulla conservazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Mi accontenterei anche solo di quelle presenti nel MIR Savoia glissando sugli altri Stati Preunitari :D

Comunque voglio attribuire gran parte della "colpa" di questi acquisti a mmon ,e' lui che mi ha presentato questo venditore e mi segnala sempre le monete piu' interessanti sul mercato.

Fortunatamente per le mie e le sue finanze ,Domenica scorsa , ci siamo trattenuti dal comprare un bel marengo 1816 di V.E. I e da un notevole 20 fr. anno 9 Rep.Sub (SPL/qFDC )

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmon
Comunque voglio attribuire gran parte della "colpa" di questi acquisti a mmon ,e' lui che mi ha presentato questo venditore e mi segnala sempre le monete piu' interessanti sul mercato.

179181[/snapback]

Io sono sicuramente colpevole di induzione in tentazione, ma con Pier il gioco è facile :P :P :P

Fortunatamente per le mie e le sue finanze ,Domenica scorsa , ci siamo trattenuti dal comprare un bel marengo 1816 di V.E. I e da un notevole 20 fr. anno 9 Rep.Sub (SPL/qFDC )

179181[/snapback]

in particolare il 20 fr anno 9 era proprio bello: cinque pallini pieni sull'elmo, e due ancora ben visibili. A mio parere SPL. Fosse stato anno 10 la tentazione sarebbe stata irresistibile. Ma per fortuna ho già l'anno 9 ... :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

E' vero aratro queste monete hanno un fascino particolare e sicuramente prima o poi anche il 5 lire del secondo tipo finira' in collezione :)

p.s. A dir la verita' non mi dipiacerebbe neppure la moneta da 10 Lire venete del 1797

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dimitrios
Comunque voglio attribuire gran parte della "colpa" di questi acquisti a mmon ,e' lui che mi ha presentato questo venditore e mi segnala sempre le monete piu' interessanti sul mercato.

Io sono sicuramente colpevole di induzione in tentazione, ma con Pier il gioco è facile  :P  :P  :P

Non ho nessun dubbio che “convincere” Pier a fare acquisti numismatici sia un gioco da ragazzi.

Casomai sarebbe difficile il contrario.Sei sicuro di poterlo fermare quando ha già in mano una moneta che gli manca?Caro mmon, è questa l’impresa vera. :P

Comunque complimenti ad entrambi.Siete l’incarnazione del vero appassionato numismatico.Mi farebbe molto piacere essere vicino a voi durante le vostre caccie numismatiche. :)

Fortunatamente per le mie e le sue finanze ,Domenica scorsa , ci siamo trattenuti dal comprare un bel marengo 1816 di V.E. I e da un notevole 20 fr. anno 9 Rep.Sub (SPL/qFDC )

in particolare il 20 fr anno 9 era proprio bello: cinque pallini pieni sull'elmo, e due ancora ben visibili. A mio parere SPL. Fosse stato anno 10 la tentazione sarebbe stata irresistibile. Ma per fortuna ho già l'anno 9 ...  :D  :D

Idem per me.Anch'io cerco ancora uno bello anno 10.L'anno 9 invece è gia in collezione.Pagato una fortuna ma completto di tutti gli 8 pallini sull'elmo. ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmon
Non ho nessun dubbio che “convincere” Pier a fare acquisti numismatici sia un gioco da ragazzi.

Casomai sarebbe difficile il contrario.Sei sicuro di poterlo fermare quando ha già in mano una moneta che gli manca?Caro mmon, è questa l’impresa vera. :P

179400[/snapback]

Sono sicuro che non ci riuscirei mai :P :P . Ma non ci provo nemmeno.

Bisogna aggiungere però che anche Pier come demonio tentatore è un professionista :D :D

Comunque complimenti ad entrambi.Siete l’incarnazione del vero appassionato numismatico.Mi farebbe molto piacere essere vicino a voi durante le vostre caccie numismatiche. :)

179400[/snapback]

Piacerebbe molto anche a noi di averti insieme a noi in questi "giri", che sono sempre occasioni di scambio di pareri e di conversazioni piacevolissime (per dei collezionisti; altre persone presenti dopo 20 secondi ti sparerebbero volentieri :D :D ).

Anch'io cerco ancora uno bello anno 10.L'anno 9 invece è gia in collezione.Pagato una fortuna ma completto di tutti gli 8 pallini sull'elmo. ;)

179400[/snapback]

Come sai bene del Marengo Subalpina si vedono vari esemplari, ma quelli molto belli, a parte il costo :o :o , si vedono raramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1083

Se non sono indiscreto, dato che non c'è da fidarsi dei cataloghi, si potrebbe sapere il costo del 5 lire 1848 che ha dato origine al post? :)

Ciao Leo

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Poco meno di 200 euro calcolando che lo sconto sul prezzo iniziale del venditore e' da ripartirsi anche su altre monete comprate nella stessa data.

Come valutate il prezzo pagato corretto o troppo alto (o basso) ?

Edited by piergi00

Share this post


Link to post
Share on other sites

Michele2198
Poco meno di 200 euro calcolando che lo sconto sul prezzo iniziale del venditore e' da ripartirsi anche su altre monete comprate nella stessa data.

Come valutate il prezzo pagato corretto o troppo alto (o basso)  ?

180423[/snapback]

direi corretto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

LUCIO

A me sembra un prezzo bassino. Direi ragionevolmente bassino :) .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1083

A occhio sembra un'ottimo prezzo ;) .....ma non ho altri riferimenti su cui basarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

simone

Che bella moneta ! :lol:

Dal Gigante, vedo che ne esistono poco più di 10.000 pezzi ma, nonostante ciò, è semplicemente NC. Mi aspettavo un R o un R2; perchè non è così ?

Edited by simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1083

Provo a dare una risposta dal basso della mia ignoranza....(e quindi è una mera supposizione).

Probabilmente queste monete sono state in circolo per poco tempo, fino alla resa nel '49 da parte di Venezia agli austriaci, in seguito i pezzi sono stati tesaurizzati come memoria patrittica dell'avventura.....da qui un'alta percentuale di pezzi rimasti in circolo sull'esiguo numero coniato.

Sono molto lontano dalla realtà? :huh:

Ciao Leo

Share this post


Link to post
Share on other sites

LUCIO

Penso anch'io così. Nelle coeve emissioni dei principali altri stati preunitari c'è oltre ad un quantitativo emesso anche un quantitativo ritirato, in un momento o in un altro.

Queste invece direi che non le abbia mai ritirate nessuno.

Quindi c'è una buona probabilità che una parte molto consistente dei pezzi emessi sia tuttora tesaurizzata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Anche per me questa ipotesi e' giusta

Debbo dire che a volte i cataloghi esagerano segnalando rarita' quando la moneta e' abbastanza comune , e' il caso dei 5 Franchi della Repubblica Subalpina indicati come R2 l' an 9 e R l' an 10 , a mio parere sono al massimo nc vista la quantita' che appare sul mercato

Al piu' questi gradi sono da intendersi dallo SPL/ FDC in su , non certo per il BB e il MB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leo1083
Anche per me questa ipotesi e' giusta

Debbo dire che a volte i cataloghi esagerano segnalando rarita' quando la moneta e' abbastanza comune , e' il caso dei 5 Franchi della Repubblica Subalpina indicati come R2 l' an 9 e R l' an 10 , a mio parere sono al massimo nc vista la quantita' che appare sul mercato

Al piu' questi gradi sono da intendersi dallo SPL/ FDC in su , non certo per il BB e il MB

180686[/snapback]

Credo che un catalogo dovrebba tener conto della reperibilità totale di una moneta, non in una specifica conservazione (al più dovrebbe essere indicato).

Concordo con te nel ritenere quella moneta reperibilissima (anche se io mi limito a osservare le aste su siti internet, avendo poche occasioni per convegni e mercatini seri), ce n'è un mucchio in giro.

Secondo me un'altro pezzo per cui può valere lo stesso discorso, affine per periodo e storia è il 5 franchi di Lucca & Piombino, questo indicato con R nei cataloghi, specialmente in alcune date (es.1808) è sovrastimato

nella rarità.

Mi chiedo quali criteri vengono usati nella compilazione dei cataloghi, senza contare che mettendoli a confronto, spesso non coincidono (oltre alle valutazioni economiche) nè le rarità, nè le tirature :o ! Per non parlare delle varianti... <_<

Ciao Leo

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00
E' vero aratro queste monete hanno un fascino particolare e sicuramente prima o poi anche il 5 lire del secondo tipo finira' in collezione :)

179337[/snapback]

Ormai e' dallo scorso Natale che ricerco questa tipologia , tuttavia non sono ancora riuscito a definire un acquisto.

Per gli esemplari visti fra il BB/SPL , SPL come minimo la spesa va dai 400 ai 500 , decisamente un bel aumento :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.