Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
numes

Monete della R.S.I.

Risposte migliori

numes

Scusate..ma cosa si intende per monete della Repubblica Sociale Italiana indicate nel titolo di questa categoria ?

A me non risultano monete coniate dal governo della RSI...Magari nell'ambito della filatelia...ma in quello numismatico, se qualcino può spiegarmelo.

Un Saluto,

Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

Ciao Paleologo....grazie per il link

comunque se si cerca con R.S.I non si ha alcun risultato, lo si ottiene se si digita "repubblica sociale italiana".....a saperlo! :o

sto leggendo un bel libro : Fasciti senza Mussolini, di Giuseppe Parlato e mi chiedevo se appunto....

continuo la discussione su quella alla quale mi hai indirizzato.

Un saluto, Marco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numes

Traggo dalla voce "Repubblica Sociale Italiana" di Wikipedia questo brano che trovo interessante:

"Ministro delle finanze del nuovo governo fascista fu nominato il professor Domenico Pellegrini Giampietro, insegnante di diritto costituzionale presso l'Ateneo di Napoli. Suo compito principale, per l’intera durata del suo incarico, sarebbe stato quello di difendere le casse del nuovo Stato dalle pretese tedesche e trovare una soluzione per la situazione che il comportamento delle truppe naziste d’occupazione aveva creato.

Armi alla mano le SS di Herbert Kappler avevano "rapinato" le riserve della Banca d'Italia il 16 ottobre 1943, facendo un bottino di circa tre miliardi di lire (due miliardi in oro e un miliardo in valuta pregiata). Il tutto era stato trasferito a Milano. A questa somma si dovevano sommare molti altri milioni, prelevati dalle altre banche pubbliche e private. L’economia rischiava un disastro per motivi legati all'inflazione, a causa della moneta d’occupazione, una sorta di carta straccia denominata "Reichskredit Kassenscheine", controparte delle "Am-Lire". A queste manovre si aggiunsero le pretese tedesche di ottenere che la nuova repubblica "pagasse" la guerra che la Germania conduceva in sua vece da quando era stato firmato l’Armistizio. Fin dai primi giorni dopo la sua costituzione, il Governo della R.S.I. si preoccupò di riprendere saldamente il controllo dell’economia, per salvaguardare il potere d’acquisto della moneta ed evitare fenomeni inflazionistici.

Il Ministro delle Finanze Domenico Pellegrini Giampietro condusse una politica economica e monetaria di assoluto rigore. Appena insediato dovette occuparsi di un serio problema. I tedeschi, nei giorni immediatamente successivi all’8 settembre, avevano messo in circolazione dei marchi di occupazione. Ciò avrebbe potuto innescare dei processi inflattivi, per cui il problema andava rapidamente risolto. Ci furono delle trattative che, alla fine, lo risolsero. In data 25 ottobre 1943 viene stipulato l’accordo monetario repubblicano-tedesco, in forza del quale i marchi di occupazione non hanno più valore e vengono ritirati."

Qiundi di fatto al Nord circolava solo la preesistente moneta del Regno...e si considerano della RSI le monete uscite dalla Zecca di Aosta datate 1943 indistinguibili da quelle emesse dalle altre Zecche.

Quali erano le altre Zecche? ovviamente Roma...le altre?

Si conocono dettagli sull'emissione/distribuzione delle monete aostane?

Esistono esemplari di questi "Reichskredit Kassenscheine"?

ciao,

Marco

Modificato da numes

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Impero

:D RINGRAZIO TUTTI I PATECIPANTI PER L'INTERESSANTISSIMA

DISCUSSIONE :beerchug:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×