Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

Baronetto

Cari appassionati, mi rivolgo alla vostra esperienza. Ho letto i post innerenti alla monetazione giudaica, ed ho interpellato alcuni di voi utenti per avere qualche consiglio e vi ringrazio tutti.

In attesa dell arrivo di alcuni testi che mi aiutino a fare scelte consapevoli, ho deciso di iniziare la mia collezione, quindi focalizzare la mia attenzione, sulla prutah di Alexander Jannaeus. Si è già parlato a tal riguardo, vorrei però chiedervi un parere.

Reperire questi pezzi in buono stato non è molto semplice, qui di seguito posto una prutah battuta a $1585.  Valore gonfiato o reale?

 

Il pezzo è in archivio in un sito che è già stato postato in passato, non sapendo se violo qualche regola non ho inserito il link.

Grazie a chi vorrà partecipare e magari se vorrà ampliare L argomento.

82C6F7A8-BCD1-4BDB-BBCD-6C6C09C63459.jpeg

 

Hendin 1150, 3.12g

Modificato da Baronetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baronetto

Ok.

Provo a fare qualche riflessione sulla base di quel che so e anche alla luce di un articolo recentemente letto da Quelli del Cordusio.

Il concetto di rarità in questa moneta deve andare al di fuori del solito schema a cui sono abitualmente portato ad avere; di fatti la prutah di per sè è comune, su ebay ad esempio è pieno, ma anche altri siti ne offrono ovviamente. Quindi cosa ha portate un esemplare come questo ad un prezzo così elevato? Il fatto che L asta sia in USD  già dice qualcosa...

Sicuramente il grado di conservazione ottimale per monete di questo tipo. Tutte le lettere sono chiaramente leggibili.

Poi, la centratura, al contrario di tutte quelle che si vedono in giro. 

Potrei quindi profanamente dedurre che è un esemplare non facilmente reperibile.

 

 

Riflettessioni ad alta voce...

Modificato da Baronetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baronetto

Provo nuovamente a rilanciare il post. 

Ho riportato la moneta e il prezzo a cui è stata battuta solo come spunto di riflessione, per sentire vostri pareri riguardo questa tipologia di monete...ne ho viste molte di bruttine, questa sarebbe la prima in uno stato di conservazione così bello.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Sicuramente la moneta è di qualità molto buona (e non è facile per i bronzi prodotti in Giudea). Per quanto riguarda il prezzo raggiunto, tieni conto che le monete giudaiche raggiungono, negli Stati Uniti e in Israele, dei prezzi che ai nostri occhi sono "fuori mercato", per motivi che si potrebbero definire "storico-identitari"; e questo vale a maggior ragione per le monete delle Rivolte, e per quelle che esprimono una indipendenza, anche relativa, della Giudea. Per di più, come si sa, Israele è uno dei luoghi più cari del mondo, con elevata inflazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baronetto

Grazie @gpittini.  Comprendo L ovvio interesse che queste monete possono avere in Israele, ma non comprendo perchè il pubblico americano abbia tutto questo desiderio collezzionistico?! È sempre imputabile a motivi “storico - identitari” ? Non vedo il nesso. 

Il mio non è un tono polemico ma desideroso di capire 😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

@BaronettoPerchè negli USA vivono oggi moltissimi ebrei, e fin dal 1948 i rapporti USA-Israele sono privilegiati, non solo dal punto di vista politico-militare, ma anche culturale. Inoltre, negli USA anche il mondo protestante è sensibilissimo a tutto ciò che concerne la Palestina, sia per l'Antico che per il Nuovo Testamento, anche negli aspetti specifici : storici, geografici, archeologici, numismatici, ecc.  Basta vedere la fioritura di articoli, articoletti e collezioni (negli USA) che concernono "le monete della Bibbia", le simbologie cristiane sulle monete, le monete del tempo di Gesù, ecc.

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baronetto

Grazie @gpittini

una evidente dimostrazione di come una moneta possa essere molto più di quello che appare agli occhi, anche comprendere fatti odierni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×