Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Asclepia

Parere 6 tornesi Repubblica Napolitana

Risposte migliori

Asclepia

Buona sera, butto un'altra moneta sul fuoco. Assieme al 8 tornesi SICL ho preso pure quest'altra moneta spiccia, di uso quotidiano, un 6 tornesi per la Repubblica Napolitana (peso 20, 24 grammi) debolezze e una mancanza, ma personalmente lo ritengo sopra la media. Siete d'accordo? Fatemi sapere cosa ne pensate.

Saluti e grazie come sempre.

SAM_3032.JPG

SAM_3033.JPG

SAM_3034.JPG

SAM_3035.JPG

SAM_3036.JPG

SAM_3037.JPG

SAM_3043.JPG

SAM_3048.JPG

SAM_3049.JPG

SAM_3050.JPG

  • Mi piace 7
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanni

Queste della Repubblica Napoletana hanno il carattere indomito della grande storia del Sud e sono le mie preferite. Il pileo, poi, ci ricorda la modernità degli eventi. 

Mi piace il tuo BB e forse qualcosa in più. 👍

Modificato da Sanni
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Hai fatto benissimo, la Repubblica mi fa impazzire...:)

Ti posso confermare tondello sopra la media.. quando si iniziano a vedere le fascine..:good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Grazie intanto a @Sanni e a @eracle62 per i loro commenti, anch'io sono affascinato da queste monete. Da quando ho cominciato a collezionare, qualche anno fa, hanno subito attirato la mia attenzione. Non sono monete per tutti e a chi le guarda come monete e basta sembrano pure brutte*:blush:, è molto più facile amare un sebeto o una bella piastra di Ferdinando IV, ma queste monete non possono mancare in una collezione che voglia raccontare il regno di napoli e le sue parentesi.

Ora una domanda rivolta a tutti. Il peso così abbondante è normale anche per questi tondelli? Il Gigante riporta 18 grammi? Questa ne fa 20,24?

E ancora. Perché alcune monete hanno l'indicazione Zecca Nazionale e altre no? Che motivazione c'è dietro?

Grazie a tutti.

p.s.* io la trovo stupenda:wub:: questo è il mio primo 6 tornesi ed era da un bel po' che gli davo la caccia, la cosa che mi colpisce di più guardando le foto, oltre al fascio che comincia a vedersi, è il colore del metallo...quando trovo il rame così faccio le bave:crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

La Repubblica Napoletana venne costituita dai patrioti giacobini durante le guerre della seconda coalizione antinapoleonica; proclamata il 23 gennaio 1799 dopo che l'esercito francese comandato dal generale Championnet vinse le ultime resistenze borboniche prendendo Castel Sant'Elmo a Napoli. Il 23 gennaio 1799 furono emanate le Istruzioni Generali del Governo provvisorio della Repubblica, una forma di primo programma di governo. I progetti politici però non riuscirono a trovare pratica attuazione nei soli cinque mesi di vita della Repubblica; il 13 giugno 1799 infatti l'armata popolare sanfedista organizzata attorno al cardinale Fabrizio Ruffo appoggiati da una squadra navale inglese al comando dell'ammiraglio Horatio Nelson riconquistò il Mezzogiorno, restituendo i territori del regno alla monarchia borbonica esule a Palermo, era il 19 giugno 1799; sul trono fu reinsediato Ferdinando IV di Borbone.

 

La legge del 30 piovoso (18 febbraio 1799) promulgata dal governo della Repubblica Napoletana ordinava la coniazione delle monete repubblicane in questi termini:

Per il rame:

nella detta moneta di rame che si conierà, del valore di due e tre Grana, da una parte vi sarà impressa una corona di quercia in mezzo della quale sia scritto il valore della moneta. 

Al dritto in quelle di due Grana > Tornesi Quattro, in quelle di tre Grana > Tornesi Sei; intorno alla corona via sia scritto > ANNO SETTIMO DELLA LIBERTÀ;

Al rovescio sia impresso un fascio di verghe, colla scure e intorno si legga Repubblica Napoletana.

Era la prima volta che si battevano questi due multipli del Grano, aventi rispettivamente un peso medio di grammi 12,50 e di grammi 18,20 > sulla base del Grano di Trappesi 7 > grammi 6,23;  

Nel 1921, il Pof. Carlo Prota scrisse sul BCNN un bellissimo ed approfondito studio sulla Monetazione di Napoli negli anni 1791-1799; a pag. 35, per le monete coniate durante la Repubblica Napoletana, si legge:

Esse furono fatte da conì incisi da Domenico Perger, il quale costretto dal nuovo regime a farli, non vi pose le sue iniziali, né quella del maestro di zecca e del maestro di prova, tanto necessario all’autenticità delle monete; ciò fu fatto dal Perger per non venir meno ai suoi sentimenti nel confronto del deposto governo borbonico; semplicemente su un conio delle monete di rame > 3 Grana da 6 Tornesi, vi pose al R/ le lettere inizialiZ  N ossia Zecca Nazionale e non di Napoli o Napoletana.

Le monete da 6 e 4 Tornesi della repubblica  furono coniate, ciascuno in 24 liberate  dal 13 marzo al 20 giugno 1799;

La leggenda al D/ sui 12 Carlini > 6 Carlini e al R/ 6 Tornesi e 4 Tornesi, risulta essere errata; infatti secondo quanto prescritto dal Decreto Governativo del 30 piovoso > lunedì 18 febbraio 1799, doveva essere REPUBBLICA NAPOLETANA e non NAPOLITANA.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
22 minuti fa, eracle62 dice:

La Repubblica Napoletana venne costituita dai patrioti giacobini durante le guerre della seconda coalizione antinapoleonica; proclamata il 23 gennaio 1799 dopo che l'esercito francese comandato dal generale Championnet vinse le ultime resistenze borboniche prendendo Castel Sant'Elmo a Napoli. Il 23 gennaio 1799 furono emanate le Istruzioni Generali del Governo provvisorio della Repubblica, una forma di primo programma di governo. I progetti politici però non riuscirono a trovare pratica attuazione nei soli cinque mesi di vita della Repubblica; il 13 giugno 1799 infatti l'armata popolare sanfedista organizzata attorno al cardinale Fabrizio Ruffo appoggiati da una squadra navale inglese al comando dell'ammiraglio Horatio Nelson riconquistò il Mezzogiorno, restituendo i territori del regno alla monarchia borbonica esule a Palermo, era il 19 giugno 1799; sul trono fu reinsediato Ferdinando IV di Borbone.

 

La legge del 30 piovoso (18 febbraio 1799) promulgata dal governo della Repubblica Napoletana ordinava la coniazione delle monete repubblicane in questi termini:

Per il rame:

nella detta moneta di rame che si conierà, del valore di due e tre Grana, da una parte vi sarà impressa una corona di quercia in mezzo della quale sia scritto il valore della moneta. 

Al dritto in quelle di due Grana > Tornesi Quattro, in quelle di tre Grana > Tornesi Sei; intorno alla corona via sia scritto > ANNO SETTIMO DELLA LIBERTÀ;

Al rovescio sia impresso un fascio di verghe, colla scure e intorno si legga Repubblica Napoletana.

Era la prima volta che si battevano questi due multipli del Grano, aventi rispettivamente un peso medio di grammi 12,50 e di grammi 18,20 > sulla base del Grano di Trappesi 7 > grammi 6,23;  

Nel 1921, il Pof. Carlo Prota scrisse sul BCNN un bellissimo ed approfondito studio sulla Monetazione di Napoli negli anni 1791-1799; a pag. 35, per le monete coniate durante la Repubblica Napoletana, si legge:

Esse furono fatte da conì incisi da Domenico Perger, il quale costretto dal nuovo regime a farli, non vi pose le sue iniziali, né quella del maestro di zecca e del maestro di prova, tanto necessario all’autenticità delle monete; ciò fu fatto dal Perger per non venir meno ai suoi sentimenti nel confronto del deposto governo borbonico; semplicemente su un conio delle monete di rame > 3 Grana da 6 Tornesi, vi pose al R/ le lettere inizialiZ  N ossia Zecca Nazionale e non di Napoli o Napoletana.

Le monete da 6 e 4 Tornesi della repubblica  furono coniate, ciascuno in 24 liberate  dal 13 marzo al 20 giugno 1799;

La leggenda al D/ sui 12 Carlini > 6 Carlini e al R/ 6 Tornesi e 4 Tornesi, risulta essere errata; infatti secondo quanto prescritto dal Decreto Governativo del 30 piovoso > lunedì 18 febbraio 1799, doveva essere REPUBBLICA NAPOLETANA e non NAPOLITANA.

Grazie Eros per aver fatto il quadro:good:

...però se per decreto le monete dovevano essere fatte in un certo modo e con determinati elementi, come ha potuto il Perger semplicemente aggiungere la sigla della zecca? Non sarebbe dovuto servire un altro decreto o una rettifica del decreto per aggiungere un elemento nuovo? o non era necessario? Infondo non si tratta di una lettera in più o una lettera in meno, di una legatura diversa, o di un simbolo (asterisco,fiore,pallini, rombi), ma di una sigla che indica la zecca che in altri esemplari non c'era. Per molte monete del periodo ci sono piccole varianti (vedi le monete di Murat o quelle della Prima Repubblica Romana e altre)  ma in nessuna un elemento completamente nuovo. Poi (forse qui sto fantasticando) non è che questa sigla serviva ad indicare una quota di monete i cui introiti sarebbero serviti a qualche scopo particolare?? Forse è una domanda stupida ma se non chiedo qui dove lo faccio:pardon:! Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

L'assenza delle sigle fu una forma di protesta nei confronti della Repubblica da parte dei Maestri, rimasti fedeli ai Borbone, il Maestro di Zecca all'epoca era il Cav. Antonio Planelli (dal 1790 al 1803)

Il Planella, secondo il Prota, fu "allontanato dall'ufficio", in quanto dissidente nei confronti della Repubblica. Invece, Perger rimase come incisore, pur non mettendo alcuna sigla (o, al massimo, la sigla Z N, Zecca Nazionale su alcuni sei tornesi) in segno di protesta nei confronti del nuovo Governo.

 

Eros

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Buongiorno...vorrei continuare la discussione visionando le diverse "varianti" del 6 tornesi senza sigle. Il Gigante riporta 3 varianti nella legenda del dritto:

1) REPUBBLICA (come questa del post)

2) BEPUBBLICA (con una B al posto della R)

3) REPUBBLCA (assenza della I)

Io ho sempre e solo visto monete con la legenda corretta voi?

Avete qualche foto delle suddette da postare?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Come non detto:blush: con il minimo sforzo ho già trovato questa passata da Nomisma nel 2017

BEPUBBLICA

image00913.jpg

Sembra proprio una B e non una R mal impressa o con esubero di metallo. Siete d'accordo?

Un semplice errore o un altro segno di protesta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

E nel lotto successivo:D pure questa, messa male ma senza la I

REPUBBLCA

image00914.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
1 ora fa, Asclepia dice:

Come non detto:blush: con il minimo sforzo ho già trovato questa passata da Nomisma nel 2017

BEPUBBLICA

image00913.jpg

Sembra proprio una B e non una R mal impressa o con esubero di metallo. Siete d'accordo?

Un semplice errore o un altro segno di protesta?

Nè errore nè protesta.....ma difetto nel tondello secondo me.

Della variante  REPUBBLCA ne ho visti diversi esemplari mentre il "presunto" BEPUBBLICA è sempre lo stesso pezzo che si vede.

Fintanto che non ne esce fuori un altro con la B ben definita, io lo considero un difetto di quella moneta.

Saluti e buona domenica delle Palme.

 

Modificato da Rocco68

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
1 ora fa, Asclepia dice:

E nel lotto successivo:D pure questa, messa male ma senza la I

REPUBBLCA

image00914.jpg

Le REPUBBLCA che ho visto sono tutti in bassa conservazione, è gia' tanto trovarla cosi'.

Bisognerebbe pure correggerne la rarita' riportata sui cataloghi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
12 minuti fa, Rocco68 dice:

Nè errore nè protesta.....ma difetto nel tondello secondo me.

Della variante  REPUBBLCA ne ho visti diversi esemplari mentre il "presunto" BEPUBBLICA è sempre lo stesso pezzo che si vede.

Fintanto che non ne esce fuori un altro con la B ben definita, io lo considero un difetto di quella moneta.

Saluti e buona domenica delle Palme.

 

Ciao Rocco e buona domenica delle Palme pure a te:)

Sinceramente guardando l'ingrandimento io non ho tanti dubbi sul fatto che sia una B...(vedi foto)

Sentiamo anche altri pareri...B o R difettosa?

6 minuti fa, Rocco68 dice:

Bisognerebbe pure correggerne la rarita' riportata sui cataloghi.

Sul gigante2015 la danno entrambe come Comuni, esattamente come la variante "normale" e anch'io credo non sia corretto....non so se sul gigante 2018 hanno modificato??

Immagine.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Nel Gigante 2018 vengono riportate entrambe Comuni:whome:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
3 minuti fa, Rocco68 dice:

Nel Gigante 2018 vengono riportate entrambe Comuni:whome:

Va a capire:unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68

Aspettiamo altri pareri sul BEPUBBLICA, io resto convinto che sia una R    :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
6 ore fa, Asclepia dice:

Sentiamo anche altri pareri...B o R difettosa?

Nessuno??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
Il 25/3/2018 alle 18:49, Asclepia dice:

Nessuno??

Ma proprio nessuno:ph34r: nessuno:ph34r: nessuno:ph34r:??

Che ci vedete un B o una R mal impressa??

Grazie:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
35 minuti fa, Asclepia dice:

Ma proprio nessuno:ph34r: nessuno:ph34r: nessuno:ph34r:??

Che ci vedete un B o una R mal impressa??

Grazie:)

Ad oggi siamo in pareggio: 

Tu sostieni la B

Io la R

:drinks:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

Ciao,avendo già riscontrato questa trasformazione della lettera da R a B a causa dell'usura da circolazione quoto Rocco,per me è una R...

appena mi sarà possibile posterò delle foto a titolo di esempio...

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia
1 minuto fa, Rocco68 dice:

Ad oggi siamo in pareggio: 

Tu sostieni la B

Io la R

:drinks:

 

Ecco io stavo per scrivere 1 a 1 palla al centro e il risultato è già cambiato:D. Ottimo grazie @gennydbmoney per il parere:good: 

Aspetto le foto.

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rocco68
3 minuti fa, gennydbmoney dice:

Ciao,avendo già riscontrato questa trasformazione della lettera da R a B a causa dell'usura da circolazione quoto Rocco,per me è una R...

appena mi sarà possibile posterò delle foto a titolo di esempio...

Aspettiamo con interesse 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asclepia

Però c'è un però...Sto cominciando a capire cosa intendete...anche guardando quello senza I (REPUBBLCA) che è piuttosto usurato, la R sembra essersi chiusa in una B...quindi qualche certezza in meno che sia una B comincio ad averla anche io.

Immagine.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

E' una R.... nel mio manuale questa moneta è stata esclusa dalla catalogazione.

Per la REPUBBL CA invece, sempre nel mio Manuale è R3 con un prezzo assegnato solo all'MB

 

Oramai il volume è in stampa...vi faccio vedere > posto ritaglio.

Immagine.jpg

Modificato da Rex Neap
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney
5 minuti fa, Rex Neap dice:

E' una R.... nel mio manuale questa moneta è stata esclusa dalla catalogazione.

Per la REPUBBL CA invece, sempre nel mio Manuale è R3 con un prezzo assegnato solo all'MB

 

Oramai il volume è in stampa...vi faccio vedere > posto ritaglio.

Immagine.jpg

allora sono riccoooo!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×