Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Risposte migliori

dabbene
Supporter

 Credo ,anche un po' colpevolmente , sia io che altri non seguano molto questa sezione che parla di euro, a volte sembriamo un po' scollegati, l'abitudine e gli interessi ci portano da altre parti, però ...però a volte mi vengono anche degli interrogativi, delle riflessioni, tempo fa feci qui una discussione se pensavamo che l'euro potesse essere la porta di ingresso della numismatica, ci furono tanti pareri, indubbiamente per molti e' stato così, per altri Euro e' Euro giustamente anche credo.

Nel contempo un'altra associazione di idee che viene un po' automatica e' che gli Euro siano interesse dei giovani, che inizino con queste monete, quindi una equazione Euro = giovani , ma voi che siete qui mi confermate questo, e' poi così o e' anche un po' un luogo comune e chi e' giovane tra voi che vuole raccontarci perché monete e perché Euro ? 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Meleto

Colgo volentieri lo spunto di riflessione 

Per parte mia posso dire che iniziai a collezionare monete proprio con l'euro, e avevo 10 anni quindi ero decisamente giovane

Secondo me è un tipo di collezione molto semplice, tanto che senza troppo impegno la sto portando avanti anche adesso, parallelamente a filoni più classici come quello del ducato di Milano del settecento a cui mi sto dedicando da poco, ma anche molto vasta e questo la rende secondo me ottima per iniziare e per farsi le ossa 

Inoltre il fatto che l'euro sia una moneta effettivamente circolante rende possibile ogni giorno potenziamente ricevere un pezzo nuovo e questo ravviva quotidianamente l'interesse a proseguirla

In conclusione è secondo me un tipo di collezione molto semplice e poco impegnata ma molto vasta e quindi variegata, senza di certo pezzi di valore, tranne rari casi, che aiuta anche a imparare a rispettare un tondello con pulizie non troppo aggressive ecc

Io iniziai con un normalissimo euro greco a cui mi venne l'idea di accostarne altri di altre nazionalità poi estesi la collezione agli altri pezzi e ai 2€ commemorativi

Nonostante sia una collezione molto leggera quindi (almeno se si parla di moneta circolata) qualche soddisfazione la può dare quando capita di trovare pezzi interessati, non è infatti di certo monotona essendoci anche molti pezzi con tirature basse o medio basse che possono dare queste piccole prime soddisfazioni

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART

Credo che il legame giovani - Euro sia in parte qualcosa di naturale. In generale quando un bambino cresce e impara ad usare i soldi i primi che gli girano in mano sono quelli del paese dove abita, e a quelli inevitabilmente si affeziona: in UE i meno giovani di noi hanno cominciato con le valute locali e hanno poi proseguito con l'Euro, ma penso che essere "nativi dell'Euro" crei più facilmente familiarità con la nostra moneta rispetto a chi ha vissuto l'era pre-unione monetaria. Questo si riflette inevitabilmente anche nel collezionismo, in cui è facile "cadere" quando come ben descritto da Meleto si vedono passare spesso per le mani tanti tipi diversi di conio.

Modificato da ART
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Don Corleonem

Sono nato nel 1991 e nel 2001 mi innamorai della 500 lire commemorativa del 1997 che mi capitò casualmente tra le mani. Da lì è nato tutto.

Intrapresi la collezione delle lire aiutato dai miei genitori e dai miei zii ma il 2002 era alle porte e la lira era ormai destinata a cedere il suo posto all’euro. 
 

Perché collezionare euro? In primo luogo per amore, per passione; in secondo luogo perché la moneta è testimonianza, l’euro è dunque testimonianza.

Qualche esempio? Si pensi al 2€ commemorativo 2004 della Grecia che rappresenta appunto le Olimpiadi del 2004 tenutesi in Grecia.

Si pensi, ancora, al 2004 quale anno dell’allargamento dell’Unione Europea, evento testimoniato dal 2€ finlandese del 2004. 

Piccola parentesi, la moneta è anche arte, l’euro è anche arte. Come spiegare l’allargamento dell’Unione Europea? La Finlandia ci riesce raffigurando «un pilastro stilizzato dal quale germogliano dieci foglie che simboleggiano i nuovi Stati membri dell’Unione europea»[Cit BCE].   

Non vorrei risultare prolisso ma mi concedo comunque un ultimo esempio. Personalmente trovo affascinante la tematica delle Sede Vacanti, tipologia molto antica che racchiude in se parecchi secoli e di conseguenza parecchie monete differenti tra cui anche l’euro (Sede Vacante del 2005 e del 2013).

Trovo interessanti, infine, anche i tagli ordinari: testimonianza di cultura, arte, storia del proprio paese di origine. Oggetto di studio è anche la relazione che intercorre tra le monete pre-euro ed euro, come dimostrato in questa discussione. 

 

Spero, con queste poche righe, di aver trasmesso la mia passione per la monetazione in Euro. 

 

  

Modificato da Don Corleonem
  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Ho notato solo ora questa interessante discussione dell'amico @dabbene! Sarà perché non frequento spesso questa parte del Forum dedicata alle discussioni generiche sull'euro, preso più che altro dalle emissioni dei singoli Stati!
Come ho già detto in altre occasioni, l'euro è moneta giovane e i giovani la vedono come normalità. Tra parecchi anni, ricorderà loro i tempi passati, quindi può essere che aumenti l'interesse. Attualmente, sì, è un ottimo sistema per iniziare, ma anche per proseguire, visto che è moneta corrente! :)
Le monetazioni non sono mondi separati, ma un continuo nella successione storica.
L'euro, aiuta quindi a dare uno sguardo a dove si è arrivati e ad apprezzare la Storia contemporanea, la nostra Storia :) Per questo mi appassiona! :)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee

Non so bene come cominciare questa risposta in quanto molto anzi moltissimo è già stato detto. Da parte mia ormai mi reputo un veterano dell'euro nonostante la mia età (anno 1986). Ho cominciato collezionando le lire usate tutte i giorni, cercando di mettere da parte tutte le annate e tipologie che mi capitavano sotto mano con fierezza e tanta soddisfazione quando trovavo pezzi vaticani e sammarinesi. Ma ormai la Lira era già alla fine del suo percorso e decisi di proseguire con l'euro (all'inizio solo l'emissione italiana) e dal 2004 con tutte le nazioni grazie ai commemorativi. Nel 2009 subii una grande batosta collezionistica con il furto delle mie monete circolate. Mi fermai fino al 2012 quando decisi di ricominciare non con poca fatica e sacrificio. L'ero per me è soddisfazione, storia, cultura e arte tutto racchiuso, ma anche attualità, l'euro mi ha fatto imparare molto di questa nostra Europa. Quindi la vedo come una collezione per tutti dai più o meno giovani, collezione che sa dare bellissime soddisfazioni e grande interesse culturale. 

Un saluto a tutti 

Ale 

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

clairdelune

Ciao a tutti, mi unisco anch'io a questa bella discussione ^_^ Ho iniziato da poco a collezionare Euro, da circa tre anni; evidentemente un interesse sotto sotto già c'era, in quanto da qualche tempo mettevo da parte gli Euro "strani" trovati in circolazione, ma senza indagare troppo su cosa rappresentassero quelle immagini particolari... Poi un giorno, ad una fiera insieme a mio padre, quasi per caso ho acquistato un piccolo catalogo con tutte le emissioni dei 2€ CC, ogni immagine accompagnata da una breve nota storica sull'evento commemorato. Mi si è accesa una lampadina! :lol: Mi sono resa conto che anche una moneta così giovane ha tanta Storia da raccontare, ed ho iniziato la mia collezione in modo più consapevole: attraverso gli Euro scopro personaggi ed eventi importanti degli altri Paesi, ne scopro la cultura e il patrimonio artistico e naturale; aspetto con impazienza le nuove emissioni per conoscere i temi commemorati e i disegni :)

Credo quindi che, come è successo per me, i più giovani possono essere sicuramente maggiormente incuriositi dall'Euro in quanto moneta circolante e quindi facilmente reperibile, ma magari qualcuno avrà iniziato una collezione di Euro perché già da prima collezionava Repubblica e/o Regno, qualcun altro inizierà con l'Euro per poi risalire indietro nel tempo o "allargarsi" nello spazio (ad esempio ho iniziato recentemente una piccola collezione di monete estere che mi dà grandi soddisfazioni), altri ancora si dedicheranno esclusivamente all'Euro... Personalmente la ritengo  quindi una monetazione per tutti e che può offrire molti spunti!

Un saluto e scusate se mi sono dilungata troppo! :angel:

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter
Il 25/7/2018 alle 15:30, Tm_NPZ dice:

Le monetazioni non sono mondi separati, ma un continuo nella successione storica.
L'euro, aiuta quindi a dare uno sguardo a dove si è arrivati e ad apprezzare la Storia contemporanea, la nostra Storia :) Per questo mi appassiona! :)

Questa mi sembra l'affermazione chiave, le monetazioni non sono mondi separati, guai se si pensasse così, il collezionista ha pari dignità con quelli di altri periodi storici, con in più il vantaggio, per chi vuole andare poi a scoprire nel tempo altro, di avere però già una buona preparazione di base alle spalle...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

La fortuna è che esista ancora la moneta circolante, il tondello comunque sia, l'euro è un veicolo fondamentale per i giovani, come quando ero bambino io che inizia con la lira perché era quello che avevo in tasca..

La differenza oggi e che con tutti questi paesi dell'area euro, c'è più varietà della stessa moneta e questo potrebbe incentivare ancor di più.

Insomma i giovani e l'euro un binomio imprescindibile..

Il collezionismo non può che ringraziare come tutto l'ambiente.

Poi per dirla tutta...io ho ancora il sacchettino set dell'euro integro...

È in più per deformazione ho tenuto da quando ha esordito varianti e quant'altro..

Insomma quest'euro abbraccia un pò tutti...

Eros 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
10 ore fa, clairdelune dice:

Mi sono resa conto che anche una moneta così giovane ha tanta Storia da raccontare,

Quello che dico sempre anch'io, non secondariamente anche la storia avvincente quanto poco nota della sua stessa formazione. Se poi si comincia ad indagare sull'origine dell'idea stessa di moneta comune si scopre che da molto tempo era sentita la necessità di  

"Non più frontiere, non più dogane, non più imposte, il libero scambio. Una moneta continentale, a doppia base metallica e fiduciaria, che ha per punto di appoggio il capitale Europa tutto intero e per motore l'attività libera di duecento milioni di uomini." (Victor Hugo, 1855)"  

e qualcuno si spingeva addirittura ad affermare che    

"L'unità monetaria è più importante ancora che l'unità metrica: è vero che è più difficile ad adottare. Se gli uomini fossero saggi e comprendessero il loro vero interesse, si potrebbe prevedere che nel 1992 ci sarà una moneta unica, con conii differenti (ciò importa molto poco), ma con un valore eguale." (Carlo Richet, 1892).

L'euro è certamente una moneta giovane, ma con un fondamento più antico e con molto da raccontare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Penso solo a quando finirà tutto..

Quanto la moneta elettronica imporrà la sua cultura..

La fine di un'era..

la fine del riuscire a scovare chicche nel circolante..

 la fine di avere monete in tasca..

La fine del messaggio subliminale..

La fine del linguaggio espressivo..

La fine dell'opportunità per i giovani di crescere con la moneta apprezzandone i contenuti..

La fine per i giovani all'incentivo direttamente sul campo..

La fine dei colori..

La fine forse di tutto per noi...

Lunga vita alla moneta..

 

  • Grazie 1
  • Triste 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee
8 ore fa, eracle62 dice:

Penso solo a quando finirà tutto..

Quanto la moneta elettronica imporrà la sua cultura..

La fine di un'era..

la fine del riuscire a scovare chicche nel circolante..

 la fine di avere monete in tasca..

La fine del messaggio subliminale..

La fine del linguaggio espressivo..

La fine dell'opportunità per i giovani di crescere con la moneta apprezzandone i contenuti..

La fine per i giovani all'incentivo direttamente sul campo..

La fine dei colori..

La fine forse di tutto per noi...

Lunga vita alla moneta..

 

Concordo su tutti, però vorrei aggiungere in una nazione come gli USA dove viene quasi imposto il pagamento elettronico anche per piccole cifre, il contante continua ad esistere ed essere molto presente nella loro cultura. 

Come hai detto tu lunga vita alla moneta! 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62
Il 4/8/2018 alle 11:17, Alex-Vee dice:

Concordo su tutti, però vorrei aggiungere in una nazione come gli USA dove viene quasi imposto il pagamento elettronico anche per piccole cifre, il contante continua ad esistere ed essere molto presente nella loro cultura. 

Come hai detto tu lunga vita alla moneta! 

Certo Alex, ma vedo comunque che tende a scomparire soprattutto nelle nuove generazioni che sono più vicine anche per praticità e cultura all'uso delle carte.

Le carte oramai stanno prendendo piede in tutto il pianeta anche per le transazioni minime, vedi spesa al mercato.

Io farei di tutto comunque per far circolare le nostre monetine, è stupendo leggerle, osservarle, scoprirle, capirle, averle, mi danno un senso di forte identità, e mi richiamano in continuazione la mia grande passione la numismatica..

Un domani se dovesse scomparire del tutto farò una cordata per battere moneta egualmente anche solo per una semplice associazione, almeno il ricordo non morirà mai..

Eros 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee
6 ore fa, eracle62 dice:

Certo Alex, ma vedo comunque che tende a scomparire soprattutto nelle nuove generazioni che sono più vicine anche per praticità e cultura all'uso delle carte.

Le carte oramai stanno prendendo piede in tutto il pianeta anche per le transazioni minime, vedi spesa al mercato.

Io farei di tutto comunque per far circolare le nostre monetine, è stupendo leggerle, osservarle, scoprirle, capirle, averle, mi danno un senso di forte identità, e mi richiamano in continuazione la mia grande passione la numismatica..

Un domani se dovesse scomparire del tutto farò una cordata per battere moneta egualmente anche solo per una semplice associazione, almeno il ricordo non morirà mai..

Eros 

Ciao @eracle62, sono pienamente d'accordo con te, infatti come dovevo, nonostante in America ci sia quasi l'imposizione assoluta di usare le carte per qualsiasi tipo di pagamento, il denaro contante cerca di resistere quanto più possibile (addirittura nel piccolo centesimo) cosa che da noi, ormai con il 2018 hanno fermato la produzione dei piccoli centesimi nel circolante 😢

Un saluto a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia
24 minuti fa, Alex-Vee dice:

Ciao @eracle62, sono pienamente d'accordo con te, infatti come dovevo, nonostante in America ci sia quasi l'imposizione assoluta di usare le carte per qualsiasi tipo di pagamento, il denaro contante cerca di resistere quanto più possibile (addirittura nel piccolo centesimo) cosa che da noi, ormai con il 2018 hanno fermato la produzione dei piccoli centesimi nel circolante 😢

Un saluto a tutti!

Si ma ricordiamoci che, non produrre non vuol dire poterle non accettare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex-Vee
4 ore fa, cristianaprilia dice:

Si ma ricordiamoci che, non produrre non vuol dire poterle non accettare.

Assolutamente! Si continuerà ad usarle fino quando pian piano andranno a scomparire. Comunque personalmente non la trovo una buona iniziativa. Adoro i piccoli centesimi!!! 

Modificato da Alex-Vee
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62
Il 2/8/2018 alle 12:36, clairdelune dice:

Ciao a tutti, mi unisco anch'io a questa bella discussione ^_^ Ho iniziato da poco a collezionare Euro, da circa tre anni; evidentemente un interesse sotto sotto già c'era, in quanto da qualche tempo mettevo da parte gli Euro "strani" trovati in circolazione, ma senza indagare troppo su cosa rappresentassero quelle immagini particolari... Poi un giorno, ad una fiera insieme a mio padre, quasi per caso ho acquistato un piccolo catalogo con tutte le emissioni dei 2€ CC, ogni immagine accompagnata da una breve nota storica sull'evento commemorato. Mi si è accesa una lampadina! :lol: Mi sono resa conto che anche una moneta così giovane ha tanta Storia da raccontare, ed ho iniziato la mia collezione in modo più consapevole: attraverso gli Euro scopro personaggi ed eventi importanti degli altri Paesi, ne scopro la cultura e il patrimonio artistico e naturale; aspetto con impazienza le nuove emissioni per conoscere i temi commemorati e i disegni :)

Credo quindi che, come è successo per me, i più giovani possono essere sicuramente maggiormente incuriositi dall'Euro in quanto moneta circolante e quindi facilmente reperibile, ma magari qualcuno avrà iniziato una collezione di Euro perché già da prima collezionava Repubblica e/o Regno, qualcun altro inizierà con l'Euro per poi risalire indietro nel tempo o "allargarsi" nello spazio (ad esempio ho iniziato recentemente una piccola collezione di monete estere che mi dà grandi soddisfazioni), altri ancora si dedicheranno esclusivamente all'Euro... Personalmente la ritengo  quindi una monetazione per tutti e che può offrire molti spunti!

Un saluto e scusate se mi sono dilungata troppo! :angel:

Questo è un chiaro esempio della valenza dei tondelli..:good:

La magia ch'essi sprigionano inducendo inevitabilmente all'approccio numismatico..:rolleyes:

Bravissima, ora ti accorgerai di quanto il mondo e la vita stessa, non possa prescindere dai nostri amati  tondelli..:D

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Sono molto contento di avere aperto questa discussione su questo tema e qui in questa sezione, credo che la monetazione euro dovrebbe contare di più nelle varie sedi istituzionali, circoli, e che dovrebbe essere molto più presente anche a conferenze, giornate di studi, riviste, dovreste forse anche proporre di più articoli che dovrebbero essere poi pubblicati però , il Gazzettino e’ disponibile ...

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
Il 6/8/2018 alle 02:49, eracle62 dice:

Io farei di tutto comunque per far circolare le nostre monetine, è stupendo leggerle, osservarle, scoprirle, capirle, averle, mi danno un senso di forte identità, e mi richiamano in continuazione la mia grande passione la numismatica.

Lo stesso vale per me, infatti la plastica dello dimonio la uso solo per tirare fuori il contante dall'ATM. Finchè non si raggiunge il limite massimo di legge per il pagamento in contanti (che nel mio caso non avviene praticamente mai) per me esistono solo monete e banconote.

Modificato da ART
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62
Il 8/8/2018 alle 20:25, ART dice:

Lo stesso vale per me, infatti la plastica dello dimonio la uso solo per tirare fuori il contante dall'ATM. Finchè non si raggiunge il limite massimo di legge per il pagamento in contanti (che nel mio caso non avviene praticamente mai) per me esistono solo monete e banconote.

E allora lunga vita alle monete e alle banconote..:good:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Chi si offre di farci un articolo, anche breve, divulgativo, due, tre pagine, anche una riflessione sulla monetazione euro, io credo che ci debba essere uno spazio per queste monete in un contenitore divulgativo e per tutti ? Appello lanciato ...😜

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia
6 ore fa, dabbene dice:

Chi si offre di farci un articolo, anche breve, divulgativo, due, tre pagine, anche una riflessione sulla monetazione euro, io credo che ci debba essere uno spazio per queste monete in un contenitore divulgativo e per tutti ? Appello lanciato ...😜

Qui sono tutti giovincelli Mario, ma dalla scarsa vena poetica :pardon:.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter
23 minuti fa, cristianaprilia dice:

Qui sono tutti giovincelli Mario, ma dalla scarsa vena poetica :pardon:.

Mannaggia, facciamoli anche scrivere un po'  😏, va beh che c'è sempre Mirko ...ma una riflessione sulla tematica del collezionismo euro sarebbe sempre interessante anche come promozione ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Purtroppo basti vedere la mia iniziativa sull'iconografia dell'euro come è andata a finire ahimè , pazienza .

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62
8 ore fa, dabbene dice:

Mannaggia, facciamoli anche scrivere un po'  😏, va beh che c'è sempre Mirko ...ma una riflessione sulla tematica del collezionismo euro sarebbe sempre interessante anche come promozione ...

Forza ragazzi un po di audacia, molte volte bisogna tentare di superarsi in un modo o nell'altro, per vincere timori e pigrizie.

Io gli input maggiori li ho avuti da me stesso nei momenti più difficili del mio percorso, ma a volte anche un consiglio può rivelarsi ispiratore e trascinatore..

Andiamo chi ha voglia di di far parte di questo momento ci provi è qui che stiamo insieme, e qui che doppiamo confrontarci, e qui che possiamo finalmente dialogare..

Usciamo dagli schemi esprimiamoci, vedrete dopo sarà tutto diverso, più semplice, e più vivo..

Eros

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×