Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
joannes carolus

un pesce controcorrente

Risposte migliori

joannes carolus

salve a tutti, un quiz ferragostano circa questa moneta apparsa recentemente in asta.. sia per Calciati (CNS I. 85) sia per Buceti ( n.140 pag. 45) nell' Onkia con al dritto l'aquila prospicente rivolta a sinistra, il pesce sotto il granchio è soltanto rivolto a destra... a me sembra che quello della moneta in questione sia rivolto a sinistra...sbaglio? Qualche amico del forum può fornire qualche indicazione ? Intanto ne approfitto per augurare a tutti un buon ferragosto!

Sicily, Akragas, c. 409-406 BC. Æ Onkia (15mm, 3.51g, 11h). Eagle standing l. on fish, head r. R/ Crab; below, grouper l. CNS I, 85-6; HGC 2, 151. Green patina, Good FineSicily, Akragas, c. 409-406 BC. Ã ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Misa proprio di sì...

Posto un esemplare del tutto simile per paragone..

Classical Numismatic Group, Inc.
Triton V, lot 132, 15/01/2002

SICILY, Akragas
Estimate $300
SICILY, Akragas . Circa 425-406 BC. Æ Onkia (3.20 gm). AK-PA, eagle standing right, with head reverted, on a fish / Crab, fish left below; pellet within a circle between crab's claws. SNG ANS 1058 var.; Calciati I pg. 191, 82 mv 1; SNG Copenhagen 83 var. (fish right); SNG Morcom 527; Laffaille -; Virzi 623 (this coin). Good VF, glossy green patina. ($300) Ex Tom Virzi Collection.
 

94268.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Qui invece a destra, ma la difrerenza è ben evidente...

Kenneth W. Dorney

Auction 3, lot 3, 23/06/2017

Greek 
Sicily, Akragas, 425 - 406 BCAE Onkia, 16mm, 4.15 gramsrnObverse: Eagle stabnding right on fish, head turned to left.rnReverse: Crab seen from above, fish to right below, pellet within circle above.rnSNGANS1058,9 // CNS83rnrnex ACR e-Auction22, Lot 153. Rare.

4060946.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

OK, quindi pesce a sinistra... ma anche aquila a sinistra!  Anche SNG Cop. (84) riporta aquila a sinistra ma pesce a destra !

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

King John
Supporter

Direi di sì: anche aquila a sinistra.

Modificato da King John

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

il quiz ferragostano rimane...la moneta, sul catalogo d'asta, è classificata anche come HGC 2, 151, ma, sinceramente, non ho idea di come andarla a trovare ...

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

Salve, alla fine l'idea è venuta... ho consultato i due volumi dello splendido Corpus di Ulla Westermark sulla monetazione di Akragas, indicato da acraf il 17 maggio u.s.. Allego il capitolo dedicato alle onkiai con l'elenco dei conii (pag.163 del vol.1), purtroppo non riesco a riportare le foto (plate 69) comunque visibili sul sito

http://uu.diva-portal.org/smash/get/diva2:1189867/FULLTEXT03.pdf

Onkiai

The onkiai are comparatively scarse. The obverse shows an eagle standing left or right on a fish (grey mullet) with head reverted, a variety of the eagle motif which is here used for the first time at Akragas. It is related to the eagle on Ionic capital found on many of the earlier silver coins. A combination of the reverted head and the Ionic capital reappear on the reverse of the later bronzes with obverse head of young river god. The cicada behind the eagle’s back on O1–O2 links the issue to the tetradrachms nos. 584 (R2), 585 (R3). Two reverse dies R1–R2 have a conch shell below the crab, all others have a single fish similar to the one on the sextantes. On the onkiai the rendering of the fish is unambiguous; it has a thick body with a long dorsal fin, a forked end-fin and a small mouth, recognizable as a perch, well known from fish plates.  The ethnic is always AKPA, either encircling the eagle or placed at one side. In one case (R3) the ethnic appears also on the reverse. The die-plan comprise 8 obverse and 15 reverse dies with some die-links. Most die combinations are well documented, implying an intermittent output of a few die-pairs at the time. The weight is stable with a medium at exactly 3.50 (litra 42 g). No weight reduction can be noticed.

La moneta corrisponde alla n. 1005 (pag.287 del volume 2), conio 07 al dritto e 14 al rovescio, allego descrizione:

http://uu.diva-portal.org/smash/get/diva2:1190038/FULLTEXT03.pdf

1005

O7 Die of 1004–1005.  AK/PA; eagle l. 

R14     Large fish l., pellet above.

1.       3.72          *Stockholm (101963, from Oslo Mynhandel 1991), SNG –.

2.       3.49            Astarte 11, 2002, 161. Obv. Tooled.

3.       3.39 12       Pennisi.

A questo punto penso non sia una moneta molto comune, ottimo sarebbe se qualche amico del forum pubblicasse le foto di quella della collezione Pennisi e/o del lotto 161 dell'asta 11 di ASTARTE del 2002...

 

 

 

 

 

 

 

 

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter
Il 13/8/2018 alle 19:32, King John dice:

Qui invece a destra, ma la difrerenza è ben evidente...

Kenneth W. Dorney

Auction 3, lot 3, 23/06/2017

Greek 
Sicily, Akragas, 425 - 406 BCAE Onkia, 16mm, 4.15 gramsrnObverse: Eagle stabnding right on fish, head turned to left.rnReverse: Crab seen from above, fish to right below, pellet within circle above.rnSNGANS1058,9 // CNS83rnrnex ACR e-Auction22, Lot 153. Rare.

4060946.jpg

Il corpus della Westetmark e‘ eccezionale , una vera niniera di informazioni  e tutte filtrate con l‘occhio attento di grandi studiosi. Dovrebbe essere un riferimento ad altri ‚corpora‘ che spresso come tsli hanno piu‘ che altro il nome...

Modificato da numa numa
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

salve, mi permetto di rinnovare l'invito... qualche amico del forum in possesso del catalogo dell'asta ASTARTE n. 11 del 2002 potrebbe postare il lotto 161 ? un grazie anticipato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

Astarte XI del 12/12/2002

Il riferimento al lotto 161 è sbagliato: si tratta di una litra in argento

896855160_AstarteIXlotto161.jpg.eb6857154932f35b1ed3c3462c30589a.jpg

 

Il riferimento corretto è con il lotto 164:

Astarte IX lotto 164.jpg

 

 

 

Modificato da legionario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

legionario

allego una scansione a 600 dpi

 

Astarte IX lotto 164 b.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

splendido , grazie legionario !!

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

salve, a proposito di onkie di akragas , qualche parere su questa... non l'ho trovata neanche tra le combinazioni di conii descritte sul Corpus della Westermark ,,,

70R.jpg70D.jpg

Mondo Greco - Sicilia. Akragas. ca 425-406 a.C. Oncia. Ae. D/ Aquila retrospiciente stante a sinistra, regge pesce tra gli artigli, a destra mosca?. R/ Granchio, sotto tonno, sopra globetto. Peso gr. 3,23. Diametro mm. 15,9 x 17,3. qBB. R. 

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippal
Supporter
Il 10/9/2018 alle 19:17, joannes carolus dice:

salve, a proposito di onkie di akragas , qualche parere su questa... non l'ho trovata neanche tra le combinazioni di conii descritte sul Corpus della Westermark ,,,

70R.jpg70D.jpg

Mondo Greco - Sicilia. Akragas. ca 425-406 a.C. Oncia. Ae. D/ Aquila retrospiciente stante a sinistra, regge pesce tra gli artigli, a destra mosca?. R/ Granchio, sotto tonno, sopra globetto. Peso gr. 3,23. Diametro mm. 15,9 x 17,3. qBB. R. 

In questo caso il pesce non è controcorrente come nei casi precedentemente postati. Sul fatto che ci siano dei pezzi non documentati nel corpus della Westermrk non mi sorprende data la vastità delle monete coniate dalla zecca di AKRAGAS. 

Relativamente alla moneta in questione potrebbe essere comunque una del gruppo 994-1006 (escluse ovviamente quelle con pesce a destra e aquila rivolta a sinistra) solo che non la scarsa conservazione non evidenzia alcuni dettagli, come ad esempio i globetti. La tipologia è secondo me quella, dettaglio più dettaglio meno.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

salve, non c'è dubbio. Il problema è capire cosa c'è sotto il pesce; se fosse un globetto sarebbe una combinazione di conii finora ,credo ,non conosciuta... queste sono le combinazioni con il globetto sotto...


 

2018-09-15 001 001.JPG

Modificato da joannes carolus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

joannes carolus

e queste con aquila a sinistra e la "mosca"...

2018-09-15 001 001.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×