Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Accedi per seguire questo  
terkel

Umberto I: Tallero Colonia Eritrea, L 20 Regno d'Italia

Risposte migliori

terkel

Buonasera a tutti.

Sto cercando di aggiornare la catalogazione di alcune monete della mia famiglia, anche per quelle che non sono di mio interesse personale, ma comunque un ricordo personale.

In questo caso si tratta di due monete del regno di Umberto I e, tra il mio vetusto Gigante e il Vs preziosissimo catalogo online sono riuscito ad inquadrarle e a stilare una, modestissima, scheda.

Vi scrivo per avere Vs indicazioni sui due esemplari, in particolar modo per riuscire a indicare una condizione di conservazione, se ci sono particolari segni caratteristici o varianti, eventuali riferimenti bibliografici e/o curiosità, consigli su eventuale, se la ritenete necessaria pulitura (tenendo conto che le ho trovate conservate in album).

Mi scuso immediatamente per la qualità delle foto, effettuate con cellulare, che sicuramente non rendono alcuna minima giustizia ai due pezzi, ma sto facendo "musina", come si dice da queste parti, per attrezzarmi 😅

Un ringraziamento in anticipo a tutti coloro che saranno così gentili da rispondermi.

 

 

40457833_241491969897908_710975825184292864_n.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

40573077_508448336292252_1653537253336547328_n.jpg

Perdonate i più post, ma non ho su questo pc programmi che mi riducano le qualità delle foto, chiedo venia.

40454155_2039756256036974_3240338888216018944_n.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DoroteoS

Secondo me, il tallero è generosamente qBB, mentre il marengo è troppo condizionato dalla foto per esprimere un giudizio sulla conservazione, ammesso che sia autentico.

Modificato da DoroteoS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Sarebbe opportuno conoscere il peso delle due monete....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rickkk

Entrambe le monete sono secondo me autentiche

La prima è un tallero per l'Eritrea, per il 1896 il Gigante da una tiratura di 200000 esemplari e la indica R. A mio avviso la conservazione è BB

Il secondo è un marengo (20 lire), la data 1882 è la più comune, il Gigante da una tiratura di 6970007 esemplare e la indica CC. Dalla foto sembra almeno SPL (vale comunque l'intrinseco)

 

ciao 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simonesrt

Il tallero siamo almeno BB.  Il 20 lire la conservazione conta il giusto in quanto il valore è quello intrinseco del metallo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

miza

Concordo, Sia il Tallero che il 20 lire sono a parer mio autentiche.

Il tallero come già detto sopra è in conservazione BB (Bellissima). Si vede che è stata conservata a lungo in un album dal fatto che i rilievi più alti sono sbiaditi, la moneta non si è patinata in maniera uniforme. Il contatto delle superfici più alte con la plastica dell'album con il tempo ha creato questo risultato... Se la moneta si presenta appiccicosa al tatto allora una lavata fatta da un professionista gli potrebbe giovare.

Saluti  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

Ringrazio tutti per i Vs commenti.

Sul Marengo @DoroteoS inganna moltissimo purtroppo la foto col cellulare e la luce, perché affianco ho una sterlina d’oro e posso assicurare che non ha giochi di colore tali da non farla ritenere autentica.

Per togliere ogni dubbio in settimana le peso e vi riporterò qui la misurazione.

Appena poi mi doterò di una machina fotografica decente riporterò foto migliori.

Per quel che riguarda la, ahimè, ex conservazione in album, può bastare una immersione in acqua demineralizzata in più cicli? Altri consigli sono ovviamente ben accetti.

Grazie a tutti, siete stati tuttti molto gentili 🙂

Modificato da terkel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

Buonasera.

Ho riprovato a rifotografare le due monete  appoggiandole al monetiere e con luce indiretta a ore 12, anche se le foto relative al Marengo risultavano con un effetto cromatico completamente distorto (sembrava fosse d'argento e non d'oro - qualche consiglio su come risolvere questa distorsione dal punto di vista fotografico?), quindi provvederò nei prossimi giorni ad aggiustare il tiro.

Il Tallero corrisponde di peso.

IMG_1016b.thumb.jpg.f7fbbb88c750513e840d33de8f585185.jpg

Modificato da terkel

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel

IMG_1018b.thumb.jpg.aa809cab9128c2f95f06de9f26851776.jpg

 

Ho immerso la moneta in acqua demineralizzata per un paio di giorni, e questo è l'effetto ottenuto.

 

Spero di aver fugato i dubbi sull'autenticità di questa moneta, e sono ben accetti altri consigli ed indicazioni sulla stessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dux-sab

sarà la luce ma secondo me era meglio se non la lavavi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
53 minuti fa, dux-sab dice:

sarà la luce ma secondo me era meglio se non la lavavi.

Le prime foto ingannavano moltissimo avendo usato una luce calda e un cellulare con scarsa capacità fotografica. Per quel che può valere la mia parola io non ho notato grossissime differenze tra il prima e il dopo (ma sono un neofita, quindi sicuramente sbaglio).

Adesso sta sul monetiere in velluto e non la tocco prima di qualche mese, ovviamente con tutte le precauzioni del caso.

Ho dei dubbi che persistono su quella macchia più scura al D/ a ore 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Credo che l'acqua demineralizzata non interferisca con la patina.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
3 ore fa, Littore dice:

Credo che l'acqua demineralizzata non interferisca con la patina.

Almeno a leggere sulle varie discussioni qui e per le (poche) competenze in ambito di restauro in senso lato avevo questa convinzione, per questo ho provveduto ad un bagno in acqua demineralizzata, visto che era stata chiusa per anni in un album di plastica... Assicuro che ingannano moltissimo le prime foto da quest’ultime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax
Supporter
Il 7/12/2018 alle 18:51, terkel dice:

IMG_1018b.thumb.jpg.aa809cab9128c2f95f06de9f26851776.jpg

 

Ho immerso la moneta in acqua demineralizzata per un paio di giorni, e questo è l'effetto ottenuto.

 

Spero di aver fugato i dubbi sull'autenticità di questa moneta, e sono ben accetti altri consigli ed indicazioni sulla stessa.

Belli i guanti! io personalmente non le tocco più (nel senso pulisco o provo a patinare) le monete (ho almeno spero di aver imparato la lezione) ne ho rovinato tante anche costose

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
51 minuti fa, principesax dice:

Belli i guanti! io personalmente non le tocco più (nel senso pulisco o provo a patinare) le monete (ho almeno spero di aver imparato la lezione) ne ho rovinato tante anche costose

Anche con l’acqua demineralizzata? :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

principesax
Supporter
59 minuti fa, terkel dice:

Anche con l’acqua demineralizzata? :blink:

Direi che l'acqua demineralizzata è poco invasiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

terkel
11 ore fa, principesax dice:

Direi che l'acqua demineralizzata è poco invasiva

Ah Okey, concordo.

Infatti più di quella non azzardo da usare per le monete 

Modificato da terkel
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×