Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
moneta66

Caso difficile

Recommended Posts

moneta66
Supporter

Ho ritrovato tra i miei files un trattamento eseguito molti anni fa per una moneta che era una vera e propria matrice di minerali...del rame. Le uniche incrostazioni terro-argillose sono quelle leggermente colorate in marroncino ocra sparse qua e la.

Il resto della superficie era composto prevalentemente da malachite, azzurrite, auricalcite, nantokite ,altri ossicloruri e credo anche silicati molto duri e resistenti che hanno corroso gran parte del metallo base.

Il rivestimento è poroso , molto duro e i diversi composti sono tra loro mescolati e hanno forato la patina corrodendo il metallo. Il peso della moneta "prima" era di 8,9 g. e "dopo" il ciclo di pulizia è sceso a 5,8 g.

Una perdita notevole di peso. La moneta trattata non ha avuto "recidive" di corrosione. E' stata identificata in un follis di Romano IV.IMG%5D%20%20IMG%5D%20%20 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.