Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
piergi00

0,20 Lek 1940 anno XVI

Risposte migliori

piergi00

Nel numero 192 Gennaio 2007 di Cronaca Numismatica un lettore sottopone un esemplare di 0,20 lek 1940 anno XVII anziche' anno XVIII V.E III

Salvo il fatto che la moneta potrebbe essere stata volutamente alterata , una spiegazione proposta e' che essendo confermata , vedi catalogo Gigante, l' esistenza di alcuni pezzi del 1939 anno XVIII senza astina l' esemplare in questione potrebbe anche esso provenire da una coniazione difettosa a partire da un regolare conio 1940 anno XVIII

Lo stesso esperto di C.N. invita i lettori a segnalare esemplari analoghi

Visto l' appello vi propongo un 0,20 lek 1940 anno XVI dove mancano ben due astine :blink:

Conio difettoso o stanco o semplice usura o alterazione ?

Personalmente sono propenso per l' ipotesi di conio stanco abbinato a usura da circolazione tenuto conto della conservazione della moneta

A voi la parola , postate eventuali esemplari anomali

post-116-1168245239_thumb.jpg

Modificato da piergi00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Particolare della data ingrandito

post-116-1168245305_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67
Personalmente sono propenso per l' ipotesi di conio stanco abbinato a usura da circolazione tenuto conto della conservazione della moneta

Concordo, secondo me è un caso di conio stanco, la successiva (ma non pesantissima) usura da circolazione ha poi fatto il resto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Nell'immagine ingrandita peraltro si vedono le vestigia delle stabghette mancanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao piergi00, colgo l'occasione per chiedere un chiarimento.

Sul Montenegro per l'anno 1940 riporta ben 4 stanghette, ossia XVIIII.

Il discorso del conio stanco, sul catalogo riguarda la data 1939.

E' un errore di stampa?

Il mio esemplare data 1940, ha 3 stanghette di cui la terza visibile solo tenendo la moneta in una posizione particolare.

Ringrazio per l'attenzione e resto in attesa :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piergi00

Il catalogo Montenegro 2007 riporta 3 stanghette per il 0,20 Lek 1940

L' errore di stampa e' invece presente per il 0,50 Lek anno 1940 , 4 barre invece di tre

Pertanto :

0,20 Lek 1939 anno XVIII (eccetto qualche esemplare privo della terza barra , anno XVII)

0,20 Lek 1940 anno XVIII (per il momento e' apparso l' esemplare con solo due barre anno XVII presente sulla rivista C.N)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dimitrios

Anche secondo me si tratta di un conio stanco.

Inoltre se guardiamo la data “1940”, anche il numero ”1” si presenta coniato altrettanto debolmente come l’ultima stanghetta del “XVI”.

Sia l’uno della data “1940” sia le stanghette sono distanziate ugualmente dal bordo.Penso quindi che il conio stanco riguarda l’intera circonferenza della metà inferiore della moneta e non solo l’area dove si trova la sigla “XVI”

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×