Jump to content
IGNORED

Serie zecche


Recommended Posts

I prezzi delle serie zecche dei paesi euro si attestano, in media sui 29/30 euro

secondo voi è un prezzo giusto da pagare?

oppure conviene prendere le monete sciolte il cui prezzo ( x la serie ) è in media di 6/8 euro?
Link to comment
Share on other sites


Secondo me dipende da che tipo di collezione vuoi fare... Io colleziono le serie di zecca dell'area italia (San Marino, Vaticano e ovviamente Italia), le altre mi interessano come circolanti e quindi le ho sciolte...
Link to comment
Share on other sites


[quote name='carelliraf' date='31 gennaio 2005, 19:09']I prezzi delle serie zecche dei paesi euro si attestano, in media sui 29/30 euro

secondo voi è un prezzo giusto da pagare?

oppure conviene prendere le monete sciolte il cui prezzo ( x la serie ) è in media di 6/8 euro?
[right][post="13346"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Beh, a parte che spesso sono più bassi dei valori da te citati (le serie del Belgio ad esempio si trovano con 15-18€, quelle dell'Olanda poco di più, la stessa Italia si trova a poco più di 20€), poi dipende tutto da ciò che intendi come numismatica. Io le divisionali non le colleziono, perchè mi interessano le monete, non i cartoncini che le contengono. Chiaro che se una moneta si trova solo in divisionali cerco di acquistare tutta la serie, ma non me ne faccio una febbre. Per me la raccolta completa dovrebbe prevedere solo le monete emesse per la circolazione, e il resto è tutto un di più ;)
Link to comment
Share on other sites


Non esiste secondo me una risposta netta alla tua domanda , sei libero di collezionare monete sciolte o in divisionale o entrambe
Personalmente colleziono solo le divisionali di San.Marino , Vaticano e Italia in confezione della Zecca
Giusto per i 2 euro commemorativi ho comprato le monete sciolte in FDC , ovviamente per quelle di S.Marino e Vaticano giocoforza comprero' gli astucci


ciao
Link to comment
Share on other sites


Indubbiamente le serie divisionali offerte dalle zecche sono belle da avere però star dietro a tutte le emissioni diventa decisamente costoso.
Io ho acquistato qualche serie divisionale per il gusto di averla, però penso convenga comprare le monete sfuse nelle fiere ad un costo decisamente minore.
Io raccolgo le monete circolate che trovo o scambio, nel caso di stati le cui monete siano di difficile reperimento in Italia, mi affido all’acquisto sfuso.

A me interessano comunque le monete che sono in circolazione (tranne il caso delle commemorative) che considero una collezione a parte.
Infine sono d’accordo con gli altri amici del forum, ognuno può impostare la collezione come meglio crede in funzione delle proprie possibilità e interesse.

A mio parere comunque la soddisfazione più grande nel collezionare resta sempre il trovare le monete in circolazione.

Buona collezione e buon divertimento !!! :D
Link to comment
Share on other sites


anche io credo che la cosa più bella nel collezionare monete in corso sia quella di trovarle come resto, oppure casualmente...

credo che presto la febbre dell'euro svanirà e non farà altro che far aumentare il valore delle monete che lo hanno preceduto.

anche con i francobolli sta diventando così...dove, Poste Italiane, preferisce attaccare sulla busta un insignificante adesivo bianco al posto dei francobolli.

lo stesso succederà nel campo delle numismatica, dove purtroppo si andrà sempre di più verso la "moneta elettronica".
Link to comment
Share on other sites


[quote name='carelliraf' date='01 febbraio 2005, 12:42']anche con i francobolli sta diventando così...dove, Poste Italiane, preferisce attaccare sulla busta un insignificante adesivo bianco al posto dei francobolli.[/quote]

E' vero, ma questo non aumenterà affatto il valore dei francobolli. E' un pò come per le €uromonete di stati come Finlandia, Irlanda, Lussemburgo... le monete non si trovano in circolazione, ma basta andare in qualche mercatino e se ne trovano a valanga, perchè sono state coniate praticamente solo per il mercato del collezionismo. Idem per i francobolli, i commemorativi si usano pochissimo al giorno d'oggi, però le tirature non sono cambiate. E difatti sono quasi tutti nel mercato del collezionismo (vidi il recente Merletto).... forse un giorno varrano cifre interessanti i francobolli usati (ovviamente non con annullo di favore), perchè effettivamente questi stanno diventando sempre più difficili da trovare.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='carelliraf' date='01 febbraio 2005, 12:42']anche io credo che la cosa più bella nel collezionare monete in corso sia quella di trovarle come resto, oppure casualmente... [right][post="13437"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Direi anche la piu' economica :D

ciao Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


risparmiare non fa mai male :)
I soldi avanzati si possono impiegare in monete piu ' interessanti dal punto di vista numismatico
Mi riferisco alle monete del Regno d' Italia ad esempio (pubblicita' occulta :D )

ciao
Link to comment
Share on other sites


Certo che ci sono serie divisionali che partono da prezzi decisamente troppo alti... E non mi riferisco solo ai tre mini-stati... Ad esempio la Francia... mi pare si aggiri sui 30 euro... e senza commemorativa in argento. Un prezzo secondo me decisamente troppo alto per monete che volendo potre anche riuscire a trovare in circolazione...
Link to comment
Share on other sites


I prezzi delle divisionali sono mediamente esagerati , si paga la confezione e la tiratura della stessa
Certo volendo si possono collezionare quelle circolanti (decisamente un bel risparmio) ma e' un' altra cosa :(

ciao
Link to comment
Share on other sites


Naturalmente le divisionali a catalogo avranno sempre un maggiore valore :)
Da quello che vedo dai collezionisti sono piu' ricercate e quindi piu' facilmente vendibili le divisionali della Rep . Italiana (dal 1968 in avanti) che le monete sciolte degli stessi anni

ciao
Link to comment
Share on other sites


:) Avrete sicuramente notato però che le "monetine"euro sono molto sensibili al contatto esterno e perdono facilmente la loro brillantezza iniziale qundi il cartoncino della zecca costa sì. ma potrebbe, dico potrebbe essere l'unica garanzia di avere nel tempo delle monete (F.D.C.). Ciao!
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Rex 52' date='06 febbraio 2005, 04:20']:) Avrete sicuramente notato però che le "monetine"euro sono molto sensibili al contatto esterno e perdono facilmente la loro brillantezza iniziale qundi il cartoncino della zecca costa sì. ma potrebbe, dico potrebbe essere l'unica garanzia di avere nel tempo delle monete (F.D.C.). Ciao!
[right][post="14318"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Non credo che sia l'unico modo... Comprando monete da rotolino e imbustandole in bustine si salvaguardano più che bene.. :)
Link to comment
Share on other sites


Concordo pienamente con l'amico cocai... Ho dei centesimi circolati del Portogallo millesimo 2002 e sono ancora perfetti...
Ah... Rex 52... Benvenuto nel forum!
Link to comment
Share on other sites


[quote name='piergi00' date='01 febbraio 2005, 20:43']risparmiare non fa mai male  :)
I soldi avanzati si possono impiegare in monete piu ' interessanti dal punto di vista numismatico
Mi riferisco alle monete del Regno d' Italia ad esempio (pubblicita' occulta  :D )

ciao
[right][post="13551"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]


Concordo pienamente! :)
Link to comment
Share on other sites


[quote name='alteras' date='06 febbraio 2005, 11:29']Concordo pienamente con l'amico cocai... Ho dei centesimi circolati del Portogallo millesimo 2002 e sono ancora perfetti...
Ah... Rex 52... Benvenuto nel forum!
[right][post="14336"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]Grazie del benvenuto.... avevo proprio bisogno di trovare un foro così attivo, visto che quello parallelo a questo piano piano và spegnendosi.Buona Domenica.
Link to comment
Share on other sites


[quote name='Rex 52' date='06 febbraio 2005, 12:03']Grazie del benvenuto.... avevo proprio bisogno di trovare un foro così attivo...[right][post="14342"]<{POST_SNAPBACK}>[/post][/right][/quote]

Ciao, un gradito complimento, benvenuto anche da parte mia !!! :)

RCAMIL B)
Link to comment
Share on other sites


Sicuramente le monete nelle divisonali (almeno + recenti) son ben sigillate e protette dello scorrere del tempo
Lo stesso si ottiene inserendo le monete sfuse in capsule
Tuttavia per me non e' la sola discriminante che mi ha portato a collezionare principalmente le divisionali
In teoria le serie dovrebbero contenere tutta la campionatura delle monete emesse nell' anno <_<
Sin dall' inizio sono nate per i collezionisti , le monete inserite sono garantite FDC , hanno un proprio quantitativo noto, sono piu' facilmente vendibili , i prezzi nei cataloghi espressi sono realizzabili

ciao Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


[quote name='piergi00' date='06 febbraio 2005, 18:06']In teoria le serie dovrebbero contenere tutta la campionatura delle monete emesse nell' anno   <_< 
Sin dall' inizio sono nate per i collezionisti , le monete inserite sono garantite FDC , hanno un proprio quantitativo noto, sono piu' facilmente vendibili , i prezzi nei cataloghi espressi sono realizzabili[/quote]

Il problema è che tutto è molto teorico. Come reagire quando compro una divisionale di San Marino 2002, pagandola 200€, e mi accorgo che sul 10 cent c'è una bella ditata? Come reagire quando acquisto la divisionale Belgio 2002 e mi accorgo che i centesimi sono già inscuriti dopo un solo anno dall'emissione? Come reagire se compro Belgio 2003 e vedo che la qualità delle monete è la stessa di quelle da rotolino, ossia vergognosa? La mia reazione? Basta divisionali, solo monete da rotolino; le prendo, non le tocco mai a mani nude, non le faccio nemmeno prendere aria e le metto subito in oblò. Queste almeno so che non sono mai state toccate (perchè prima di metterle nell'oblò controllo che non ci siano impronte latenti, insomma, un lavoro da polizia scientifica :D )...
Link to comment
Share on other sites


Il tuo problema e' capitato a tutti :(
Pur comprando in negozio , a volte ritornato a casa scoprivo qualche imperfezione nelle monete della divisionale e mi facevo pure qualche scrupolo a riportarla indietro
Oggi invece prima di acquistarle la visiono molto bene visto che ai prezzi raggiunti non sono regalate <_<

ciao
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.