Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

AngryBird

Delucidazione coincard in più lingue

Risposte migliori

AngryBird

Ciao a tutti,

in maniera analoga alla "Delucidazione sulle 5 zecche tedesche", non avendo trovato post nel forum, volevo chiedere:

  1. le coincard del Belgio esistono sia in francese, sia in olandese (mi riferisco in particolar modo ai 2 euro commemorativi che colleziono). Ha senso per una stessa moneta averli entrambi? Se sì, perché?
  2. Oltre al Belgio (e alla Germania) conoscete casi di altre nazioni per le quali si collezionano più varianti della stessa monete (sempre 2 euro cc)? Ad esempio avevo letto qualcosa su quelle di Malta.

Grazie in anticipo a chi potrà darmi qualche dettaglio o qualche riferimento in merito

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baylon

Per quanto riguarda il Belgio ha assolutamente senso avere il bilinguismo, poiché esistono 2 Regioni che sono le Fiandre ( di lingua olandese ) e la Vallonia ( di lingua francese ). Il riconoscimento di tale caratteristica fu sancito definitivamente negli anni '60 del secolo scorso, dopo la lunga e veramente aspra contesa che ha avuto origine dopo la caduta di Napoleone nel 1815. Per farti intendere quanto sia importante questa nota storica, i giocatori della nazionale di calcio ( che hanno origine sia fiamminga che vallone ), per non urtare la sensibilità di nessuno, fra loro parlano in lingua inglese.

Per il secondo quesito, attualmente Malta e Lussemburgo coniano differenti varianti, concernenti la presenza o meno dei simboli di zecca e del direttore della stessa. Tieni inoltre presente che i simboli possono cambiare nel corso degli anni, dovute ai naturali avvicendamenti, e questo è un discorso valido per tutti gli Stati ove i predetti sono presenti.

Buona Serata :hi:

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torquemada

Ognuno imposta e sviluppa la propria collezione dando la sua impronta, quello che ha senso per uno non ne ha per un altro ed alla fine quello che conta è la soddisfazione che provi a rivederla. Non vedo particolari canoni da rispettare nella collezione di Euro. Le monete maltesi, con i segni di zecca di Utrecht, sono abbastanza rare ed un singolo esemplare viene di solito offerto intorno ai 24 euro. La varianti possono essere collezionate ma diventano tante con il passare degli anni e temo che siano volute appositamente per attirare il collezionista. Nelle coincard del Belgio a cambiare è il cartoncino, la moneta è la stessa, io collezionando per tipo trovo inutile acquisire tutte le varianti, come trovo inutile (per me, ripeto) collezionare 5 pezzi uguali da 2 euro cc delle 5 differenti zecche tedesche. Il discorso cambia in occasione delle emissioni comuni degli Stati dell'Unione. Io cerco di autolimitarmi perchè dopo 15 anni inizio ad avere notevoli problemi di spazio.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perone93

Io ho tagliato la testa al toro: per non farmi risucchiare dal vortice della speculazione ho deciso di collezionare solo ed esclusivamente i circolati (almeno per quanto riguarda i 2€ CC). Perché conoscendomi per come sono fatto se solo acquistassi una moneta da 2€ che non è reperibile in circolazione sentirei l'irrefrenabile impulso a dover acquistare anche tutte quelle di Vaticano, Andorra, San Marino e, per quanto possibile, anche Monaco. Quindi per il momento ci giro alla larga.

Per quanto riguarda le 5 zecche tedesce, visto sempre che mi accontento delle circolate, per me non sono un problema averle tutte visto la loro facile reperibilità.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baylon
5 ore fa, Baylon dice:

ha assolutamente senso avere il bilinguismo

@Torquemada A scanso di equivoci, faccio una precisazione sulla frase di cui sopra: deve essere intesa come " ha assolutamente senso l'esistenza delle emissioni in francese e olandese " proprio per la ragione storica che ho spiegato in seguito. Se si guardano anche le serie divisionali noterete che le diciture sono sia in francese che in olandese. Non ho voluto modificare il mio precedente post, per non falsare il senso della discussione. Concordo in pieno il tuo post, ma forse è frutto anche dell'interpretazione di quella frase che poteva dar luogo a fraintendimenti.

Buona Serata :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AngryBird

Grazie a tutti, è molto interessante leggere i vari punti di vista. In ogni modo condivido pienamente che al di là di tutto, la collezione è del suo proprietario e quindi ciò che ha senso per uno, può non averlo per un altro!

22 ore fa, Baylon dice:

i giocatori della nazionale di calcio ( che hanno origine sia fiamminga che vallone ), per non urtare la sensibilità di nessuno, fra loro parlano in lingua inglese.

 @Baylon pur seguendo abbastanza il calcio, non sapevo questa cosa! Rende davvero l'idea 😲 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torquemada
23 ore fa, Baylon dice:

@Torquemada A scanso di equivoci, faccio una precisazione sulla frase di cui sopra: deve essere intesa come " ha assolutamente senso l'esistenza delle emissioni in francese e olandese " proprio per la ragione storica che ho spiegato in seguito. Se si guardano anche le serie divisionali noterete che le diciture sono sia in francese che in olandese. Non ho voluto modificare il mio precedente post, per non falsare il senso della discussione. Concordo in pieno il tuo post, ma forse è frutto anche dell'interpretazione di quella frase che poteva dar luogo a fraintendimenti.

Buona Serata :hi:

Avevo perfettamente compreso il senso del tuo intervento. Molti collezionisti preferiscono avere tutte le varianti e nelle coincard del Belgio ci sono sempre state. Personalmente mi accontento di un esemplare per poter dire "ce l'ho", non mi metto a reperire più varianti della stessa moneta. Per me le potenzialità del collezionare euro sono infinite, puoi andartene a spasso in città una mattina e tornare a casa con tanti pezzi da aggiungere alla tua collezione e cosa più importante puoi condividere, sempre potenzialmente, questa passione con oltre 400 milioni di presone che utilizzano la stessa moneta. Puoi raccogliere per anno, per tipo, per nazione ed ogni anno nascono nuove emissioni, anche troppe forse. Anni fa la nostra 500 lire bimetallica, per quanto di grande fascino, a chi poteva interessare fuori dai nostri confini? Ora anche un 2 euro 2013 Boccaccio, per quanto insipido, ha appeal presso tutti i collezionisti dell'area euro. Trovo abbastanza fastidioso che sia necessario acquistare anche le coincard per completare l'annata, quasi tutte le nazioni le emettono ma non con le tirature del Belgio che le emette in quantitativi di gran lunga superiori a quelli riservati ai rotolini della stesa moneta. C'è da aggiungere che la possibilità di trovare in circolazione una moneta contenuta in coincard o folder è davvero remota e questo non è democratico!

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perone93

Comunque resta il fatto che fare per la stessa moneta due Coin card differenti è solo e soltanto per speculare perché non mi sembra che abbiano scritto chissà quale poema sui blister in questione da avere problemi di spazio, avrebbero potuto benissimo inserire il bilinguismo sulla stessa versione.

Sta al singolo collezionista decidere se darsi un freno o se acquistare tutte le versione possibili e immaginabili che le zecche europee emettono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Baylon

Potevano benissimo continuare ad utilizzare il folder che usavano in precedenza, per non dire che ogni stato ha il suo modello, anche se pare che la tendenza sia verso l'utilizzo delle coincard. :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torquemada

La coincard ti consente di vedere bene la moneta, il folder va aperto e forse questo è il suo limite, anche se in eleganza è un'altra cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pandino

Secondo me invece la cc è il modo peggiore di fruire delle monete, perché in quel caso ci sono tutte le imperfezioni della plastica che possono pregiudicare un pieno apprezzamento della moneta o, al contrario, magari non ti rendi conto se la moneta ha qualche problema perché "mascherato" dallo strato di plastica protettiva.

I folder vaticani ad es. sono decisamente preferibili, in quanto sono estraibili dalla plastica ed una volta estratti la moneta è completamente libera

Modificato da pandino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AngryBird
5 ore fa, pandino dice:

Secondo me invece la cc è il modo peggiore di fruire delle monete, perché in quel caso ci sono tutte le imperfezioni della plastica che possono pregiudicare un pieno apprezzamento della moneta o, al contrario, magari non ti rendi conto se la moneta ha qualche problema perché "mascherato" dallo strato di plastica protettiva.

I folder vaticani ad es. sono decisamente preferibili, in quanto sono estraibili dalla plastica ed una volta estratti la moneta è completamente libera

A me le coincard non dispiacciono: comunque garantiscono che la moneta non abbia mai circolato e poi spesso rappresentano una cornice azzeccata! 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pandino

Io non critico l'"estetica" della coin card o la sua "scenograficità", ma la sua "costruzione": l'impossibilità di vedere la moneta "dal vivo" (se non rompendo completamente la cc) è per me un fattore notevolmente limitante, ed il fatto che la moneta non sia circolata, non significa affatto che non abbia difetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×