Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

sandrocoin

DIRITTO DI RECESSO...

Risposte migliori

skubydu

1) è possibile avere un immagine della moneta?

2) la data della moneta indicata era corretta o no?

skuby

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Scusate se non ho capito l'ironia........mi sembrava strana una frase del genere detta da utenti non più alle prime armi....... è che ancora ci sono post dove prima acquistano e poi ti chiedono cos'è,com'è,quant'è.

Prima hanno paura che gli soffi l'affare poi che hanno preso una sola!😎  Non mi riferisco a questo caso specifico.

Modificato da favaldar
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grunf
15 ore fa, skubydu dice:

1) è possibile avere un immagine della moneta?

2) la data della moneta indicata era corretta o no?

skuby

È importante avere questo dato. Se per errore nella data si intende, ad esempio, l’adesione, per un determinato tipo monetale, alla datazione alta al 500 aC o alla datazione media al 494/480 aC o ancora a quella bassa, intorno al 470 aC, credo che non possa spostare nulla in merito al valore o all’interesse.

Se invece per errore nella data si intende che ho classificato come moneta incusa del VI sec aC una moneta che incusa non è e appartiene al II/I sec aC, allora non è un errore di data ma proprio di individuazione del tipo monetale.

Modificato da grunf
Errore di battitura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Ma la vogliamo far vedere sta moneta o no.

Stiamo discutendo sul nulla.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

VALTERI

In 29 post, apparentemente, la moneta contestata (non visualizzata) è stata unicamente definita "moneta greca" : ne antica ne moderna .

La Grecia è stato sovrano che batte moneta dalla sua indipendenza nel 1831.

Se per moneta greca si intendesse una moneta di questo periodo, la datazione potrebbe avere ricadute anche importanti sulla rarità . 

 

Modificato da VALTERI

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter

Non ho letto tutte le risposte che le sono state fornite, posso riassumere le varie opzioni a seguire:

1. Il diritto di recesso si applica entro 14 giorni dalla data di consegna della merce, e vale solo se il venditore è un merchant professionista. Non si applica nella compravendita tra privati.

2. L'acquirente ha 30 gg di tempo per aprire una pratica di richiesta rimborso tramite ebay.

3. L'acquirente ha 180 gg di tempo per aprire una pratica di richiesta rimborso tramite PayPal o chargeback (storno) con la sua carta di credito.

Dato che nel suo caso sono passati otto mesi direi che l'acquirente non ha alcun modo per pretendere un rimborso. Come atto di gentilezza e di sua spontanea volontà, potrebbe accettare il reso, ma a suo rischio e pericolo. E' vero che la maggior parte delle persone sono oneste, è altrettanto vero che il furbetto che rispedisce indietro una moneta diversa o falsa al posto dell'originale da lei spedito può capitare.

Regola d'oro, non si rimborsa prima di aver ricevuto indietro la merce!!! 

Fonte: ci lavoro nel settore e se ne vedono di tutti i colori :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter
On 2/9/2019 at 8:10 PM, favaldar said:

Se non sbaglio le vendite su ebay vale come contratto quello che è riportato nell'asta se è una vendita tra privati. Credo ci sia la regola visto e piaciuto poi c'è chi concede dai 14 giorni fino ai due mesi il ritorno della moneta ma lo deve specificare. Dal momento che c'è una foto è quella che conta,la descrizione è soggettiva.Comunque in Italia è tutto relativo e dipende, nel caso di controversia legale,dal giudice di turno e da come interpreta la legge. Dipende dalla cifra in ballo affrontare le spese legali non  è roba da poco.

A dir la verità è l'esatto opposto. La foto è sempre considerata come puramente rappresentativa, quel che fa testo in un contenzioso tra le due parti è la descrizione. L'oggetto deve corrispondere alla descrizione.

A semplificare con un esempio: la foto del panino di una nota catena di fast food non è il panino che ricevo, fa testo la descrizione dello stesso.  Vale lo stesso principio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

In una controversia Paypal ed Ebay mi hanno dato ragione per la foto e non sulla descrizione,altrimenti credo sarebbero quasi tutte rimborsabili........ FDC   o SPL o BB chi lo decide? Fa fede la foto,infatti specificano da  ebay di mettere buone foto, hanno tolto anche il pagamento per mettere più foto. Ne ho avuta anche una con una casa d'asta ed anche se mi sono venuti incontro mi hanno specificato quello che ho scritto sopra,visto e piaciuto e la foto e la descrizione non ha rilevanza (volendo vi posto l'email che mi mandarono).

Io non sono del mestiere ma questi sono stati fatti di mia esperienza😧. Non so che altro dire,io spero sempre che vada tutto bene perchè da quello che ho visto in 20nni di internet sembra che nessuno sappia bene o voglia far sapere bene come funziona legalmente,una volta cosi, una volta cosa.🙄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter
4 hours ago, favaldar said:

In una controversia Paypal ed Ebay mi hanno dato ragione per la foto e non sulla descrizione,altrimenti credo sarebbero quasi tutte rimborsabili........ FDC   o SPL o BB chi lo decide? Fa fede la foto,infatti specificano da  ebay di mettere buone foto, hanno tolto anche il pagamento per mettere più foto. Ne ho avuta anche una con una casa d'asta ed anche se mi sono venuti incontro mi hanno specificato quello che ho scritto sopra,visto e piaciuto e la foto e la descrizione non ha rilevanza (volendo vi posto l'email che mi mandarono).

Io non sono del mestiere ma questi sono stati fatti di mia esperienza😧. Non so che altro dire,io spero sempre che vada tutto bene perchè da quello che ho visto in 20nni di internet sembra che nessuno sappia bene o voglia far sapere bene come funziona legalmente,una volta cosi, una volta cosa.🙄

Non so quale sia la procedura adottata dalla casa d'asta che magari adotta la formula visto e piaciuto ma le posso assicurare che sia in PayPal che in eBay fa fede solo la descrizione. Che poi si inviti a caricare buone foto certo, aiuta a vendere e quindi ad aumentare sensibilmente gli introiti in termini di commissioni per entrambe (e sono piccoli accorgimenti che generano poi cifre da capogiro). 

Quando si tratta di controversie tuttavia la foto non fa testo, lo posso garantire da procedura - lavoro in una di queste due aziende.

Nel suo caso presumo che il reclamo sia stato accolto in quanto lei sosteneva di aver ricevuto una moneta in conservazione diversa rispetto a quanto specificato dal venditore e PayPal/eBay ha preso come punto di riferimento la descrizione del bene in vendita, non l'immagine. Quando le è stato richiesto il link dell'annuncio (se no significa che è stato chiesto al venditore) lo stesso aveva la finalità di verificare come sia stato descritto, non le immagini.

Qualora il reclamo sia stato accolto basandosi solamente sull'immagine si tratta di un errore dell'agente che ha lavorato la pratica. Da procedura, termini, e condizioni sottoscritti funziona così!

Di fatti la motivazione del reclamo deve essere:
Notevolmente non conforme alla descrizione: hai ricevuto un articolo che è notevolmente diverso dalla descrizione originale del venditore. (PayPal)
Se un oggetto non corrisponde a quanto descritto nell'inserzione avvia una richiesta di restituzione. (eBay)

Non è menzionato diverso dalle immagini o foto del venditore per il motivo specifico spiegato sopra. Spero questo abbia aiutato a fare chiarezza e mettere fine ai dubbi che girano attorno a questo tipo di richiesta rimborso.

Capisco sia un concetto che fatica ad "entrare in testa" al consumatore, spiego lo stessa questione decine di volte al giorno ma è sempre tosta accettare la dura e cruda realtà di vedersi negare la richiesta rimborso se le foto "stanno dalla parte dell'acquirente". La verità è che in tal caso la descrizione non lo è e la foto è sempre e solo rappresentativa. Tuttavia quando si tratta di definire la conformità o meno non è un'area grigia ma bensì molto definita: o nero o bianco, conforme alla descrizione o non conforme.

Detto ciò nulla toglie che il venditore accetti comunque di rimborsare ed in tal caso nessun problema; si procede con lo stesso a prescindere dalla non conformità o meno. E questo potrebbe essere un altro motivo per il quale nel suo caso ha ottenuto comunque il rimborso! :) 

Invito comunque a leggere bene i termini e condizioni d'uso sia di PayPal che di eBay nei quali è specificato in modo estremamente dettagliato che beni sono coperti, quali non lo sono, come funziona la protezione acquisti (e vendite).

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter

Per completezza di informazione, si veda il capitolo 13 "Protezione acquisti PayPal" e in modo particolare la sezione SNAD (13.8)
https://www.paypal.com/it/webapps/mpp/ua/useragreement-full#r013

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

@gabriel_

Visto che sei un addetto ai lavori, ti pongo un esempio di inserzione passibile di reclamo (è solo un esempio, ma non è affatto lontano dalla realtà di quello che si vede su ebay).

Utente posta la foto di un 5 lire 1901 (o altra rarità similare) originale, nella descrizione scrive solo "5 lire 1901" e poi spedisce all'acquirente una patacca. Il malcapitato (e direi pure illuso) acquirente quante possibilità ha di essere risarcito?

 

P.S.

Il link Paypal sopra rimanda a una pagina inesistente.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter
22 minutes ago, Paolino67 said:

@gabriel_

Visto che sei un addetto ai lavori, ti pongo un esempio di inserzione passibile di reclamo (è solo un esempio, ma non è affatto lontano dalla realtà di quello che si vede su ebay).

Utente posta la foto di un 5 lire 1901 (o altra rarità similare) originale, nella descrizione scrive solo "5 lire 1901" e poi spedisce all'acquirente una patacca. Il malcapitato (e direi pure illuso) acquirente quante possibilità ha di essere risarcito?

 

P.S.

Il link Paypal sopra rimanda a una pagina inesistente.

Forse ho copiato il link errato. Vada su PayPal, accordi legali in basso a destra e trova il tutto.

Nel caso specifico che ha indicato l'acquirente è protetto dalla protezione acquisti e verrà chiesto di rispedire la merce al venditore per ricevere rimborso. Il concetto è: nella descrizione scrive 5 lire 1901, il buyer si aspetta di ricevere 5 lire 1901. E' sottinteso che la moneta venduta sia originale, salvo diversamente indicato in quanto in questo caso il seller sta vendendo merce contraffatta.

Un esempio simile per il quale invece non sarebbe coperto. L'inserzione raffigura l'immagine della 5 lire originale, con foto dei dettagli specifici che ne provano l'autenticità. La descrizione dice copia. L'acquirente riceve una copia e se la tiene - a prescindere dalle immagini (che sono appunto rappresentative) il bene era venduto come copia, non come originale.

Al di la di tutto, è sempre bene tenere a mente che la miglior cura è la prevenzione. Il concetto che spesso si sente dire "tanto ci siete voi a proteggermi se le cose vanno male" è un concetto da polli e sprovveduti. Quando di acquista online dei rischi ci sono sempre, sta al buyer informarsi e fare in modo di tutelarsi prendendo tutte le misure preventive e valutando bene: la descrizione del bene, il feedback del venditore, il prezzo (prezzo buono si ma prezzo troppo buono deve sempre puzzare di marcio), ecc. Se le cose poi van male, capita anche ai più accorti di cadere nella trappola. Però meglio evitare il comportamento da pollo che spesso si vede perchè prima o poi ci si farà male.

Raccomando a tutti anche di prestare massima attenzione alla truffa di triangolazione frequente nei siti di annunci. Pagate e dialogate sempre con il venditore diretto non con terze parti che potenzialmente si possono intromettere nella trattativa. Al riguardo un bel link!

https://www.youtube.com/watch?v=V_1fdOX9xnU

Modificato da gabriel_
privacy
  • Mi piace 1
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

E' vero bisognerebbe leggere sempre e bene le regole dove ci muoviamo ma a volte per pigrizia o vedendo quelle mezze pagine scritte in piccoli caratteri,passiamo oltre, sbagliato sicuramente però, se scrivessero come ha fatto lei in queste due post,conciso e preciso,forse tutti perderebbero due minuti per informarsi meglio. No?

Grazie F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter
53 minutes ago, favaldar said:

E' vero bisognerebbe leggere sempre e bene le regole dove ci muoviamo ma a volte per pigrizia o vedendo quelle mezze pagine scritte in piccoli caratteri,passiamo oltre, sbagliato sicuramente però, se scrivessero come ha fatto lei in queste due post,conciso e preciso,forse tutti perderebbero due minuti per informarsi meglio. No?

Grazie F.

Purtroppo le condizioni legali delle aziende sono sempre lunghe, perchè per definizione sono condizioni legali e devono coprire tutti gli scenari possibili, nel bene e nel male. 

Il capitolo 13 (forse tra i piu importanti in queste circostanze) però non è così lungo e tutt'altro che noioso. Personalmente lo trovo affascinante :) e merita una lettura anche per capire che azioni si possano intraprendere o meno in determinate circostanze.

Una piccola nota che formalmente fa la differenza e merita di essere citata: PayPal sottolinea "NOTEVOLMENTE diverso dalla descrizione" (SNAD - Significantly not as described che è diverso da "not as described"). Ciò significa, nel caso pratico della numismatica, che se acquisto una moneta FDC e mi arriva una moneta SPL non vi è alcuna protezione acquisti - è diversa dalla descrizione ma non notevolmente diversa. Nel caso invece acquisti una FDC e mi arrivi una B, direi che il notevolmente è più che valido. Attenzione anche al fatto che se acquisto una moneta circolata/usata, normali segni di usura (come specificato al paragrafo 13.8) sono da considerarsi accettabili in quanto il bene è usato per definizione. Il tutto sempre fatto salvo a quanto dichiarato e descritto dal venditore!

IMPORTANTISSIMO - Ultima nota e poi chiudo (basta parlar di lavoro che è il mio giorno off!)

Il servizio clienti PayPal è lì per risolvere controversie tra le parti e stabilire chi sfortunatamente ha torto e, quindi, paga. E' altrettanto vero che lo stesso servizio clienti è anche lì per dare informazioni, prevenire la controversia, e dare qualche suggerimento utile. Nel dubbio leggete i termini e condizioni e cercate risposta sulla vostra tutela. Per casi più complessi o se l'importo in gioco è roba da non scherzare chiamate, chiedete, informatevi prima di fare l'acquisto per capire se potete essere protetti o meno. Un consulto non è mai negato, può essere utile ed è gratuito. E spesso evita poi spiacevoli conseguenze o lunghi contenziosi.

Buon weekend a tutti! :) 

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog
20 ore fa, gabriel_ dice:

...la foto è sempre e solo rappresentativa.

Ma come sempre e solo rappresentativa?? Per i bastoncini di pesce Findus, forse lo è!

Non può esserlo per gli oggetti d'arte antica. Per le monete antiche patina, tinta, stile, etc. NON sono dettagli ininfluenti)

Sarebbe a dire che io posso mettere la foto di un'altra moneta diversa da quella che spedirò all'acquirente, il quale dovrebbe basarsi esclusivamente sui dati tecnici che scrivo, e passarla liscia ?

Se vi capita mi copia/incollate dove sta scritto questa emerita sciocchezza?!

P.S. Non dico che la sciocchezza la dica Gabriel, dico solo che qualunque contratto di compravendita la riporti, almeno per gli oggetti d'arte, ognuno unico come le impronte digitali (quali appunto le monete, soprattutto antiche), oggettivamente lo è.

Modificato da vickydog
  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabriel_
Supporter
11 minutes ago, vickydog said:

Ma come sempre e solo rappresentativa?? Per i bastoncini di pesce Findus, forse lo è!

Non può esserlo per gli oggetti d'arte antica. Per le monete antiche patina, tinta, stile, etc. NON sono dettagli ininfluenti)

Cioè io posso mettere la foto di un'altra moneta diversa da quella che spedirò all'acquirente, il quale dovrebbe basarsi esclusivamente sui dati tecnici che metto, o che Ometto, e passarla liscia ?

Se vi capita mi copia/incollate dove sta scritto questa emerita sciocchezza?!

P.S. Non dico che la sciocchezza la dica Gabriel, dico solo che qualunque contratto di compravendita la riporti, almeno per gli oggetti d'arte, ognuno unico come le impronte digitali (quali appunto le monete, soprattutto antiche), oggettivamente lo è.

Come ampiamente descritto nei precedenti commenti la invito a leggersi con attenzione i termini e condizioni. Li può trovare ove già indicato. Può piacere o meno, può essere d'accordo o meno, i fatti rimangono questi e carta canta (e nemmeno si può dire "non lo sapevo", basta leggere è tutto online e disponibile per la lettura a chi lo voglia o debba fare).

Saluti 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vickydog

Infatti non metto tanto in dubbio te, quanto la superficialità di quella piattaforma che citi, sulla quale ho sempre meno dubbi che non acquisterò mai.

Ma di certo su altre piattaforme non è come dici tu

Per esempio su Catawiki le immagini sono al contrario parte della descrizione:

Photos are an important and required aspect of your lot description. Make sure you include high quality photos of your lot, showing close ups of any details, including any markings or damages. https://catawiki.zendesk.com/hc/en-us/articles/360001795860-What-should-be-considered-when-providing-photos-of-the-lot-
 
Anche su Amazon
Product Image Requirements:

 

Lo stesso dicasi per le E-auction (dove i lotti non sono visibili presso la casa d'aste)

Per esempio in Roma Numismatics:

Conditions of all lots are as per the photographs displayed on the Roma Numismatics website; 

 

 

 

 

 

 
 
Modificato da vickydog
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simo88

Ciao a tutti 😊 queste piattaforme online le eviterei a priori... una moneta va vista in mano prima dell'acquisto punto. E importante anche documentarsi prima...  io personalmente non ho mai comprato nulla online e mai l'ho farò... i tempi cambiano e vero... ma non è che dobbiamo seguire la massa... buona serata a tutti. 

Modificato da simo88

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia
21 ore fa, simo88 dice:

Ciao a tutti 😊 queste piattaforme online le eviterei a priori... una moneta va vista in mano prima dell'acquisto punto. E importante anche documentarsi prima...  io personalmente non ho mai comprato nulla online e mai l'ho farò... i tempi cambiano e vero... ma non è che dobbiamo seguire la massa... buona serata a tutti. 

Non è un discorso di seguire la massa, perchè anche tu in questo momento lo stai facendo usando internet, che credo che sia il secondo mezzo più usato dall'umanità dopo la televisione, ma diventa un discorso di possibilità. Io vivo a 40 km dal primo negozio di numismatica che ho vicino (Roma), e se non avessi avuto internet non avrei mai iniziato a collezionare monete, e quando comunque si ha la fortuna di avere qualche negoziante vicino si dovrebbe sperare che abbia sempre ciò che vorremmo e al prezzo che vorremmo. E di contro anche i negozianti credo ringraziano il cielo dell'avvento internet, perchè hanno potuto allargare il loro portafoglio clienti. Il discorso universale è quello di essere sempre accorti quando si fanno acquisti online e prendere tutte le precauzioni del caso. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simo88

Ciao @cristianaprilia io posso anche farne a meno di internet... sono stato anni senza...😉 la tv la guardo pochissimo...  e più un passatempo... tu dici che senza internet non avresti mai collezionato... ma non credo sia così... la passione che è dentro di noi non ha limiti... riguardo i negozianti penso che abbiano perso molti clienti per colpa di internet e piattaforme varie... sai quante persone dopo aver acquistato chiedono un perizia ma anche un parere sulla autenticità... già questo fa riflettere... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cristianaprilia
7 ore fa, simo88 dice:

Ciao @cristianaprilia io posso anche farne a meno di internet... sono stato anni senza...😉 la tv la guardo pochissimo...  e più un passatempo... tu dici che senza internet non avresti mai collezionato... ma non credo sia così... la passione che è dentro di noi non ha limiti... riguardo i negozianti penso che abbiano perso molti clienti per colpa di internet e piattaforme varie... sai quante persone dopo aver acquistato chiedono un perizia ma anche un parere sulla autenticità... già questo fa riflettere... 

No mi dispiace, io ho iniziato raccogliendo il circolato, poi ho comprato circa 8 monete e un catalogo in una fiera militare, ho fatto altri acquisti su Ebay per anni e dopo aver "scoperto" questo fantastico forum ho iniziato ad APPASSIONARMI seriamente,  e da allora non ho smesso più di comprare. Per quanto riguarda il discorso negozianti, non credo ne esista più uno che non sia presente almeno in una tipologia di vendita online, che sia un proprio sito, un'asta, o un sito di vendita tipo Ebay. I clienti si perdono quando li si raggira in un qualche modo, come succedeva prima di internet che si usavano i cataloghi come bibbie, quando sappiamo benissimo che hanno prezzi fuori logica. E il discorso di chiedere una perizia o un parere, vuol dire tutto e niente, c'è chi lo fa perchè compra senza sapere cosa compra, e chi pur avendo una preparazione sull'argomento ha comunque voglia o bisogno di confrontarsi, anche tra commercianti si chiedono pareri! Quindi non capisco il senso di questo tuo scritto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Io sono stato anni a guardare le monete e cercare di capirci qualcosa ma ci volevano tanti soldi e conoscenze,certe monete non l'avevo mai viste nemmeno in foto.I cataloghi erano miseri di foto e in bianco e nero se non disegni, Con l'entrata di internet è cambiato TUTTO in pochi anni sono riuscito a studiare monete che non avrei mai visto,i cataloghi ed i libri hanno iniziato a farsi concorenza cosi da dover essere costretti a migliorarsi ed infine ma non ultimo ho conosciuto persone e continuo a conoscere persone con il mio stesso "hobby" e professionisti che senza questo web non avrei mai avuto il piacere e l'onore anche solo di scanbiarci due email.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco
Il 15/2/2019 alle 20:41, vickydog dice:

Ma come sempre e solo rappresentativa?? Per i bastoncini di pesce Findus, forse lo è!

Non può esserlo per gli oggetti d'arte antica. Per le monete antiche patina, tinta, stile, etc. NON sono dettagli ininfluenti)

Sarebbe a dire che io posso mettere la foto di un'altra moneta diversa da quella che spedirò all'acquirente, il quale dovrebbe basarsi esclusivamente sui dati tecnici che scrivo, e passarla liscia ?

Se vi capita mi copia/incollate dove sta scritto questa emerita sciocchezza?!

P.S. Non dico che la sciocchezza la dica Gabriel, dico solo che qualunque contratto di compravendita la riporti, almeno per gli oggetti d'arte, ognuno unico come le impronte digitali (quali appunto le monete, soprattutto antiche), oggettivamente lo è.

Faccio riferimento  alle problematiche in ordine al regolamento. 

La storia dei bastoncini di pesce (veramente ottima perchè esprime un concetto complesso in appena tre parole) risolve il problema con la precisazione che segue.

Le monete, difatti, non sono bastoncini di pesce, ogni moneta è diversa dalle altre.  

E' necessario distinguere tra le tutele che offre il sistema di pagamento e quelle (diverse) che sono riconosciute dall'ordinamento.

Se il venditore mi ha indotto in errore con artifici e raggiri allegando più foto di una moneta in FDC e poi mi spedisce una SPL  che è della stessa tipologia della moneta fotografata ma è diversa in concreto (questa precisazione è necessaria per evitare le solite diatribe sulla difficoltà di catalogazione), regolamento e non regolamento Pay Pal, il contratto è annullabile ex art. 1349 c.c. se si prova che il compratore non avrebbe contrattato se avesse saputo della differenza.

Se il venditore mi allega una decina  di foto di un originale non può pretendere di cavarsela con la dicitura "copia" che non abbia la stessa rilevanza informativa delle foto.

Anche qui ci sarà il problema di verificare  se l'artificio o il raggiro potevano essere superati dalla diligenza dell'acquirente. 

Il risultato è che il venditore restituisce quanto corrisposto dal compratore (corrispettivo e spese) e il compratore spedisce la moneta al venditore (a spese del venditore).

Il tutto non avverrà forse tramite Pay Pal, ma c'è sempre un giudice a Berlino !    

 

 

Modificato da Polemarco
  • Mi piace 3
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×