Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Stefano Aceti

500 Lire Grande C 1943

Recommended Posts

Stefano Aceti

Un saluto a tutti i Lamonetai :)

Cosa ne dite di questo pezzo da 500 lire di grande formato in buona conservazione che fa parte della mia collezione?

Io lo classificherei indicativamente sullo SPL

A voi i pareri

Ringrazio in anticipo chi intereverrà

IMG_20190309_174316.jpg

IMG_20190309_174325.jpg

IMG_20190309_174345.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
prtgzn

A parte la zona bassa della banconota e la macchiolina sopra la parola "decr", non mi sembra di vedere altro che penalizzi. Le banconote, purtroppo, in foto non è possibile "annusarle, per cui non è possibile sentire se è stata lavata. Per cui dalle foto lo SPL ci può stare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
2 ore fa, Stefano Aceti dice:

Un saluto a tutti i Lamonetai :)

Cosa ne dite di questo pezzo da 500 lire di grande formato in buona conservazione che fa parte della mia collezione?

Io lo classificherei indicativamente sullo SPL

A voi i pareri

Ringrazio in anticipo chi intereverrà

IMG_20190309_174316.jpg

IMG_20190309_174325.jpg

IMG_20190309_174345.jpg

A me, in controluce, pare di vedere chiaramente una piega a croce pressata ed anche qualche piega agli angoli pressata, ragion per cui parlerei al massimo come conservazione di un qSpl, rimane comunque una bella banconota che merita di stare in collezione.

Edited by Sirlad
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Aceti

A mio parere è stata pressata.

Cosa intendete con lavata??

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

PriamoB
8 minuti fa, Stefano Aceti dice:

Cosa intendete con lavata??

Lavare una banconota, permette di raggiungere almeno due obbiettivi.

1. togliere macchie di sporco, ruggine od altro accumulate nel tempo;

2. umidire, per poi pressare una banconota ne  favorisce l'appiattimento  delle pieghe eventualmente presenti.

Il tutto per renderla più gradevole e magari farla passare per uno SPL quando in origine non avrebbe superato un BB. 

1 ora fa, Sirlad dice:

A me, in controluce, pare di vedere chiaramente una piega a croce pressata ed anche qualche piega agli angoli pressata

Ho la stessa sensazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Aceti

perchè passatemi il termine, "annusandola" non ha quel tipico odore "forte" che hanno le banconote non pressate.

Ma scusate, uno che fa, la butta in lavatrice a 90° per lavarla? :)

Solo l' idea la darei per spacciata

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Aceti

Comunque la pagai 95 euro lo scorso anno.

Dite che ho fatto un discreto acquisto o ho preso una cantonata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad
11 minuti fa, Stefano Aceti dice:

Comunque la pagai 95 euro lo scorso anno.

Dite che ho fatto un discreto acquisto o ho preso una cantonata?

La tua banconota è considerata rara, a mio parere l’hai pagata il giusto e non hai preso nessuna cantonata, ripeto è una bella banconota in conservazione (per me) qSpl.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

wstefano

Bella davvero. Secondo me siamo sui 100 euro, anche se solo tu puoi giudicare quanto sia stata “alleggerita” la carta dal trattamento che ha subito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Aceti

I colori della banconota sono vivi, ammesso sia stata lavata ha subito un trattamento lieve direi,

ho in collezione alcune banconote che sono scolorite, quelle presumo abbiano avuto lavaggio shampoo con trattamento completo :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stefano Aceti

A vs avviso una banconota stirata o lavata, rispetto ad un esemplare naturale in ugual conservazione quanto perde a livello economico?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

nikita_
Supporter

Se grazie ad un "intervento estetico" (non un restauro, quello è un'altra cosa) una banconota SPLendida da 80 euro, passa a SUPerba da 200 euro , ritorna a valere 80 euro meno il danno subito, diciamo max 40/50 euro. Questa cifra vale per chi è disposto a spenderli a malincuore sapendo prima dell'acquisto della sua condizione di "trattata".

Non ha importanza invece per chi ci tiene più all'estetica che non alla sostanza, pensando che tanto rimarrà a vita dentro un raccoglitore e che la si vedrà solo attraverso una tasca trasparente, visivamente accattivante e senza quelle piegaccie che si visualizzano su di un biglietto genuino lasciato al naturale.

Quanto sopra esposto è solo un mio parere naturalmente.

 

Edited by nikita_

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.