Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
ciollissimo

Cessione di monete romane fra privati

Recommended Posts

ciollissimo

Ciao a tutti, ho un quesito per voi. Se volessi cedere una moneta della mia collezione ad un altro collezionista, dovrei dargli anche la mia fattura d'acquisto ed il certificato di lecita provenienza? Visto che sui registri risulta acquistata da me, come devo comportarmi? Dovrei magari dare gli originali e farmi delle copie per eventuali problemi futuri? Ringrazio ancora per l'attenzione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Io frarei come ha detto...

saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
30 minuti fa, ciollissimo dice:

Ciao a tutti, ho un quesito per voi. Se volessi cedere una moneta della mia collezione ad un altro collezionista, dovrei dargli anche la mia fattura d'acquisto ed il certificato di lecita provenienza? Visto che sui registri risulta acquistata da me, come devo comportarmi? Dovrei magari dare gli originali e farmi delle copie per eventuali problemi futuri? Ringrazio ancora per l'attenzione 

Non sei obbligato a dare gli originali per la legge sulla privacy, ma ti devi assumere la responsabilità della provenienza lecita. 

Ovvuamente se hai la fattura e non Ti importa che il compratore veda da dove arriva, dagliela, magari coprendo i tuoi dati fiscali se ci sono. 

Basta una cessione tra privati in cui si identifichino in modo univoco gli attori e i beni transati( fagli una foto) da compilare in duplice copia, firmare entrambi e tenerne una copia  per ciascuno. 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciollissimo

Molte grazie! molto esaustivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

grigioviola
Il 17/4/2019 alle 13:56, Tinia Numismatica dice:

Non sei obbligato a dare gli originali per la legge sulla privacy, ma ti devi assumere la responsabilità della provenienza lecita. 

Ovvuamente se hai la fattura e non Ti importa che il compratore veda da dove arriva, dagliela, magari coprendo i tuoi dati fiscali se ci sono. 

Basta una cessione tra privati in cui si identifichino in modo univoco gli attori e i beni transati( fagli una foto) da compilare in duplice copia, firmare entrambi e tenerne una copia  per ciascuno. 

E nel caso la transazione avvenga a distanza, com'è possibile ovviare all'assenza di firma?

Per l'identificazione dell'acquirente uno si può far rilasciare i dati via mail unendo anche un documento di riconoscimento, ma la firma? Si invia il modulo via mail per poi farselo rispedire scansionato con firma, ha il medesimo valore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
5 ore fa, grigioviola dice:

E nel caso la transazione avvenga a distanza, com'è possibile ovviare all'assenza di firma?

Per l'identificazione dell'acquirente uno si può far rilasciare i dati via mail unendo anche un documento di riconoscimento, ma la firma? Si invia il modulo via mail per poi farselo rispedire scansionato con firma, ha il medesimo valore?

Puoi sempre mandare il modulo a firmare via posta e fartene restituire  una copia cartacea....sempre via posta. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

Questi mi sembrano formalismi... se lo scopo è l’assunzione di responsabilità del cedente per me è sufficiente che la sottoscrizione sia apposta e che lo stesso sia identificato, mica serve l’autografo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Salvatore Esposito

Ciao a tutti, scusatemi in anticipo se faccio una domanda già fatta in precedenza da qualche altro utente. Ma questa documentazione associata alla moneta è obbligatoria solo per le monete dell'epoca romana o anche quelle successive come quelle medioevali, preunitarie, regno...? Ovviamente avere una fattura o un documento analogo è sempre meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
1 ora fa, Salvatore Esposito dice:

Ciao a tutti, scusatemi in anticipo se faccio una domanda già fatta in precedenza da qualche altro utente. Ma questa documentazione associata alla moneta è obbligatoria solo per le monete dell'epoca romana o anche quelle successive come quelle medioevali, preunitarie, regno...? Ovviamente avere una fattura o un documento analogo è sempre meglio.

Formalmente per tutte quelle con più di 70 anni....effettivamente diciamo per qualunque sia abbastanza antica da poter ipotizzare un ritrovamento recente. 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

corallino
Il 3/5/2019 alle 18:08, Tinia Numismatica dice:

Formalmente per tutte quelle con più di 70 anni....effettivamente diciamo per qualunque sia abbastanza antica da poter ipotizzare un ritrovamento recente. 

A mio parere, non e' assolutamente così, nessuno si permetterebbe di sequestrare un 10 cent. ape del 1922 o una lira umbertiana del 1886, ne tanto meno monete mediovali e follis bizantini denari assi sesterzi etc etc romani.

Solo monete di elevato interesse non documentabili oppure proveniente sa scavi illeciti destano interesse di chi eventualmente indaga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Afranio_Burro
1 ora fa, corallino dice:

Solo monete di elevato interesse non documentabili oppure proveniente sa scavi illeciti destano interesse di chi eventualmente indaga.

FOSSE VERO!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
2 ore fa, corallino dice:

A mio parere, non e' assolutamente così, nessuno si permetterebbe di sequestrare un 10 cent. ape del 1922 o una lira umbertiana del 1886, ne tanto meno monete mediovali e follis bizantini denari assi sesterzi etc etc romani.

Solo monete di elevato interesse non documentabili oppure proveniente sa scavi illeciti destano interesse di chi eventualmente indaga.

Magari fosse....ma se ti prendi la briga di leggerti un po’ di notizie relative vedi che le liste dei materiali sequestrati sono carenti di monete di elevato interesse, ma abbondano di bronzetti da due soldi e monetine medievali di mistura da due soldi il chilo. 

Non diffondiamo false  speranze...il valore minimo di riferimento per l’interesse archeologico è pari a zero per la  nostra legge.....quindi...,

Edited by Tinia Numismatica
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
Adesso, Tinia Numismatica dice:

Magari fosse....ma se ti prendi la briga di leggerti un po’ di notizie relative vedi che le liste dei materiali sequestrati sono carenti di monete di elevato interesse, ma abbondano di bronzetti da due soldi e monetine medievali di mistura da due soldi il chilo. 

Non diffondiamo false  speranze...il valore minimo di riferimento per l’interesse archeologico è pari a zero per ha nostra legge.....quindi...,

Condivido in pieno!

Saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

vickydog
Supporter
Il 12/5/2019 alle 17:17, Tinia Numismatica dice:

l’interesse archeologico è pari a zero per la  nostra legge

Yuhoo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tinia Numismatica
2 ore fa, vickydog dice:

Yuhoo!

Ti piacerebbe!!!...il valore minimo è pari a zero....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.