Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Chiappara Fabio

Valutazione 10 centesimi cinquantenario

Recommended Posts

Contento
Chiappara Fabio

Buonasera a tutti,  vorrei sottoporre alle vostre gradite analisi questo mio ultimo acquisto, mia prima esperienza in un negozio di numismatica, vediamo se con il vostro aiuto comincio a imparare..

Obiettivo   completare la serie...☺️

 

Scusate le foto... Non riesco a fare di meglio.

 

Saluti e grazie!

IMG_0508~2-581x538.JPG

IMG_0520~2-821x859.JPG

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scudo1901
2 minuti fa, Chiappara Fabio dice:

Buonasera a tutti,  vorrei sottoporre alle vostre gradite analisi questo mio ultimo acquisto, mia prima esperienza in un negozio di numismatica, vediamo se con il vostro aiuto comincio a imparare..

Obiettivo   completare la serie...☺️

 

Scusate le foto... Non riesco a fare di meglio.

 

Saluti e grazie!

IMG_0508~2-581x538.JPG

IMG_0520~2-821x859.JPG

Bella la moneta e ottime anche le foto, bravo. Come si dice:”a tratti rame rosso” 😜

Share this post


Link to post
Share on other sites

cembruno5500
Supporter

purtroppo c'è la macchia di ossidazione.

al rovescio, sui rilievi più alti c'è leggera usura (Sui capelli, veste e seno) .

Anche al dritto manca qualcosa.

Il tutto dipende dal costo che hai sborsato, a Verona dal mio amico Pino, ne aveva tre fenomenali (che dovevo prendee ma che mi sono poi dimenticato (in questi ultimi tempi mi capita 😁😁).

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra

Concordo con chi mi ha preceduto: la moneta presenta segni di usura nei punti indicati. Anche il colore - a mio avviso - è il risultato di qualche "manipolazione chimica" per rendere più "appetibile" la moneta, ma che di fatto ne ha snaturato l'aspetto.

Qui sotto riporto un esemplare non manipolato da "rotolino" per confronto.

1010707299_10centesimi191150.thumb.JPG.ffc6357e904ce686547f2851308dd680.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Chiappara Fabio

Grazie...  Gentili e precisi come sempre

Il venditore me l' ha ceduta per q Fdc a 35 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes

scusa @El Chupacabra, ma non è più bella così?

Clipboard01.jpg.47accf06b83474e4a778b0a51e618df7.jpg

Lo so che ti sto martellando in zone proibite, ma il mio obiettivo è solo quello di aiutarti a migliorare delle già ottime foto (che io non so fare).

Ho impiegato solo 30 secondi per modificare l'immagine, utilizzando software gratuito, e, se vuoi, sono qui per spiegarti come fare.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

dalle foto sembrerebbe avere un colore tendente all'arancione.. se è così è stata sicuramente trattata.. purtroppo questa è ormai una pratica molto diffusa.. ed è un peccato perché il colore originale non lo riavrà più.. in passato ci sono cascato anche io.. pensando si trattasse di rame rosso.. riguardo alla conservazione noto un po di usura nei punti più critici.. e un colpetto ore 12... cmq credo che uno spl/fdc ci possa stare o giù di lì.

 

Edited by tonycamp1978
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Monetaio
12 ore fa, cembruno5500 dice:

purtroppo c'è la macchia di ossidazione.

al rovescio, sui rilievi più alti c'è leggera usura (Sui capelli, veste e seno) .

Anche al dritto manca qualcosa.

Il tutto dipende dal costo che hai sborsato, a Verona dal mio amico Pino, ne aveva tre fenomenali (che dovevo prendee ma che mi sono poi dimenticato (in questi ultimi tempi mi capita 😁😁).

E' stato il vino al pranzo del forum eh ? :)
Ne avevo 5 Bruno. Un paio forse li ho ancora, se ti servono te li mando.
Comunque questa moneta postata mi pare un poco sopra lo splendido.
Se quella che si vede sulla testa del re e sul seno é usura, la scala non può essere quella del FDC. Se invece é il conio un po' stanco, si.
C'é un colpetto ad ore 12 del rovescio.
Sul colore ed eventuale bagnetto rinfrerscante non ci si può esprimere su foto non professionali. Le foto fatte così possono prendere qualsiasi tonalità di colore ad ca...sum! LOL.

Edited by Monetaio
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Chiappara Fabio

Ho provato con illuminazione artificiale, ma non so se è meglio

Picture_20192918082944~2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
1 ora fa, Chiappara Fabio dice:

Ho provato con illuminazione artificiale, ma non so se è meglio

Picture_20192918082944~2.jpg

no...meglio luce fredda oppure anche luce naturale purché non becchi il riflesso della luce.. se poi è nuvoloso è meglio... si evita l'effetto giallino della luce calda. 

Edited by tonycamp1978
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter

è sempre una bellissima moneta , iconografia innovativa per i tempi e notevole oggi, facile da trovare in FDC (ne ho una periziata da Beppe e una da rotolino come @El Chupacabra), fanno gola come le morositas... con "poco" hai molto, cosa rara in numismatica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Chiappara Fabio

Luce naturale e nuvoloso... Forse è un po'meglio...

Picture_20194429034443~2-1224x1632.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

manca l'altro lato, sei sulla buona strada però ci vorrebbe ancora un po di luce in più.. se la scatti vicino una fonte di luce tipo finestra viene meglio.. cmq la mia impressione iniziale è che un lavaggio lo abbia avuto.. riguardo alla conservazione credo sia più vicina allo spl che al fdc

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter

@Chiappara Fabio

i primi dettagli che soffrono sono le salienze: es al dritto il baffo del re, al rovescio seno capelli, pieghe veste da una parte e elmo dall'altra.. sì, siamo nell'ordine dello SPL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Chiappara Fabio
27 minuti fa, tonycamp1978 dice:

manca l'altro lato, sei sulla buona strada però ci vorrebbe ancora un po di luce in più.. se la scatti vicino una fonte di luce tipo finestra viene meglio.. cmq la mia impressione iniziale è che un lavaggio lo abbia avuto.. riguardo alla conservazione credo sia più vicina allo spl che al fdc

Grazie mille dei consigli, mi interessava giusto sapere se migliorano le mie prove fotografiche... Sono contento 😊

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO
Supporter

sulle foto sei moooolto più bravo di me, quindi lascio la parola ai bravi Maestri Lamonetiani :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

miza
Il 28/5/2019 alle 21:07, El Chupacabra dice:

Concordo con chi mi ha preceduto: la moneta presenta segni di usura nei punti indicati. Anche il colore - a mio avviso - è il risultato di qualche "manipolazione chimica" per rendere più "appetibile" la moneta, ma che di fatto ne ha snaturato l'aspetto.

Qui sotto riporto un esemplare non manipolato da "rotolino" per confronto.

1010707299_10centesimi191150.thumb.JPG.ffc6357e904ce686547f2851308dd680.JPG

Ciao @El Chupacabra come sempre è  un piacere ammirare le tue monete....

Volevo chiedere, cosa si intende con l'espressione "da rotolino" (frase che di tanto appare) quando si parla di  monete del Regno. E' solo un modo di dire  per sottolineare che la moneta è sicuramente non circolata, UNC ?

Per quello che mi risulta le monete del Regno non uscirono dalla Zecca  confezionate in rotolino ma bensì in sacchi di iuta. 

Saluti 

 

 

Edited by miza

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra
1 ora fa, miza dice:

Ciao @El Chupacabra come sempre è  un piacere ammirare le tue monete....

Volevo chiedere, cosa si intende con l'espressione "da rotolino" (frase che di tanto appare) quando si parla di  monete del Regno. E' solo un modo di dire, un rafforzativo per sottolineare che la moneta è sicuramente non circolata, UNC ?

Sì, certamente, hai ragione. E' solo un modo di dire per sottolinearne il top di conservazione. Durante il regno venivano utilizzati dei sacchetti: m'è capitato di vedere delle monete (10 centesimi "Ape"), tutte FDC tratte da questi involucri di iuta e solo quelle che avevano giaciuto al centro avevano una patina omogenea tipo "rotolino", poiché quelle più a contatto con il sacchetto presentavano disomogeneità di colore dovuta al contatto con l'aria che filtrava tra la trama del tessuto. E' quello che capita ai tondelli che nel rotolino sono all'inizio ed alla fine: colori diversi per il centro esposto agli elementi, mentre il bordo è coperto dal cordolo di carta...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra

Ringrazio pubblicamente @cabanes per avermi indicato come ottenere un software migliore di quello che utilizzavo. Qui sotto riporto la stessa immagine che avevo pubblicato al post #4 rielaborata con la nuova applicazione.

1722750036_10centesimi191150.thumb.JPG.8249bf458b4c285f722580523344344f.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
1 ora fa, El Chupacabra dice:

Ringrazio pubblicamente @cabanes per avermi indicato come ottenere un software migliore di quello che utilizzavo. Qui sotto riporto la stessa immagine che avevo pubblicato al post #4 rielaborata con la nuova applicazione.

1722750036_10centesimi191150.thumb.JPG.8249bf458b4c285f722580523344344f.JPG

la rielaborazione fatta da @cabanes a mio avviso è ancora migliore sia in termini di nitidezza.. sia in termini di vivacità di colori.. però io non riesco a capire perché rielaborare l'immagine successivamente.. se il problema nasce dalla fonte.. cioè la macchina fotografica.. è lì che bisogna correggere qualcosa... l'uso del software lo ritengo utile per correggere piccole imperfezioni.. e non per trasformare completamente la foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

El Chupacabra

E' vero quello che dici ed io mi sono spiegato male. In realtà è la stessa moneta non la stessa immagine. L'ho rifotografata e ho apportato solo un piccolo ritocco col nuovo software.

Il flash tende ad alterare i colori ed il piano inclinato dello stativo diffonde la luce in una determinata maniera che concorre anch'esso ad un'ulteriore distorsione. Sia con la macchina fotografica che col piano inclinato le ho provate tutte senza riuscire ad avere un'immagine perfetta. Quindi sono ricorso ad un programma per cercare di migliorare il risultato, o meglio, dovendo usare comunque un programma per estrarre la sola moneta dal piano che la circonda, già che c'ero ho utilizzato le applicazioni disponibili. La foto che ho pubblicato per prima (post#4) era ciò che ottenevo tempo fa, la nuova è ottenuta con l'esperienza accumulata regolando la macchina fotografica, il piano inclinato e l'inclinazione dell'illuminazione. Col nuovo software di Cabanes ho solo riportato l'immagine ad essere molto più coerente con la realtà. Il colore che Cabanes ha ottenuto elaborando la vecchia immagine è eccessivo (non per colpa sua, ovviamente) virando troppo al rosso, quello che ho ottenuto io con la nuova immagine non elaborata col vecchio programma è più simile al vero. Quanto alla nitidezza non mi sembra, in verità, di notare differenze, ma avendo il nuovo software da un solo giorno non escludo ulteriori margini di miglioramento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes
5 ore fa, tonycamp1978 dice:

però io non riesco a capire perché rielaborare l'immagine successivamente..

provo a spiegarti come la penso:

come ho già scritto privatamente a @El Chupacabra (che è troppo generoso nel ringraziarmi per un piccolissimo suggerimento) non si deve considerare una rielaborazione il sottoporre un'immagine digitale al cosiddetto post processing; è come quando fotografavamo con la pellicola (ed io da ragazzo ho passato decine di notti alla luce rossa di sicurezza di fronte all'ingranditore): la pellicola era solo l'ingrediente iniziale della miscela che produceva il risultato finale; tipo di carta, tipo di sviluppo, esposizione sotto l'ingranditore, inquadratura ... senza questi ulteriori ingredienti non si producevano belle foto.
E così è per la fotografia digitale: il PC è la camera oscura della "pellicola di pixel": per quanto si sia bravi a riprendere, l'immagine potrà solo migliorare se postprocessata. E che fior di camera oscura: me la sognavo la potenza e la creatività del PC, in quelle notti a luce rossa! (non pensar male: non ero erotomane)
Io quindi considero il post processing come una fase necessaria (e talvolta fondamentale) per produrre L'immagine voluta, non una rielaborazione.


Attualmente mi sto interessando alla fotografia stenopeica: dopo la ripresa analogica (uso carta fotografica come pellicola) passo tutto, tramite scanner, al PC; senza di lui non riuscirei a produrre ciò che mi interessa. Allego un paio di esempi, così mi faccio anche pubblicità: prima l'immagine così com'è ripresa, poi dopo la "rielaborazione". Purtroppo a monitor non hanno la vividezza che hanno su carta; pazienza.

auto.jpg.b04440229b6c6168cf13af57df26f544.jpg

 

porta.jpg.9eb1cc66e00b34d47fe0b91a72ec247b.jpg

 

bozze.jpg.c035eee30aedffd1769fc6273a78e794.jpg

Edited by cabanes

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento
Chiappara Fabio

Uao.. complimenti a tutti, io tecnicamente sono lontano anni luce, tutte le foto le ho fatte col cellulare in mano...   Mi preme comunque cercare di migliorare anche perché in futuro sia più facile valutare le monete che posterò da parte di chi vorrà esprimere un parere.

Questa prova è fatta con luce al crepuscolo e sfondo più scuro.

IMG_20190530_200919-915x938.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978
1 ora fa, El Chupacabra dice:

E' vero quello che dici ed io mi sono spiegato male. In realtà è la stessa moneta non la stessa immagine. L'ho rifotografata e ho apportato solo un piccolo ritocco col nuovo software.

Il flash tende ad alterare i colori ed il piano inclinato dello stativo diffonde la luce in una determinata maniera che concorre anch'esso ad un'ulteriore distorsione. Sia con la macchina fotografica che col piano inclinato le ho provate tutte senza riuscire ad avere un'immagine perfetta. Quindi sono ricorso ad un programma per cercare di migliorare il risultato, o meglio, dovendo usare comunque un programma per estrarre la sola moneta dal piano che la circonda, già che c'ero ho utilizzato le applicazioni disponibili. La foto che ho pubblicato per prima (post#4) era ciò che ottenevo tempo fa, la nuova è ottenuta con l'esperienza accumulata regolando la macchina fotografica, il piano inclinato e l'inclinazione dell'illuminazione. Col nuovo software di Cabanes ho solo riportato l'immagine ad essere molto più coerente con la realtà. Il colore che Cabanes ha ottenuto elaborando la vecchia immagine è eccessivo (non per colpa sua, ovviamente) virando troppo al rosso, quello che ho ottenuto io con la nuova immagine non elaborata col vecchio programma è più simile al vero. Quanto alla nitidezza non mi sembra, in verità, di notare differenze, ma avendo il nuovo software da un solo giorno non escludo ulteriori margini di miglioramento.

Riguardo alla fotografia sicuramente sono l'ultimo a poterti dare consigli.. 🙂, non perché non mi piace fotografare, ma semplicemente perché non uso attrezzature professionali.. il motivo è semplice.. sono soddisfatto del livello di fotografia che sono riuscito a raggiungere con il mio s8.. faccio foto con luce naturale.. ed ho capito come sfruttarla al meglio.. così non ho problemi di faretti... appoggi e via dicendo.. ho tutto in mano e le foto non vengono sfocate... 

Riguardo alla nitidezza delle tue ultime foto effettivamente hai ragione tu, ho dimenticato di cliccare sulla foto,  in effetti,se ci clicco, mi viene fuori una immagine con maggiore definizione quando poi la vado ad ingrandire sul display del telefono.

Dovresti provare a fotografare senza flash, secondo me quello è il problema principale della foto che sembra un po annebbiata.

Altra cosa che vorrei sottolineare è il fatto che quando si affiancano le foto del dritto e del rovescio in un'unica foto.. necessariamente si è costretti a ridurre le dimensioni di ciascuna foto per assemblarle... di conseguenza questo necessariamente porta a una riduzione della definizione dei dettagli di ciascuna foto.. queste sono le foto del mio 10 cent.. ogni foto ha una dimensione di circa 1,5/2 mega.. poi non so se quando sono riportate qui sul forum subiscono una diminuzione automatica.. 

eAY3BZ7.jpg

AY6gQCJ.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

tonycamp1978

@cabanes scusami.. evidentemente non mi sono espresso bene... non sto mettendo in discussione l'importanza del lavoro di post produzione di una foto che si fa sul PC con programmi specifici... il mio intento era quello di porre l'attenzione sull'importanza principale della fonte... cioè lo scatto.. se tutti i parametri sono regolati nel modo giusto... poi il lavoro di post produzione è più semplice... faccio un un'esempio per assurdo... se faccio una foto sfocata.. potrò lavorarla in post produzione.. ma non otterrò mai il risultato desiderato,se invece la foto fosse stata scattata in maniera impeccabile... le mie foto che ho pubblicato qui..non hanno subito nessuna modifica sul PC.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.