Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Legio II Italica

Giochi......archeologici

Recommended Posts

Legio II Italica

Gli antichi Romani avevano una particolare attrazione verso il gioco , sia come passatempo che come azzardo , vincere non solo nelle attivita' della vita , ma vincere anche Denari .

Gli “attrezzi” per giocare erano essenzialmente due : dadi e pedine , in osso i primi , in pasta vitrea o in osso le seconde ; i dadi erano di forma esattamente uguale all' attuale e ogni faccia era numerata da uno a sei cerchietti .

Durante l' Impero sappiamo dai testi che si giocava con due od anche tre dadi , vinceva chi realizzava il punteggio , cioe' la somma del numero dei cerchietti della faccia esposta , piu' alto ; conosciamo anche il nome in uso di chi realizzava il numero piu' alto : 12 con due dadi o 18 con tre dadi , si chiamava Venus , ovvero : colpo di Venere , chi realizzava il numero piu' basso 2 con due dadi o 3 con tre dadi , si chiamava Canis .

Le pedine , al contrario dei dadi che erano tutti di colore uguale , avevano colori diversi , pasta vitrea scura e osso bianco , il che fa presupporre che i Romani conoscessero il gioco che oggi si chiama Dama o che fosse a questa molto simile o con varianti , giochi che chiamavano : Alquerque , Latrunculi , Tris o Tres .

Questi oggetti d' uso quotidiano nei momenti di riposo o di svago sono stati trovati in contesti funerari del I e II secolo d. C. , ma anche sul Palatino nella Vigna Barberini .

Notizie parziali e foto da : Roma , memorie dal sottosuolo .

DSCN2862.JPG

Edited by Legio II Italica
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

chievolan
11 minuti fa, Legio II Italica dice:

conosciamo anche il nome in uso di chi realizzava il numero piu' alto : 12 con due dadi o 18 con tre dadi , si chiamava Venus , ovvero : colpo di ..Venere 

 

DSCN2862.JPG

.... callipige immagino 🙂

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
1 ora fa, chievolan dice:

.... callipige immagino 🙂

Forse , piu' che alla divinita' nel suo complesso , ad un suo attributo 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARES III

Se si vuole ampliare con i giochi e spaziare con le civiltà , si potrebbero aggiungere i giochi con la palla mesoamericani:

https://www.vanillamagazine.it/il-gioco-della-palla-cruento-sport-degli-antichi-popoli-mesoamericani/

https://archeologiavocidalpassato.wordpress.com/2017/06/29/un-gioco-da-perderci-la-testa-al-mann-larcheologo-davide-domenici-racconta-il-gioco-della-palla-nellantica-mesoamerica-a-margine-della-grande-mostra-il-mo/

https://it.wikipedia.org/wiki/Gioco_della_palla_centroamericano

per i quali si poteva veramente perderci la testa.

Vi allego qualche immagine di repertorio , invitandovi a leggere i link sopra allegati.

giocatore-di-pelota1.jpg

1280px-Chichén_Itzá_Goal.jpg

Il-gioco-della-palla-nellantico-Centro-America-6.jpg

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Ben vengano i giochi conosciuti e non dell' antichta' .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cato_maior

Bellissime curiosità 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Dal VI sec.AC, sulla celebre anfora nei Musei Vaticani attribuita ad Exekias,  il gioco (forse) dei dadi, tra due antichi  cugini .

Da un vecchio libro (pittura greca 1956) con fotografie in bianco-nero .

001.jpg

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

chievolan
3 ore fa, VALTERI dice:

Dal VI sec.AC, sulla celebre anfora nei Musei Vaticani attribuita ad Exekias,  il gioco (forse) dei dadi, tra due antichi  cugini .

Se giocassero ai dadi sui vedrebbe il bussolotto o ameno i dadi .... sembra che a punta di dita spostino delle pedine ... sottili, visto che non si vedono.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
6 ore fa, chievolan dice:

Se giocassero ai dadi sui vedrebbe il bussolotto o ameno i dadi .... sembra che a punta di dita spostino delle pedine ... sottili, visto che non si vedono.

Concordo , giocano e spostano pedine .

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
stefanoforum

Da notare il gioco a mano armata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stilicho
Supporter

Parlando di giochi, mi viene in mente che sui gradini della Basilica Iulia, verso il Foro Romano, a Roma, si dovrebbero trovare  incise (e quindi ancora visibili) le  cosiddette tabulae lusoriae, sorta di tavoli da gioco improvvisati dove la gente ammazzava il tempo, considerando l'uso civile (se non erro) dell'edificio,

Buona giornata a tutti.

Stilicho

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Il disegno  @chievolan  è indubbiamente insufficiente ad indicare con precisione a quale gioco stiano giocando Achille ed Aiace, in una pausa dei combattimenti sotto le mura di Troia .

Tuttavia il ceramista Exekias ha disegnato vicino alle bocche dei due eroi dei numeri, come se i due stessero dichiarando il rispettivo punto dopo aver gettato dei dadi .

Edited by VALTERI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
2 ore fa, stefanoforum dice:

Da notare il gioco a mano armata...

Esplicita allusione ad un intervallo rilassante tra una battaglia e l' altra , questo sempre che stiano giocando , perche' potrebbero anche stare studiando la strategia da adottare nella battaglia di domani , essendo i due personaggi , comandanti .

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARES III

Secondo me vi state sbagliando tutti: stanno semplicemente grattando con una moneta un grattaevinci  :lol:

(scusate l'intervento inappropriato, ma era troppo gustoso)

  • Like 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
6 minuti fa, ARES III dice:

Secondo me vi state sbagliando tutti: stanno semplicemente grattando con una moneta un grattaevinci  :lol:

(scusate l'intervento inappropriato, ma era troppo gustoso)

.....gustosissimo , bravo ! un gratta e vinci.....archeologico .

Ogni tanto una battuta ci sta proprio bene .

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARES III

Ridere fa bene.

Però tornando seri, l'ipotesi del gioco è molto accreditata, tuttavia c'è qualcuno che avanza l'ipotesi che i due soldati stiano incidendo qualcosa: qualcuno si ricorderà dei frombolieri e dei loro proiettili che all'inizio erano semplici pietre poi si sono evolute in elementi di piombo a forma ovoidale. E su questi si sono trovate anche numerose iscrizioni.

Certo come ipotesi è molto spinta, dal momento che mancano le fionde, però in un contesto del genere potrebbe pure starci (con tutti i limiti del caso).

Per informazioni :

https://www.iltermopolio.com/archeo-e-arte/frombolieri-e-carri-corpi-speciali-dellantichita-2

 

467cfc64858b0b071ff399a9d8d5e426_orig.jpg

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica
17 minuti fa, ARES III dice:

Ridere fa bene.

Però tornando seri, l'ipotesi del gioco è molto accreditata, tuttavia c'è qualcuno che avanza l'ipotesi che i due soldati stiano incidendo qualcosa: qualcuno si ricorderà dei frombolieri e dei loro proiettili che all'inizio erano semplici pietre poi si sono evolute in elementi di piombo a forma ovoidale. E su questi si sono trovate anche numerose iscrizioni.

Certo come ipotesi è molto spinta, dal momento che mancano le fionde, però in un contesto del genere potrebbe pure starci (con tutti i limiti del caso).

Per informazioni :

https://www.iltermopolio.com/archeo-e-arte/frombolieri-e-carri-corpi-speciali-dellantichita-2

 

467cfc64858b0b071ff399a9d8d5e426_orig.jpg

Ora invece mi fai arrabbiare 😖 😊 ; qui non sono assolutamente d' accordo . Come si fa ad incidere qualcosa con una sola mano ! ? 

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66

E sopratutto, sulle ghiande missile, non vi sono incisioni ma lettere in rilievo ottenute da stampo a fusione dei proiettili stessi. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
3 ore fa, VALTERI dice:

Il disegno  @chievolan  è indubbiamente insufficiente ad indicare con precisione a quale gioco stiano giocando Achille ed Aiace, in una pausa dei combattimenti sotto le mura di Troia .

Tuttavia il ceramista Exekias ha disegnato vicino alle bocche dei due eroi dei numeri, come se i due stessero dichiarando il rispettivo punto dopo aver gettato dei dadi .

I particolari ben descritti da Valteri si possono osservare meglio in questa fotografia (una sorta di proto-fumetto!):  http://www.rubricadiarte.it/il-riposo-del-guerriero/  benché effettivamente l'identificazione del gioco oscilli nella manualistica tra dadi e pedine. 

Segnalo inoltre il ritrovamento (non rarissimo) di dadi truccati come questo: http://fabriziofalconi.blogspot.com/2016/12/dadi-truccati-romani-e-una-trottola.html Come si vede dalla figura, si praticava un foro su una delle facce del dado e si inseriva un pesetto all'interno attccandolo al lato vincente, in modo tale che la gravità lo facesse ricadere preferibilmente su quello, poi si richiudeva la fessura. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Legio II Italica

Passatempo e svago era abitudine comune in tutti i popoli antichi ad iniziare dai dati certi dei Sumeri e passando per gli antichi egizi che avevano anch' essi i loro giochi https://www.aton-ra.com/egitto/approfondimenti-antico-egitto/42-approfondimenti-egitto-vari/261-giochi-passatempi-antico-egitto.html

Una breve storia del gioco e dei giocattoli http://www.libriandco.it/giochi_giocattoli/p.asp?nfile=te_il_gioco_e_il_giocattolo_nella_storia

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARES III

La teoria riportata non è mia, e come ho affermato "è molto spinta", quindi dei forti dubbi c'è li ho anch'io @Legio II Italica però mi sembrava interessante riportarla.

@Adelchi66 mi sono accorto solo adesso che ho inserito la foto sbagliata.

Vi allego la foto  di una ghianda missile in terracotta di forma ovoidale con iscrizione in caratteri greci  della Magna Grecia, IV - III secolo a.C.; lunga 5 cm. L'iscrizione è in dialetto dorico e reca un nome proprio, accompagnato dal patronimico, appartenente al comandante di un’unità tattica militare, o a un soldato, preceduto dal numero di una delle tre tribù civiche (phyle) in cui era suddivisa la città di appartenenza e dal nome abbreviato del gruppo familiare (phratria).

Πρώ(τα) φυλἀ
φα̣(τρία) Ῥ̣ιπεα̣(...)
Δαμάτριος
Πυρίνου

 

53_1.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

VALTERI

Allargando un poco i confini della parola gioco, si potrebbe includere il greco Kottabos, gara/gioco (con vincitori e posta) conviviale che prevedeva il lancio delle ultime gocce di vino da un kylix verso un bersaglio .

Dal V sec.AC  ne abbiamo un dettaglio su una delle lastre lunghe verticali della tomba del Tuffatore di Poseidonia con, appunto 2 giocatori di Kottabos .

Vale un cenno ricordare che le 5 lastre dipinte, scoperte nel 1968, sono state da allora considerate l'unico esempio di pittura greca pervenutoci .

La pittura, che i Greci stessi pare stimassero non inferiore alla loro scultura, ci è pressochè pervenuta solo attraverso la pittura vascolare : per altro la stessa scultura non era priva di colore poichè i Greci usavano  colorare le opere in marmo .

001 Poseidonia.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.