Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
francesco6141

tallero 1780

Risposte migliori

francesco6141

xkè alcuni talleri 1780 presentano i bordi "frastagliati" e altri quasi x niente?...e come si capisce se è della zecca di vienna o di roma?...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Il come si distinguono è spiegato qui:

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta.php/W-ERV/1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco6141

e x la diversita del "frastagliato" del bordo da un esemplare all'altro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Impero

Ne possiedo tre - uno diverso dall'altro

uno in fdc assoluto - ultimo riconio italiano per le colonie

il più usurato dovrebbe risalire al 1780 Austria

il terzo all' assedio di Venezia

Il tutto riferito da uno che si ritiene competente - certo che sono diversi nel bordo - nelle piume e nel peso.

nel dubbio le conservo tutte e non ci penso più.

:D :lol: :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone
il terzo all' assedio di Venezia

194844[/snapback]

Caspita, questa mi è nuova :blink:

Nel 1848-49, quindi, fu riconiato il tallero ? Da chi, austriaci o veneziani ?

:blink: :unsure: :blink: :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Impero
il terzo all' assedio di Venezia

194844[/snapback]

Caspita, questa mi è nuova :blink:

Nel 1848-49, quindi, fu riconiato il tallero ? Da chi, austriaci o veneziani ?

:blink: :unsure: :blink: :unsure:

194846[/snapback]

Da Cronaca Numismatica 06/2004 - *suggerirono al governo Veneziano di utilizzare coni austriaci che si trovavano a disposizione della zecca* - * è giusto fissare l'emissione dei *talleri veneziani* al settembre 1848 - sono assolutamente identiche agli originali -

solo in alcuni esemplari.....sul campo un richiamo ai tragici avvenimenti ......(non è il mio caso) . comunque confermo che le mie sono diverse ,oltre che nelle piume ,nel bordo.

l'una dall'altra.

Le farò rivedere a chi di competenza :huh: <_<

ciao Giorgio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

simone

Grazie per le notizie :)

Ho imparato una cosa nuova :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Il tallero coniato a venezia nel 1848 dovrebbe avere un ulteriore . dopo la X

Penso che questo sia uno:

H41a_Revers.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Impero

Grazie INCUSO, nessuno dei miei presenta il punto dopo la x

molto interessante, la variazione di conio, non evidenziata in nessun catalogo

che ho avuto occasione di consultare e neppure in Cronaca Numismatica.

Ottimo , una ulteriore occasione di ricerca. :D :beerchug: :guitarist:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×