Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Manuela 1950

10 soldi Maria Luigia

Recommended Posts

Manuela 1950

Buonasera a tutti , volevo acquistarne una  ma ho notato che in vendita ci sono monete con caratteri differenti ... data , con o senza la 2° pallina sulla corona , lettere schiacciate .... possibile che siano quasi tutte dei falsi ? Possibile tutte queste differenze ? 

Posso avere una foto di una autentica  ? 

Grazie 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
1 ora fa, Manuela 1950 dice:

Buonasera a tutti , volevo acquistarne una  ma ho notato che in vendita ci sono monete con caratteri differenti ... data , con o senza la 2° pallina sulla corona , lettere schiacciate .... possibile che siano quasi tutte dei falsi ? Possibile tutte queste differenze ? 

Posso avere una foto di una autentica  ? 

Grazie 

 

Mai visto un 10 soldi falso francamente. In questo momento su ebay ci sono in vendita 35 esemplari da 10 soldi del 1815 e 3 del 1830; tutti e 38 sono autentici.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82
8 ore fa, Manuela 1950 dice:

Buonasera a tutti , volevo acquistarne una  ma ho notato che in vendita ci sono monete con caratteri differenti ... data , con o senza la 2° pallina sulla corona , lettere schiacciate .... possibile che siano quasi tutte dei falsi ? Possibile tutte queste differenze ? 

Posso avere una foto di una autentica  ? 

Grazie 

 

Buongiorno! Le differenze sono normali in numismatica. Sono solo varianti diverse fatte con conii diversi. Comunque per la sua tranquillità, se come mi sembra di capire non è molto esperta vada ad acquistarla da un commerciante in negozio così si rischiano meno fregature che in rete. 

Saluti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff

Esistono in effetti alcune varianti, il buon @guasti2007 potra' essere piu' preciso di me ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manuela 1950
10 ore fa, Gallienus dice:

Mai visto un 10 soldi falso francamente. In questo momento su ebay ci sono in vendita 35 esemplari da 10 soldi del 1815 e 3 del 1830; tutti e 38 sono autentici.

 

Buongiorno , quindi 30-60 euro di differenza è da attribuire al conio diverso  ? Pensavo a riproduzioni .... 

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manuela 1950
3 ore fa, DOGE82 dice:

Buongiorno! Le differenze sono normali in numismatica. Sono solo varianti diverse fatte con conii diversi. Comunque per la sua tranquillità, se come mi sembra di capire non è molto esperta vada ad acquistarla da un commerciante in negozio così si rischiano meno fregature che in rete. 

Saluti. 

Buongiorno , non ci sono negozi nella mia città e dintorni  comunque aspetto guasti come suggerito da Incuso che ringrazio .

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manuela 1950
3 ore fa, incuso dice:

Esistono in effetti alcune varianti, il buon @guasti2007 potra' essere piu' preciso di me ;)

Buongiorno ,  ho notato 5 tipologie diverse .... non sono esperta ma mi sembrano  troppe . Quindi 5 coni diversi ?

1°  con la 2° pallina assente 

2° con le lettere  " Soldi " più alte e più basse 

3°  la d e la i  di soldi più grandi 

4°  con le D  "schiacciate" 

5°  il 10  riconiato  ? 

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82
21 minuti fa, Manuela 1950 dice:

Buongiorno , quindi 30-60 euro di differenza è da attribuire al conio diverso  ? Pensavo a riproduzioni .... 

Grazie 

Il prezzo spesso dipende da chi vende e naturalmente dalla conservazione della moneta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manuela 1950

Se si tratta di coni diversi e tutti originali , allora scelgo la moneta che più mi piace  e il discorso è chiuso .

Non inserisco i link , non vorrei creare situazioni spiacevoli nel caso i venditori fossero anche di questa comunità .

 

 

Edited by Manuela 1950

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
3 minuti fa, Manuela 1950 dice:

Se si tratta di coni diversi e tutti originali , allora scelgo la moneta che più mi piace di più e il discorso è chiuso .

Non inserisco i link , non vorrei creare situazioni spiacevoli nel caso i venditori fossero anche di questa comunità .

Puoi andare tranquilla, come dicevo non esistono falsi di questa moneta (o quantomeno io non ne ho mai visti). Nelle coniazioni ottocentesche le piccole varianti tra un conio e l'altro sono la norma, per alcune regioni (come Napoli e Sicilia) la vera difficoltà è trovare due monete senza varianti!

La differenza di prezzo sostanzialmente la fa la conservazione: ognuno cercherà quello che è per il proprio standard collezionistico il miglior rapporto qualità/prezzo. 

Comunque complimenti per l'occhio, ci auguriamo di rileggerti su questo forum, sembri portata per la numismatica!

Share this post


Link to post
Share on other sites

guasti2007

Buonasera,

non ho tanto altro da aggiungere in quanto le risposte antecedenti sono tutte giustissime. Per la moneta da 10 soldi 1815, sostanzialmente si conoscono 2 conii al rovescio nella corona:

- il primo presenta 3 globetti verticali posti sotto la croce, una croce ben definita e, sulla sinistra, 4 perline non distanziate. Globetti e perlinatura sono più grossolani (come diametro)

- il secondo conio invece, presenta 2 globetti distanziati verticali posto sotto la croce, una croce molto stilizzata e, sulla sinistra, 3 perline. Globetti e perlinatura più minuti e sottili

in entrambi i coni, i fioroni della corona sono "uguali". Non sono al corrente di 5 coppie di conii differenti, ma, a mio parere, nulla esclude che documentare visionando un buon campione di monete possa saltare fuori qualche sorpresa (si veda ad esempio l'articolo firmato Marco Bianchi sulle 5 lire 1815-1821 nel mensile di ottobre di Panorama Numismatico).

Per la moneta da 10 soldi, così come la 5 soldi 1815 sempre di Maria Luigia, molti sono gli aggiustamenti di conio, soprattutto al dritto (melagrana diversa, lampada ad olio di dimensioni diverse, ciocche di capelli variate, lettere più o meno grandi e distanziate). A volte possono essere anche semplici occlusioni di conio (quante "litigate" ho fatto con il buon Emilio Tevere a riguardo, e lui, la variazione del conio al rovescio di cui elencato sopra, la considerava come una semplice occlusione).

Concludendo, di tale moneta NON si conoscono falsi. La conservazione ne fa da padrone sul conio variato (non vi è una rarità preponderante).

Un saluto

Marco

10 soldi 1815.pdf

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manuela 1950
2 ore fa, guasti2007 dice:

Buonasera,

non ho tanto altro da aggiungere in quanto le risposte antecedenti sono tutte giustissime. Per la moneta da 10 soldi 1815, sostanzialmente si conoscono 2 conii al rovescio nella corona:

- il primo presenta 3 globetti verticali posti sotto la croce, una croce ben definita e, sulla sinistra, 4 perline non distanziate. Globetti e perlinatura sono più grossolani (come diametro)

- il secondo conio invece, presenta 2 globetti distanziati verticali posto sotto la croce, una croce molto stilizzata e, sulla sinistra, 3 perline. Globetti e perlinatura più minuti e sottili

in entrambi i coni, i fioroni della corona sono "uguali". Non sono al corrente di 5 coppie di conii differenti, ma, a mio parere, nulla esclude che documentare visionando un buon campione di monete possa saltare fuori qualche sorpresa (si veda ad esempio l'articolo firmato Marco Bianchi sulle 5 lire 1815-1821 nel mensile di ottobre di Panorama Numismatico).

Per la moneta da 10 soldi, così come la 5 soldi 1815 sempre di Maria Luigia, molti sono gli aggiustamenti di conio, soprattutto al dritto (melagrana diversa, lampada ad olio di dimensioni diverse, ciocche di capelli variate, lettere più o meno grandi e distanziate). A volte possono essere anche semplici occlusioni di conio (quante "litigate" ho fatto con il buon Emilio Tevere a riguardo, e lui, la variazione del conio al rovescio di cui elencato sopra, la considerava come una semplice occlusione).

Concludendo, di tale moneta NON si conoscono falsi. La conservazione ne fa da padrone sul conio variato (non vi è una rarità preponderante).

Un saluto

Marco

10 soldi 1815.pdf 78 kB · 4 downloads

Salve , l'esperto è lei e quindi se non si conoscono falsi o riproduzioni , come poi Gallienus mi anticipò ,  la prendo per oro colato .

Circa i 5 conii , era una mia ipotesi ... 

Allora vado tranquilla , acquisterò quella che più mi attrae . Siccome la più bella è quella dal costo minore , meglio ancora ! 

Dove posso leggere in rete  l'articolo di Marco Bianchi ? 

Grazie mille e grazie a tutti 

Edited by Manuela 1950

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.