Jump to content
IGNORED

Primi 2 euro commemorativi


Recommended Posts

Buonasera a tutti, il mio percorso collezionistico iniziò nel 2004 a 10 anni proprio con gli euro commenorativi! Una passione che mi sono portato fino all’adolescenza (2009 circa). Dopodiché vedendo anche che stava diventando una “moda” di tutti gli stati emettere in continuazione 2 euro per lucrarci sopra abbandonai. Oggi per caso andando a rivedere la collezione ho notato che alcuni pezzi sono aumentati di valore rispetto ai 3 euro che pagavo all’epoca. Ho notato che sopratutto i primi commemorativi del Belgio e del Lussemburgo si trovano anche a 10 euro. Niente che faccia diventare ricco ma comunque è una situazione curiosa. Ho fatto un ragionamento sulla causa di questo piccolo plus valore. E sono arrivato alla conclusione che forse proprio perché erano i primi commemorativi e ancora non era tutto un lucrarci sopra, molti stati coniavano pezzi che mettevano quasi tutti in circolazione rendendo ora i FDC un attimino più difficili da trovare. Voi cosa ne pensate?

Link to post
Share on other sites

Heisenberg

Può essere una spiegazione, ma alla fine io ho visto il plusvalore quasi soltanto in Finlandia 2004, che però è un caso unico.

Lussemburgo, Italia e Grecia li vedo spesso in giro a 3-4 euro in FDC, mentre paradossalmente la Vaticano 2004 costa molto meno delle tre successive. 

Noto la cosa che dici tu più nelle 2005, penso a Belgio, Spagna, Austria...invece le prime serie costano molto care se parliamo di ministati! Comunque, quello che dici sicuramente si verifica per alcune singole monete :)

Link to post
Share on other sites

Escludendo i mini-stati e le emissioni in coincard, i 2€ cc più "cari" sono ovviamente il 2004 finlandese, poi il "trattati di Roma" sloveno, e le prime due emissioni del Belgio. Poi c'è qualche moneta fra i 5 ed i 10€ (Portogallo, Malta, Spagna, Austria), ma per la maggior parte le altre sono tutte fra i 3€ ed i 5€

Link to post
Share on other sites

6 ore fa, jaconico dice:

Voi cosa ne pensate?

Difficile fare ragionamenti razionali all'ora in cui sto scrivendo, ma mi fa piacere che tu abbia mantenuto questa relativamente piccola collezione primordiale. La mia è completa solo per il 2004 (ministati a parte), poi è andata avanti molto selettivamente.

Link to post
Share on other sites

8 ore fa, ART dice:

Difficile fare ragionamenti razionali all'ora in cui sto scrivendo, ma mi fa piacere che tu abbia mantenuto questa relativamente piccola collezione primordiale. La mia è completa solo per il 2004 (ministati a parte), poi è andata avanti molto selettivamente.

Si diciamo che il primo amore non si scorda mai e l’ho sempre tenuta da parte. Troppi i pomeriggi attaccanti al computer (all’epoca non c’erano gli smartphone) ad aspettare le notizie delle prossime emissioni e godermi le monete. 👍🏻

Link to post
Share on other sites

Supporter

In effetti la voglia di selezionare c'è, parecchie emissioni le ho acquistate per abitudine e per passione, ma a volte il conio non valeva il prezzo pagato.

Link to post
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Proprio ieri ho messo tutti i miei primi due euro commemorativi (collezione interrotta nel 2010) in capsula e nel monetiere. Almeno me le godo. (Certo sfigurano parecchio vicino alle monete del regno o similari 😂

BC0AF911-3131-429A-A5EF-CC817BF4F12C.jpeg

Link to post
Share on other sites

Supporter
Il 24/12/2019 alle 14:10, jaconico dice:

Proprio ieri ho messo tutti i miei primi due euro commemorativi (collezione interrotta nel 2010) in capsula e nel monetiere. Almeno me le godo. (Certo sfigurano parecchio vicino alle monete del regno o similari 😂

BC0AF911-3131-429A-A5EF-CC817BF4F12C.jpeg

Belle!! Le ho già in capsula a Gennaio le passo in cassetta_monetiere un bel lavoretto da neopensionato.

Link to post
Share on other sites

Supporter
19 minuti fa, Maimonide dice:

come mai le monete del Vaticano costano di più? Parlo dei 2 Euro commemorativi

Per vari motivi

  1. Non vengono prodotti per la circolazione
  2. La tiratura è bassa, picco massimo 115.000 nel 2013
  3. viene distribuita in folder se FDC e cofanetto se fondo a specchio
  4. ci sono altri motivi ma non mi vengono in mente
Link to post
Share on other sites

Supporter
1 minuto fa, Maimonide dice:

che siano di meno degli altri Stati?

Per forza se la tiratura massima è stata di 115.000, Con tiratura inferiore c'è solo Andorra e simile al Vaticano San Marino.

Link to post
Share on other sites

i 2€ cc del Vaticano costano, alla fonte, 18€, un prezzo "normale" per una moneta FDC destinata ai soli collezionisti (simile a quello dei 2€ cc sanmarinesi, ma più alto di quelli andorrani, 12,50€, di quasi il 50%), quindi è ovvio che i negozianti li facciano pagare intorno al 50% in più, fra i 25€ ed i 30€, visto che loro ci devono guadagnare

Link to post
Share on other sites

Supporter
7 ore fa, Maimonide dice:

Non sono dotto per quel che concerne gli Euro. Ho dato un'occhiata al sito Eurocollezione: quelle del Vaticano sono, per i miei gusti, molto più belle di quelle di altri Stati

Il soggetto può piacere o meno, ma la qualità delle monete del Vaticano non delude, delle volte si hanno delle riserve sul dimensionamento dei soggetti o sul lavoro dell'incisore ma sono rilievi personali che non tolgono molto alla rispettabilità della moneta.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.