Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Litra68

Conservazione e Rarità non sempre di pari passo

Recommended Posts

Litra68

Buongiorno a tutti,
premesso che sono stato molto combattuto se postare o meno in piazzetta la presente discussione che ritengo trasversale nonostante la moneta che ha dato lo spunto sia Napoletana,
ho finalmente aggiunto un altro tassello alla mia collezione, la monetina in questione è il 9 Cavalli 1790 Torre Senza Merli Ferdinando IV.
Magliocca 325b  R4
Già quando l'ho trovata in vendita mi ero reso conto di quanto fosse rovinata, ma me ne sono innamorato subito, come di un vecchio cagnolino randagio con gli acciacchi di una vita passata per strada, ieri ero molto ansioso di aprire il plico e vederla e tenerla tra le  mani, devo dire che il rovescio dove ha la particolarità che la rende così rara non è molto rovinata, mentre al diritto è abbastanza interessata dall'ossidazione.
Mi imbatto spesso in monete, sopratutto la tipologia che colleziono, che hanno il diritto e il rovescio con conservazioni molto diverse tra loro, diciamo si alternano, a volte il diritto è meglio del rovescio, altre volte il contrario.
La riflessione che facevo e che voglio condividere con voi è proprio relativa alla conservazione, non voglio discutere di Fdc. MB BB etc. ma di quanto sia opportuno prendere una moneta in queste condizioni, soprattutto se la rarità fa a botte con la conservazione.. Quanti di voi l'avrebbero presa, quanti lasciata..
Aspetto vostro parere sulla moneta in questione, ma soprattutto sul mio spunto di riflessione.
Saluti
Alberto

15753685055480.jpg

15753685223661.jpg

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Numi 62

A mio parere se una moneta del periodo collezionato, mancante piuttosto rara, che difficilmente si vede nelle aste penso sia corretto acquistarla nella speranza di poterla sostituire se capita l'occasione.

Per le più comuni il discorso  è a mio parere diverso io quelle le acquisto in condizioni ottime

Share this post


Link to post
Share on other sites

DARECTASAPERE
12 minuti fa, Numi 62 dice:

A mio parere se una moneta del periodo collezionato, mancante piuttosto rara, che difficilmente si vede nelle aste penso sia corretto acquistarla nella speranza di poterla sostituire se capita l'occasione.

Per le più comuni il discorso  è a mio parere diverso io quelle le acquisto in condizioni ottime

Stavo per scrivere più o meno la stessa cosa.....

Aggiungo che è fondamentale avere una documentazione e/o conoscenza della difficile reperibilità in un medio-lungo periodo di assenza nel mercato numismatico. 

Personalmente ho in collezione esemplari mal ridotti o bucati che conservo più gelosamente perché censiti in qualche esemplare di altri in FdC ma che appaiono spesso....

Daniele 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
2 ore fa, Litra68 dice:

Già quando l'ho trovata in vendita mi ero reso conto di quanto fosse rovinata, ma me ne sono innamorato subito, come di un vecchio cagnolino randagio con gli acciacchi di una vita passata per strada

Sarò un romantico, ma quando ti innamori di una moneta al primo sguardo (quando hai il cosiddetto "colpo di fulmine") allora non puoi fartela sfuggire. Quindi, secondo me hai fatto benissimo ad acquistarla 👌

Share this post


Link to post
Share on other sites

sixtus78

Nonostante l' Fdc imperante ci sono particolari monete che si prendono e tengono così come si trovano specialmente se si colleziona un settore ristretto o tematico e la rarità è molto elevata. Quindi sono assolutamente d'accordo con gli interventi precedenti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Buonasera! Se una moneta è molto rara secondo me bisogna prenderla in qualunque condizione. Specialmente se è un esemplare che completa una serie. Saluti. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

Uhmmm, io mi soffermo di piu sulla condizione del pezzo!!! Per me troppo compromesso e nonostante possa qualche esperto praticare una pulizia i danni sono enormi sopratutto al dritto ma anche il rovescio è in stato di corrosione serio! Da qui solo il prezzo pagato ne giustifica la scelta che hai fatto. Salutiiiii

Share this post


Link to post
Share on other sites

Litra68
37 minuti fa, giacutuli dice:

Uhmmm, io mi soffermo di piu sulla condizione del pezzo!!! Per me troppo compromesso e nonostante possa qualche esperto praticare una pulizia i danni sono enormi sopratutto al dritto ma anche il rovescio è in stato di corrosione serio! Da qui solo il prezzo pagato ne giustifica la scelta che hai fatto. Salutiiiii

Buonasera, @giacutuli, si in effetti il pezzo è veramente compromesso, hai giustamente parlato di scelta, in questo caso è stata una mia scelta prenderlo, non parlerei tanto di prezzo, l'ho preso perché mi piace, mi mancava in collezione ed è già nel vassoio insieme ai suoi fratelli.. 😊

Vorrei poter avere il dono e la capacità di trasmetterti quello che ho provato trovando questa povera moneta, la gioia della scoperta, la realizzazione di un desiderio. 

Saluti 

Alberto 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
15 minuti fa, Litra68 dice:

Buonasera, @giacutuli, si in effetti il pezzo è veramente compromesso, hai giustamente parlato di scelta, in questo caso è stata una mia scelta prenderlo, non parlerei tanto di prezzo, l'ho preso perché mi piace, mi mancava in collezione ed è già nel vassoio insieme ai suoi fratelli.. 😊

Vorrei poter avere il dono e la capacità di trasmetterti quello che ho provato trovando questa povera moneta, la gioia della scoperta, la realizzazione di un desiderio. 

Saluti 

Alberto 

Bravo!!! Posso solo immaginare le tue emozioni. Io essendo entrato in questo pianeta da poco ho un approccio ancora freddo e riflessivo, non ho ad oggi sviluppato queste esperienze emotive verso una moneta. Che dire, goditi la series dei "cavallini" del Ferdinandvs!!!! Salutiiii

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter

Capisco perfettamente quello che hai provato scorrendo il catalogo. Io peraltro, su altra monetazione, sono abbastanza ossessionato dalle varianti rare, davanti alle quali solo il direttore della mia banca puó fermarmi.

Allego moneta soltanto R2 ma che in asta non si vede mai, in conservazione quasi penosa, che peró mi ha dato la sensazione di aver trovato il Graal.

C87B65BA-2166-4B7C-A3F0-B8CE47776FA0.jpeg

Edited by Scipio
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
13 minuti fa, Scipio dice:

Allego moneta soltanto R2 ma che in asta non si vede mai, in conservazione quasi penosa, che peró mi ha dato la sensazione di aver trovato il Graal

Ahhh, qui si va ai tempi dei tempi quando Zeus regnava su tutto e tutti!!.. questo del dritto mi sembra il suo figliuolo Apollo patrono della musica e dell'arte???

Share this post


Link to post
Share on other sites

gcs

I vecchi del mestiere mi hanno sempre insegnato che una moneta davvero rara si prende qualunque sia la condizione. Hai fatto bene a prenderla 

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
19 ore fa, Litra68 dice:

Buongiorno a tutti,
premesso che sono stato molto combattuto se postare o meno in piazzetta la presente discussione che ritengo trasversale nonostante la moneta che ha dato lo spunto sia Napoletana,
ho finalmente aggiunto un altro tassello alla mia collezione, la monetina in questione è il 9 Cavalli 1790 Torre Senza Merli Ferdinando IV.
Magliocca 325b  R4
Già quando l'ho trovata in vendita mi ero reso conto di quanto fosse rovinata, ma me ne sono innamorato subito, come di un vecchio cagnolino randagio con gli acciacchi di una vita passata per strada, ieri ero molto ansioso di aprire il plico e vederla e tenerla tra le  mani, devo dire che il rovescio dove ha la particolarità che la rende così rara non è molto rovinata, mentre al diritto è abbastanza interessata dall'ossidazione.
Mi imbatto spesso in monete, sopratutto la tipologia che colleziono, che hanno il diritto e il rovescio con conservazioni molto diverse tra loro, diciamo si alternano, a volte il diritto è meglio del rovescio, altre volte il contrario.
La riflessione che facevo e che voglio condividere con voi è proprio relativa alla conservazione, non voglio discutere di Fdc. MB BB etc. ma di quanto sia opportuno prendere una moneta in queste condizioni, soprattutto se la rarità fa a botte con la conservazione.. Quanti di voi l'avrebbero presa, quanti lasciata..
Aspetto vostro parere sulla moneta in questione, ma soprattutto sul mio spunto di riflessione.
Saluti
Alberto

15753685055480.jpg

15753685223661.jpg

Ciao Alberto, per me una moneta così compromessa non andrebbe collezionata;  l'occhio va sempre sulle concrezioni,

per una rarità relativa, darei  sempre attenzione alla conservazione. Un diritto  così mal ridotto va lasciato,  in attesa di una conservazione migliore.

Saluti Eliodoro

   

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter
7 ore fa, Scipio dice:

Capisco perfettamente quello che hai provato scorrendo il catalogo. Io peraltro, su altra monetazione, sono abbastanza ossessionato dalle varianti rare, davanti alle quali solo il direttore della mia banca puó fermarmi.

Allego moneta soltanto R2 ma che in asta non si vede mai, in conservazione quasi penosa, che peró mi ha dato la sensazione di aver trovato il Graal.

C87B65BA-2166-4B7C-A3F0-B8CE47776FA0.jpeg

Io la trovo una  bella moneta, non la vedo in condizione quasi penosa.

Mi immagino pulita da qualche esperto come @gionnysicily

Saluti Eliodoro

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

moneta66
Supporter

Senza indugio avrei acquistato la moneta. Per una rarità e difficoltà di reperimento del genere lo stato di conservazione passa in secondo piano.

Non sembra poi cosi penosa o mal messa. L'avrei acquistata senza progetti futuri di sostituzione. In questi casi applico il criterio "se va bene ora....va bene per sempre".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sirlad

É la solita questione già trattata @Litra68, si colleziona solo per pura passione o si pensa anche a rivendere un domani le proprie monete?

E’ una questione molto soggettiva.

La tua moneta, io che colleziono solo per pura passione, l’avrei presa ad occhi chiusi, non penso proprio invece che l’avrebbe comperata, chi guarda anche l’aspetto commerciale ( perché così malridotta sarà una impresa titanica trovare in futuro un possibile acquirente).

Edited by Sirlad

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter
14 ore fa, giacutuli dice:

Ahhh, qui si va ai tempi dei tempi quando Zeus regnava su tutto e tutti!!.. questo del dritto mi sembra il suo figliuolo Apollo patrono della musica e dell'arte???

Non più da quando Crawford ha spergiurato di aver visto degli esemplari in buone condizioni nei quali al collo appare una collana...da allora è soltanto "Testa femminile".

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
4 minuti fa, Scipio dice:

Non più da quando Crawford ha spergiurato di aver visto degli esemplari in buone condizioni nei quali al collo appare una collana...da allora è soltanto "Testa femminile".

Apollo era il piu bello di tutti gli Dei dell'olimpo tanto da avere viso e corpo molto al femminile e in molte monete lo si può scambiare. In questa da te postata non ci sono dubbi è Apollo e la conferma viene dalla corona di alloro ai capelli il simbolo del suo amore eterno per Daphne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scipio
Supporter
2 minuti fa, giacutuli dice:

Apollo era il piu bello di tutti gli Dei dell'olimpo tanto da avere viso e corpo molto al femminile e in molte monete lo si può scambiare. In questa da te postata non ci sono dubbi è Apollo e la conferma viene dalla corona di alloro ai capelli il simbolo del suo amore eterno per Daphne.

Non è una corona, è un nastro, su quello almeno c'è chiarezza. Sul fatto che si tratti di testa femminile anch'io qualche dubbio ce l'ho, ma la letteratura è tutta in tal senso. Confermo però (per quello che vale) di non aver mai visto un esemplare con collana leggibile.

https://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-RC/6

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
28 minuti fa, Scipio dice:

Non è una corona, è un nastro, su quello almeno c'è chiarezza. Sul fatto che si tratti di testa femminile anch'io qualche dubbio ce l'ho, ma la letteratura è tutta in tal senso. Confermo però (per quello che vale) di non aver mai visto un esemplare con collana leggibile.

https://numismatica-classica.lamoneta.it/moneta/R-RC/6

Apollo aveva per la sua grande bellezza un viso molto raffinato e capelli lunghi al femminile e spesso legati a raccolta da una corona di alloro. Grave errore chiamarlo 'nastro'  quello che invece è una corona di alloro 'il ricordo della sua amata Daphne'. Iconografia greca di Apollo ben 2secoli prima è molto chiara in questo.

Apollo.png

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli

...come si fa a scambiare il viso di Apollo con quello di una femmina!!! ...è come scambiare oggi la faccia dello zio di Apollo per babbo natale!!!

Xyz.jpg

Edited by giacutuli

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
Il 3/12/2019 alle 11:22, Litra68 dice:

Quanti di voi l'avrebbero presa, quanti lasciata..

Ciao Alberto, hai fatto benissimo a prenderla, sia perchè rara, sia perchè ti ispirava. Il parametro più giusto per un collezionista "vero" è quanto ti trasmette la moneta, a prescindere dalla conservazione.

Ciao Beppe 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
Supporter

Ragazzi qui c'entra poco la conservazione, il diritto non si vede ( Sperando che non sia cancro quelle concrezioni). Dato che non parliamo di un unicum o di un inedito, forse attendere un po' per una più leggibile, non sarebbe sbagliato. Io colleziono medievali, figuriamoci se bado alla conservazione.

beninteso, ogni poi acquista ciò che vuole.

saluti eliodoro 

Share this post


Link to post
Share on other sites

giacutuli
30 minuti fa, eliodoro dice:

il diritto non si vede ( Sperando che non sia cancro quelle concrezioni).

Qualsiasi tipo di pulizia applicabile al dritto i risultati sarebbero pessimi secondo mia opinione da quello che si vede in foto, forse si può in qualche modo tentare di bloccare o meglio rallentare il processo di autodistruzione naturale avviato. ...l'investimento (penso a qualche biglietto da cento€) comunque non ripagherebbe il risultato finale. Inboccallupo e che presto tu ne trovi una migliore da rimpiazzare in collezione. Salutiiii

Share this post


Link to post
Share on other sites

gionnysicily
Il 3/12/2019 alle 11:22, Litra68 dice:

Aspetto vostro parere sulla moneta in questione, ma soprattutto sul mio spunto di riflessione

Ciao @Litra68.

Due riflessioni.......La prima come collezionista.

 Quando uno aspetta di imbattersi a qualche moneta che sta aspettando da tempo e  lo che colpisce.......penso che sia opportuno non farsela sfuggire. Che poi le condizioni siano penose (come in questo caso), si può sempre tentare di migliorarle.

La seconda tecnica. La decisione di tenersi una moneta in questo stato (specie sul dritto) e soggettiva e può essere rispettata ma, nulla vieta di tentare di migliorarla, poiché mal che vada, non potrà peggiorare più di tanto il  tuo 9 Cavalli di Ferdinando IV 

A mio giudizio, condivido che il rovescio è in buone condizioni, a parte alcuni grumi di cuprite, che evidenzio in nero sulla foto che allego. In giallo..... vari focolai di peste del bronzo (cancro). Sicuramente caro Alberto, ti piacerebbe vedere il volto di Ferdinando IV e aggiungo , che se non si interviene suio focolai, c'è la possibilità che si allarghino. Mi prometto che, se vogliamo tentare di migliorare questa interessante moneta, dopo le festività , te la faccio gratuitamente. Puoi contattarmi alla mia mai......""gionnysicily@gmail.com"".

 

cuprite.thumb.jpg.e2a493af8e88d76ea037d1e5e26f34ff.jpg

 

14 ore fa, eliodoro dice:

Mi immagino pulita da qualche esperto come @gionnysicily

Saluti Eliodoro

 Ciao @eliodoro, Grazie della stima in me. Quando @Scipio vorrà approfittare del momento di festività , sarò lieto di migliorare il suo bel e  bronzetto, con un intervento non invasivo e conservativo .

Cosa che ultimamente ho fatto un intervento sul gran bel bronzo di Agira . non invasivo e conservativo, poiché aveva dei focolai di verderame prossimi a sprigionare cancro. Fermare il cancro e possibile , purché non siano grandi focolai.

                        PRIMA                                                         DOPO

808237010_1D.primaedopo.thumb.jpg.20ae7a8150d9ca1ea00efa33d15300dd.jpg

 

1220103060_2R.primaedopo.jpg.94fe629c2783ef14b2a367ce6653e608.jpg

 

 

  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.