Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
rickkk

Carlo Felice 5 Lire 1831 Torino

Recommended Posts

rickkk

Condivido con voi un recente ingresso in collezione, passato quasi inosservato su ebay

Una delle date più difficili tra gli scudi di Carlo Felice, e quella con la maggior quotazione. Conservazione così così, ma per questo millesimo va più che bene :P

 

5L-1831-T_D-copia.jpg

5L-1831-T_R-copia.jpg

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Complimenti. Per me è la data più difficile da trovare e la conservazione non è malvagia. Se posso chiedere quanto la hai pagata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk
9 minuti fa, simonesrt dice:

Complimenti. Per me è la data più difficile da trovare e la conservazione non è malvagia. Se posso chiedere quanto la hai pagata?

Circa 700€

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Ottimo prezzo, a mio parere ne vale almeno il doppio. Ti sei fatto un bel regalo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

Data difficile, credo sia un qBB/BB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
22 ore fa, rickkk dice:

Condivido con voi un recente ingresso in collezione, passato quasi inosservato su ebay

Una delle date più difficili tra gli scudi di Carlo Felice, e quella con la maggior quotazione. Conservazione così così, ma per questo millesimo va più che bene :P

 

5L-1831-T_D-copia.jpg

5L-1831-T_R-copia.jpg

Uh, chi si rivede.

Avevo partecipato anch'io all'asta fino a 500 euro o giù di lì... poi ho lasciato perché le mie scarse risorse erano già impegnate su altri fronti.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk
56 minuti fa, equation1972 dice:

Ciao confermo R3!

C'è R3 e R3... e questa si vede molto molto meno, ad esempio di un 2 lire 1903 (sempre dato R3 secondo il Gigante)

Share this post


Link to post
Share on other sites

rickkk
2 ore fa, Gallienus dice:

Uh, chi si rivede.

Avevo partecipato anch'io all'asta fino a 500 euro o giù di lì... poi ho lasciato perché le mie scarse risorse erano già impegnate su altri fronti.

Meno male :)
Era da anni che la cercavo, qualcuna in asta è passata ma è finita ben più su. Per la cronaca, la mia offerta massima era di 900 € :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallienus
2 ore fa, rickkk dice:

Meno male :)
Era da anni che la cercavo, qualcuna in asta è passata ma è finita ben più su. Per la cronaca, la mia offerta massima era di 900 € :P

Sicuramente un eccellente acquisto. Sono contento che sia finita a un lamonetiano!

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Ciao rickkk,

ottimo acquisto e ottimo rapporto qualità/prezzo. Complimenti. La moneta a mio modesto parere è un BB quindi per il millesimo è da mettere in collezione con molta soddisfazione. 

Ciao Beppe

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter

Posto il mio 1831, che ho comperato da Crippa nel 2009 per 1900 Euro, giudicata qSPL/SPL

1441047852_L.51831Td_02_resize.jpg.a4a080ff71b877f9dffea25e2a004bfd.jpg

 

1270123499_L.51831Tr_02_resize.jpg.35e8c2285d2f2511c872a044f40c44cf.jpg

 

E' stata l'ultima che ho messo in collezione e mi ha permesso di completare la raccolta degli Scudi di Carlo Felice, quindi è una delle monete a cui sono più affezionato. 

Sugli Scudi di Carlo Felice, però permettetemi qualche considerazione personale che i manuali non riportano. Il 1831 è il millesimo più ricercato e forse il più raro. (Il Carboneri riporta anche la "moneta fantasma" 1831 Ge che, probabilmente ( Carlo Felice morì il 27 Aprile 1831 ) fu coniata a nome di Carlo Alberto ( infatti il 1831 Ge del nuovo Re ha la stessa tiratura: 450952 )

Gli Scudi dei primi anni di Carlo Felice 1821 - 1824, presentano la caratteristica di essere piuttosto rari, ma soprattutto di essere quasi impossibili da trovare in conservazione da BB in su ( a parte l'eccezione di qualche Raccolta importante che viene posta in vendita ). Probabilmente è dovuto al fatto che gli Scudi di Vitt.Em. I hanno una tiratura limitata, questo taglio mancava per le transazioni importanti e quindi i " primi anni" di Carlo Felice circolarono molto. A differenza del 1831, che venne sostituito da quello coniato a nome di Carlo Alberto, difficile da trovare perchè raro, però proposto quasi sempre in conservazione accettabile. 

Pertanto, è uno di quei casi che la Rarità dovrebbe essere rapportata alla conservazione. Ad esempio, per me un 1821-1822 in conservazione BB+ o qSPL dovrebbe avere una valutazione superiore all'analogo 1831. E' un mio modesto parere e vorrei sentire le vostre opinioni.

Ciao Beppe 

 

 

 

 

  • Like 4
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

simonesrt

Complimenti per il suo esemplare, veramente bello. Uno dei migliori che mi sia capitato di osservare. 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

equation1972

Bellissima moneta! Con questa arrivo a 18 foto di esemplari diversi. E' la quarta, partendo dall'alto, in ordine di conservazione.

Per quanto riguarda la rarità rispetto agli altri millesimi di Carlo Felice, secondo me, è una bella lotta con il 1821,1822,1823, 1824 ge, 1825 ge.

Per quanto riguarda la rarità legata alla conservazione, è già difficile misurare con precisione la rarità assoluta.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
16 ore fa, equation1972 dice:

Per quanto riguarda la rarità rispetto agli altri millesimi di Carlo Felice, secondo me, è una bella lotta con il 1821,1822,1823, 1824 ge, 1825 ge.

Ciao equation1972, se hai un database dei suddetti millesimi, mi puoi dire se la mi supposizione sul fato che i primi anni abbiano circolato di più e quindi li trovi in maggioranza in conservazione medio-bassa? 

16 ore fa, equation1972 dice:

Per quanto riguarda la rarità legata alla conservazione, è già difficile misurare con precisione la rarità assoluta.

Questo è vero. Le tirature sono desunte dal libro del Carboneri che più che un libro è una specie di registro di quasi mille pagine. E' presente nella mia biblioteca ed ho cercato di leggerlo... impresa da vecchio contabile! Non ho trovato ( la mia è stata una lettura superficiale ) accenni alla tiratura nè di Carlo Felice, nè di Carlo Alberto ( se qualcuno ne sa qualcosa, sarei felice di capire dove sono presi questi numeri ). I vari Manuali hanno semplicemente fatto un copia/incolla dalla tiratura riportata dal Catalogo Bobba ( anni '60 ). Quindi si sa poco e presumo che la Rarità sia desunta dai passaggi in asta. 

Ciao Beppe 

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Tempo fa ti avevo risposto in una precedente discussione su come trovare le tirature nel Carboneri :

 

 

Nella tabella a pagina 835-836 del volume del Carboneri  e' leggibile la tiratura , espressa in lire ,  dello scudo del 1831 di Carlo Felice e di Carlo Alberto per Torino

Osservazione a) L . 247,370 dividendo per 5 si ottiene la tiratura totale per Torino 49,474

Share this post


Link to post
Share on other sites

equation1972

Rispetto a quanto ho stritto prima il 1822 è leggermente meno rara delle altre.

Per quanto riguarda la conservazione, non riscontro sostanziali differenze tra gli esemplari dei primi anni (1821-1822-1823) e quelli del 1831.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

giuseppe ballauri
Supporter
17 ore fa, piergi00 dice:

Tempo fa ti avevo risposto in una precedente discussione su come trovare le tirature nel Carboneri :

Scusa l'avevo dimenticato. Grazie. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.