Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
rommel88

Bizantina?

Recommended Posts

rommel88

Sempre come l'altra, trovata in un lotticino.
leggo:

R. C. L. A. esergo A.Z.
Può essere bizantina?
Qualcuno sa aiutarmi?

20200102_085758.jpg

20200102_085806.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

azaad

Ciao @rommel88, la moneta non è bizantina ma di area veneziana, vedi il leone di S. Marco al rovescio. Dallo stile direi coniata tra il 1500 e il 1800. Purtroppo non saprei dirti di più, se non che se non ricevi risposta nella sezione identificazioni, potrai aprire una nuova discussione nella sezione dedicata alle monete di Venezia dove ti diranno tutti i dettagli possibili ed immaginabili di questa monetina.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

gigetto13

Bagattino veneziano, la sigla A Z indica il nome del massaro che può essere:

Antonio Zorzi A Z 1536-1538 doge Andrea Gritti 1523-1539

Andrea Zorzi A Z 1555-1556 doge Francesco Venier 1554-1556

Agustin Zolio A Z 1675 doge Domenico Contarini 1659-1675

Alvise Zusto A Z 1634-1636 doge Francesco Erizzo 1631-1646.

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

rommel88

Grazie mille!
Come posso fare per avere una certezza circa il nome del Massaro?
Chiedo venia ma sono proprio ignorante in materia!

Share this post


Link to post
Share on other sites

gigetto13

Eh, purtroppo è difficile, il tuo è uno dei casi più sfortunati... quattro massari con le stesse iniziali. Forse ragionando sullo stile, per me il tuo è cinquecentesco. Sentiamo altri venetici.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Buonasera!! Come giustamente diceva @gigetto13è molto difficile se non impossibile stabilire chi dei 4 sia il reale artefice. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DOGE82

Essendo un bagattino anonimo non si può neanche dedurre il periodo dal nome del doge purtroppo! 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
51 minuti fa, gigetto13 dice:

Eh, purtroppo è difficile, il tuo è uno dei casi più sfortunati... quattro massari con le stesse iniziali. Forse ragionando sullo stile, per me il tuo è cinquecentesco. Sentiamo altri venetici.

Ciao!

Sono d'accordo. Io limiterei le iniziali ai primi due massari: Antonio e Andrea Zorzi.

I bagattini coniati più tardi erano meno "essenziali", avevano stelline  al posto dei punti, roselline ai lati del leone, anche l'immagine della Madonna e Gesù Bambino era più aggraziata.

A proposito, @rommel88, le iniziali R.C.L.A. stanno per: Regina Coeli Laetare Alleluia

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabry61

Sono d'accordo con Luciano e Luigi. Tipologia 500entesca. I più tardi cominciano ad essere più elaborati.

Esiste un particolare che gradirei fosse chiarito da @rommel88. Al R/ sotto il leone si vede una ribattitura con la doppia rosetta. Sbaglio o vedo una C ?

Edited by fabry61

Share this post


Link to post
Share on other sites

rommel88

Buongiorno! grazie a tutti per le risposte, ho finito i like ma appena ricaricano, fornirò!

15 ore fa, DOGE82 dice:

Essendo un bagattino anonimo non si può neanche dedurre il periodo dal nome del doge purtroppo! 

è un acosa insolita che non venisse messo il nome del doge?
Era successo qualcosa?

 

11 ore fa, fabry61 dice:

Al R/ sotto il leone si vede una ribattitura con la doppia rosetta. Sbaglio o vedo una C ?

in allegato ciò che vedo dal vivo 

20200102_085806.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter

Buona giornata

La ribattitura a ore 6 è evidente ed è per questo che c'è traccia del doppio segmento del riquadro ed anche la stellina a 6 punte è sdoppiata; meno certa è quella "C" che non ci dovrebbe essere. Ma è proprio tale?

Io non ho alcuna evidenza circa la presenza di lettere ai lati delle stelline.

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

fabry61
3 ore fa, 417sonia dice:

Buona giornata

La ribattitura a ore 6 è evidente ed è per questo che c'è traccia del doppio segmento del riquadro ed anche la stellina a 6 punte è sdoppiata; meno certa è quella "C" che non ci dovrebbe essere. Ma è proprio tale?

Io non ho alcuna evidenza circa la presenza di lettere ai lati delle stelline.

saluti

luciano

Ciao Luciano, infatti a meno di non ipotizzare una ribattitura su altro tondello non vedo come possa esserci, ma a prima vista mi sembra proprio una C.

4 ore fa, rommel88 dice:

Buongiorno! grazie a tutti per le risposte, ho finito i like ma appena ricaricano, fornirò!

è un acosa insolita che non venisse messo il nome del doge?
Era successo qualcosa?

 

in allegato ciò che vedo dal vivo 

20200102_085806.jpg

Le anonime di Venezia sono chiamate così proprio per non portare nessun riferimento ai dogi regnanti. Sono monete solitamente usate dalla popolazione e servono per le spese quotidiane. E' parte normale della monetazione di Venezia. Nessuna stranezza.

Le anonime di Venezia sono chiamate così proprio per non portare nessun riferimento ai dogi regnanti. Sono monete solitamente usate dalla popolazione e servono per le spese quotidiane. E' parte normale della monetazione di Venezia. Nessuna stranezza.

Edited by fabry61

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bassi22
Supporter
Il 3/1/2020 alle 13:36, fabry61 dice:

Ciao Luciano, infatti a meno di non ipotizzare una ribattitura su altro tondello non vedo come possa esserci, ma a prima vista mi sembra proprio una C.

@rommel88Stiamo "decifrando" un tondello assai consunto, dove le parti rimaste si combinano con quelle rovinate in potenziali "segni". 

Paolo

Edited by Bassi22
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

arrigome

Se interessato, e per un approfondimento sulle monete anonime, cerca nel sito "Le monete anonime di Venezia dal 1472 al 1605" di Nicolò Papadopoli"  ( da qualche parte ci dev'essere un formato pdf - ma non ricordo in quale discussione

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

417sonia
Supporter
16 minuti fa, arrigome dice:

Se interessato, e per un approfondimento sulle monete anonime, cerca nel sito "Le monete anonime di Venezia dal 1472 al 1605" di Nicolò Papadopoli"  ( da qualche parte ci dev'essere un formato pdf - ma non ricordo in quale discussione

 

Ciao!

Eccolo qui

https://www.lamoneta.it/topic/152056-papadopoli-le-monete-anonime-di-venezia-dal-1472-al-1605/

saluti

luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

rommel88

Grazier mille a tutti per le risposte!
 

Il 4/1/2020 alle 21:29, arrigome dice:

Se interessato, e per un approfondimento sulle monete anonime, cerca nel sito "Le monete anonime di Venezia dal 1472 al 1605" di Nicolò Papadopoli"  ( da qualche parte ci dev'essere un formato pdf - ma non ricordo in quale discussione

Ovviamente guarderò subito!

Grazie  mille a tutti per le delucidazioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.