Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Adney

La storia raccontata è falsa?

Recommended Posts

In Ricreazione
stefanoforum

Ma soprattutto: perchè?

Perchè costruire migliaia di edifici per poi sotterrarli? Coniare milioni di monete, con migliaia di coni, scavare per sotterrarle; costruire opere gigantesche (anfiteatri, acquedotti, strade...), "inventarsi" tutte le vicende storiche, abiti, manoscritti, tradizioni, linguaggi ... e tutto questo nei pochi secoli medioevali, senza che il "popolo", seppur ignorante, non si accorgesse di nulla? Senza l'ausilio di mezzi meccanici o industriali che abbiamo oggi? Con una vita media relativamente breve, condizioni sanitarie precarie, mezzi tecnologici... ben pochi e limitati.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto

@Adney mi domando ma come mai poni domande su una questione di cui hai già dato una risposta razionale in questo tuo post del 13 dicembre in questa discussione? Hai cambiato idea?

Citandoti:

"L'impossibilità di falsificare la storia così come vogliono i complottisti più estremi (Fomenko e Ciapanna, per citarne alcuni già citati) sta nel fatto che si dovrebbero falsificare altre discipline e scienze; insomma tutto lo scibile umano, come ad esempio la geologia, la paleografia, la filologia, l'archeologia stessa e tutta, la storiografia e quindi ogni manoscritto che si conosca, la paleopatologia ed anche, curiosità, la climatologia per quel che concerne ricerche multidisciplinari in campo dell'archeologia subacquea, e per finire la paleontologia. Se ho dimenticato qualche scienza ditemelo. Falsificare tutto ciò richiederebbe una forza di molte persone, a cominciare da architetti e lavoratori per i monumenti, poi a filologi, scrivani e tutte persone aventi a che fare con il sapere che, a lungo andare nel corso della loro vita, parlerebbero con qualcuno, facendo crollare questo enorme complotto dal sapore storico in pochi anni. Inoltre, qualora in passato una élite voleva falsificare l'Impero Romano, avrebbe avuto non poche difficoltà a mantenere il silenzio nella costruzione e di epigrafi e di monumenti sparsi per il mondo. Altra civiltà? Ci sarebbero le prove della o delle stesse, o prove della sua morte o comunque del contrario. Tempo fa mi ero imbattuto in un ridicolo personaggio in rete, che affermava come la battaglia di Canne non avvenne per la mancanza di scheletri. A questa persona; scevra di ogni laurea (pure quella di base, la triennale),  non veniva in mente -o sorvolava- che sia Romani che Cartaginesi, come molti popoli all'epoca, usavano bruciare i corpi in battaglia. Sui complottisti trovo interessante la pubblicazione del giugno 2019, sulla rivista Le Scienze, dell'articolo "Perché crediamo alle teorie del complotto?", di Melinda Wenner Moyer, psicologa, sociologa e redattrice di "Scientific American". La Moyer riporta varie ricerche di psicologi e psichiatri: da Lewandowsky a Viren Swami dell'Anglia Ruskin University (Regno Unito), sino a Karen Douglas , psicologa dell'Università del Kent. Si evince da queste ricerche, specialmente dalle ultime del 2018, di come il complottismo nasca dall'ansia, crisi diffusa e insicurezza. Inoltre si puntualizza di come dovrebbero essere poste delle domande come: "che prove hai per affermare questo?", ed anche: "Qual è la fonte delle prove che stai esibendo?" e: "Qual è il tuo ragionamento che collega le prove all'affermazione?". E' naturale che le prove devono essere sostenute da ricerche credibili e rilevanti , e passanti una revisione paritaria. E' emerso anche di come nella società moderna, si abbia il sentore di non avere alcuna voce in capitolo su quello che accade nel mondo, e ciò non fa che aumentare l'attrazione di alcune persone verso le teorie del complotto, che nella loro mente risulterebbero più affidabili, divenendo così fonte di conforto."

detto ciò che non volevo intromettermi nella discussione quindi non risponderò alla domanda principale perché ritengo di saperlo fare in modo meno preciso di molti altri qui presenti

mi limiterò a farti notare molto rozzamente che le monete romane sono davvero moltissime e con moltissime varianti e tipologie per ogni imperatore (solo parlando delle Imperiali poi c'è anche tutto il periodo della Repubblica e in totale attraversano almeno 6 secoli di storia) e che sarebbe decisamente stato impossibile quello di cui tu parli. Ritengo tu sia una persona comunque solamente molto sospettosa ma il sospetto è giusto ma va limitato come minimo con la razionalità (in teoria anche con la cultura)... un'operazione di disseminazione di una tale quantità (probabilmente non hai idea di quante monete romane esistano al mondo...) di monete romane nel mondo ascrivibile ad un progetto volontario è assolutamente razionalmente impossibile e ridicolo suvvia. Poi il discorso potrebbe continuare all'infinito ma non voglio discuterne io ora in questa sede..

Edited by Meleto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
14 minuti fa, cabanes dice:

Allora, prendiamo per buona questa affermazione, come fosse un dato di ingresso in una equazione (si dice che Fomenko sia un matematico).


Tutto quindi è accaduto ed è stato costruito nel medioevo, compresi, immagino, i graffiti di Altamura, le piramidi di Chichen Itza, la mummia dell'Altai e così via. Va bene, non discuto.


A questo punto del processo risolutivo nasce però la domanda: e prima del medioevo? Come è arrivato ad essere "medioevalista" l'uomo? E' forse nato "medioevale"?

E se è nato già culturalmente vivo (ne senso che era oltre lo stadio animale) perchè non è rimasto lì, ma ha iniziato ad evolversi? "Natura", dice il saggio, "non facit saltum": in tutto quello che vediamo c'è continuità, prima e dopo. Se dopo si evolve, perchè prima no?


L'unica risposta possibile verrebbe data dal creazionismo, anche se tale risposta sarebbe comunque incompleta, perchè bisognerebbe allora chiedersi: perchè il Creatore ha stabilito che il processo evolutivo umano doveva partire dal medioevo, piuttosto che non dalle palafitte, o dalle prime macchine a vapore?


Come vedi, non ci sono dati sufficenti per risolvere l'equazione.

 

Lascia perdere l'università, non è lì che ti insegnano a ragionare. Usa il tuo buon senso, cerca spiegazioni logiche (che stiano in piedi), guardati intorno, sii curioso, interrogati sempre.

da quel che ho  letto, non è che Fomenko dice che non esistesse nulla, ma che egizi, greci e romani sono invenzioni, così come monumenti ecc.

Questo è ciò che ho letto.

 

Edited by Adney

Share this post


Link to post
Share on other sites

cabanes
12 minuti fa, Adney dice:

non è che Fomenko dice che non esistesse nulla, ma che egizi, greci e romani sono invenzioni, così come monumenti ecc

non ci capiamo, ed allora facciamo un esercizio di logica:

i monumenti sono invenzioni . Delle due l'una: o le piramidi non esistono, e tutti i turisti che vanno a Giza hanno i miraggi; o le piramidi sono state artatamente costruite nel medioevo, visto che il prima sono solo invenzioni.

Hai altre ipotesi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
10 minuti fa, cabanes dice:

non ci capiamo, ed allora facciamo un esercizio di logica:

i monumenti sono invenzioni . Delle due l'una: o le piramidi non esistono, e tutti i turisti che vanno a Giza hanno i miraggi; o le piramidi sono state artatamente costruite nel medioevo, visto che il prima sono solo invenzioni.

Hai altre ipotesi?

dice che le Piramidi vennero costruite nel XV secolo. 

Praticamente dice che i monumenti antichi sono medievali

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
39 minuti fa, Meleto dice:

 

mi limiterò a farti notare molto rozzamente che le monete romane sono davvero moltissime e con moltissime varianti e tipologie per ogni imperatore (solo parlando delle Imperiali poi c'è anche tutto il periodo della Repubblica e in totale attraversano almeno 6 secoli di storia) e che sarebbe decisamente stato impossibile quello di cui tu parli. Ritengo tu sia una persona comunque solamente molto sospettosa ma il sospetto è giusto ma va limitato come minimo con la razionalità (in teoria anche con la cultura)... un'operazione di disseminazione di una tale quantità (probabilmente non hai idea di quante monete romane esistano al mondo...) di monete romane nel mondo ascrivibile ad un progetto volontario è assolutamente razionalmente impossibile e ridicolo suvvia. Poi il discorso potrebbe continuare all'infinito ma non voglio discuterne io ora in questa sede..

sì, diciamo che sono un po' confuso, anche se razionalmente so che non può essere, ma essendo un po' paranoico mi faccio duemila domande. 6 secoli di storia romana e di coniazione, ok. Domanda: nei secoli medievali non potevano falsificarle? 

Il perito e l'archeologo come fanno a sapere che abbiano effettivamente, ad esempio, duemila anni?

E' solo una mia curiosità dettata appunto da mancanza di sapere e da un po' di paranoia

Share this post


Link to post
Share on other sites

mariov60
1 minuto fa, Adney dice:

dice che le Piramidi vennero costruite nel XV secolo. 

Praticamente dice che i monumenti antichi sono medievali

Scusami ancora una volta... ma invece di continuare a leggere questa marea di scemenze... se tu spendessi lo stesso tempo a leggere testi scientifici seri, non pensi che ne guadagneresti tu, come tue conoscenze personali, e anche come percezione che dai, all'interno di questo forum, della tua intelligenza ?

Mi ripeto. Impegnati a leggere e a capire testi e opere serie. Ne guadagnerai in cultura e personalità.  

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meleto
24 minuti fa, Adney dice:

nei secoli medievali non potevano falsificarle? 

No non ne avevano nemmeno le tecniche produttive a disposizione

Sono tutte monete coniate manualmente con moltissimi conii differenti per ogni periodo ci sarebbero voluti procedimenti industriali per contarle in un limitato periodo di tempo a tavolino tutte insieme oltre che per distribuirle su scala mondiale...monete romane sono state trovate anche in Giappone

Come ho detto il dubbio è lecito ma lo strumento per regolare il dubbio è la razionalità in primis e in secundis lo studio

Ma come vedi già a razionalità le cose iniziano a tornare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Molti anni fa mi misi a discutere con un creazionista. Soffro ancora di incubi notturni... 😉 

Arka

Diligite iustitiam

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adelchi66

Anche io anni fa ebbi a che dire con un creazionista ( di quelli che si attaccano al campanello la domenica mattina)... 

Gli incubi ce li ha ancora lui....

Share this post


Link to post
Share on other sites

aemilianus253
8 ore fa, mariov60 dice:

Scusami ancora una volta... ma invece di continuare a leggere questa marea di scemenze... se tu spendessi lo stesso tempo a leggere testi scientifici seri, non pensi che ne guadagneresti tu, come tue conoscenze personali, e anche come percezione che dai, all'interno di questo forum, della tua intelligenza ?

Mi ripeto. Impegnati a leggere e a capire testi e opere serie. Ne guadagnerai in cultura e personalità.  

Mario

Bravissimo, venti minuti di applausi a scena aperta! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meh
incuso
Staff
3 ore fa, Arka dice:

Molti anni fa mi misi a discutere con un creazionista. Soffro ancora di incubi notturni... 😉

E comunque il creazionismo è già piú plausibile della teoria di Fomenko 😂

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ARES III

@Adney ci fai o ci sei ?

Ci si vuole nascondere dietro gli errori del carbonio ..... Va bene, accettiamo questa ipotesi per assurdo.

Ma la questione principale che tutto sarebbe stato orchestrato dalla Chiesa come può essere minimamente preso per vero, quando esistono le vestigia di civiltà antiche in altri continenti, datate da archeologi per nulla legati alla Chiesa o al mondo europeo ?

Come si può pensare ad una cospirazione tramata dalla Chiesa con archeologi cinesi per esempio ? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
13 ore fa, Adney dice:

sì, diciamo che sono un po' confuso, anche se razionalmente so che non può essere, ma essendo un po' paranoico mi faccio duemila domande.

Credimi, è meglio se questa confusione te la fai passare il prima possibile.

Se ti vengono dubbi su assurdità totali del genere vuol dire che sei a forte rischio di "controllo mentale": non intendo in senso fisico ma di inganno e uso da parte di chi s'inventa queste e numerose altre altre cazzate simili (ce ne sono anche di molto meglio congegnate). Alcune sono fatte per puro divertimento, come credo sia il caso di Fomenko, ma altre hanno ben precise finalità di sfruttamento economico o politico della credulità. Specialmente queste ultime sono molto pericolose.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

ART
2 ore fa, ARES III dice:

Come si può pensare ad una cospirazione tramata dalla Chiesa con archeologi cinesi per esempio ?

A un livello di paradossi del genere ci si può inventare qualunque spiegazione anche molto fantasiosa: è come combattere una battaglia in un campo scelto e preparato accuratamente dal nemico.

Edited by ART

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro

Il paradosso è che stiamo cadendo noi nella trappola di Fomenko, ossia ci stiamo affannando a dimostrare che le sue tesi sono infondate;  in realtà dovrebbe essere l'opposto,  è questo tizio a dover dimostrare che il Colosseo è stato realizzato nel 1500 e che le monete romane sono tutte false e dissemninate dovunque da falsari ottocenteschi.

 

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
40 minuti fa, eliodoro dice:

Il paradosso è che stiamo cadendo noi nella trappola di Fomenko, ossia ci stiamo affannando a dimostrare che le sue tesi sono infondate;  in realtà dovrebbe essere l'opposto,  è questo tizio a dover dimostrare che il Colosseo è stato realizzato nel 1500 e che le monete romane sono tutte false e dissemninate dovunque da falsari ottocenteschi.

 

 

lui dice che gli avvenimenti della Roma antica in realtà sono medievali

Share this post


Link to post
Share on other sites

eliodoro
1 minuto fa, Adney dice:

lui dice che gli avvenimenti della Roma antica in realtà sono medievali

Lo dimostrasse.. Io posso dire di discendere da Federico II di Svevia, sono io che lo devo dimostrare, mica gli altri a doverlo negare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney

le datazioni al radiocarbonio, ad esempio, non sbagliano?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arka

Alla base di tutto c'è una profonda ignoranza. L'ho sperimentata personalmente studiando i Longobardi. Sono due secoli di storia saltati in tronco non solo da Fomenko ma anche dalla scuola italiana...

Arka

Diligite iustitiam

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adney
45 minuti fa, Arka dice:

Alla base di tutto c'è una profonda ignoranza. L'ho sperimentata personalmente studiando i Longobardi. Sono due secoli di storia saltati in tronco non solo da Fomenko ma anche dalla scuola italiana...

Arka

Diligite iustitiam

e per le datazioni al radiocarbonio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
30 minuti fa, Adney dice:

e per le datazioni al radiocarbonio?

Ti si è rotto il disco........

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maimonide

Adney ti basti pensare che la sua teoria è stata bocciata dalla Comunità Scientifica. Nessun archeologo , filologo, storico ecc concorda con Fomenko; e non è per complotti universali. Chi concorda con lui? Altri due matematici, guarda caso russi, che con lui stilano una montagna di libri ogni anno. Questo dovrebbe far pensare? Ogni anno questi personaggi "scoprono" milioni di cose. Bah !

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.