Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Mr. Coin

20 Lire 1936: come vennero distribuite? E circolarono o no?

Recommended Posts

Mr. Coin

Salve a tutti. Come da titolo, vorrei che venisse chiarito il mio (ma credo non solo mio) dubbio sulle 20 lire Impero. Come vennero distribuite? In apposite confezioni, magari a prezzo maggiorato, o al facciale? Sfuse? È ragionevole pensare che siano state monete coniate per essere utilizzate, come le 5 e 10 lire della stessa serie, oppure sono da considerare una moneta prettamente da collezione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter

Domanda trita e ritrita, sotto svariate forme è sempre quella.
Esiste l'utilissima funzione CERCA, che andrebbe usata anche per studio personale.
@elledi e @bizerba62 hanno fatto molteplici interventi sparsi nelle diverse discussioni che negli anni sono state inserite.
Ci sono due diverse correnti di pensiero, che possono essere condivise o meno, ma conoscerle è comunque utile.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mr. Coin

So benissimo che la domanda non è nuova e che in parte se ne è già discusso in passato, ma ciò è avvenuto senza arrivare a conclusioni significative. Mi sembra assurdo che, dopo soli 80 anni e poco più, nessun collezionista conosca la vera storia di questa moneta e le modalità di distribuzione al pubblico, se esiste un benedetto astuccio oppure no, se è stata ceduta al facciale oppure no. Le considerazioni si basano praticamente solo sulla tiratura e sulla tipologia di moneta che escludono la messa in circolazione. Possibile che nessuno sia in grado di chiudere la questione in modo certo e definitivo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
9 minuti fa, Mr. Coin dice:

So benissimo che la domanda non è nuova e che in parte se ne è già discusso in passato, ma ciò è avvenuto senza arrivare a conclusioni significative. Mi sembra assurdo che, dopo soli 80 anni e poco più, nessun collezionista conosca la vera storia di questa moneta e le modalità di distribuzione al pubblico, se esiste un benedetto astuccio oppure no, se è stata ceduta al facciale oppure no. Le considerazioni si basano praticamente solo sulla tiratura e sulla tipologia di moneta che escludono la messa in circolazione. Possibile che nessuno sia in grado di chiudere la questione in modo certo e definitivo? 

Se ne era già parlato  in abbondanza qui, forse non sono arrivate le risposte che volevi che ti arrivassero,  forse perchè non ci sono ?

Porta pazienza e fattene una ragione.

saluti

TIBERIVS

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter
10 minuti fa, Mr. Coin dice:

Possibile che nessuno sia in grado di chiudere la questione in modo certo e definitivo? 

Di cose assurde ne capitano tante, specie nel nostro paese, cosa vuoi che sia questa in paragone?
Ciò non toglie che ci si può documentare su quello che è stato scritto e farsi delle opinioni personali su dati oggettivi, che ce ne sono, tipo il contingente coniato, assolutamente risibile per far fronte al fabbisogno della circolazione monetaria di un intero paese.

Inoltre, come già più volte è stato scritto, la monetazione di VEIII aveva una controparte cartacea, e proprio quest'ultima svolgeva il vero compito di moneta (di nuovo, ci sono abbondanti discussioni con ampie dissertazioni in merito). La parte metallica, in particolar modo i tagli aurei o argentei di grande modulo, aveva più un ruolo celebrativo/rappresentativo (senza che mi ripeto: serie aratrice, o anche pezzi argentei come Littori, Elmetto et simila)

Riguardo alle 20 lire, i "veri" soldi nelle tasche degli italiani (per chi li aveva!) erano le banconote nei tagli in allegato (da 10 Lire e 50 Lire), emesse al contestualmente alla controparte metallica per la celebrazione dell'impero.

MkGCtT.jpg

9IxXbj.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter
13 minuti fa, TIBERIVS dice:

 

Porta pazienza e fattene una ragione.

La vedo dura...
già in quella discussione era intervenuto, e gli avevano risposto:
 

... nemmeno un anno fa!

bastava LEGGERE! qui @bizerba62 aveva risposto A TE

 

Edited by ilnumismatico
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
favaldar

Posso aggiungere che ogni tanto, a me è capitato qualche mese fà,vedere qualche astuccio con la serie Impero completa oro e argento e con il marchio della Regia Zecca ma credo siano pochissimi e fatti per il "barone" di turno.Come ne ho visti con monete di Prova.

In quel periodo bastava un ordine diretto per preparare qualsiasi cosa ad hoc per compiacere qualcuno oggi è più raro..........almeno per certe cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mr. Coin
9 ore fa, ilnumismatico dice:

La vedo dura...
già in quella discussione era intervenuto, e gli avevano risposto:
 

... nemmeno un anno fa!

bastava LEGGERE! qui @bizerba62 aveva risposto A TE

 

Ho buona memoria di quella discussione, grazie, ma leggendola non si può notare che una certa confusione. Il buon Bizerba fa un ragionamento basato essenzialmente sulla tiratura, ma pochi post prima c'è chi afferma che la moneta abbia senza dubbio circolato e sia stata ceduta al facciale. Di cofanetti si continua pure a parlare. È chiaro che, se ha circolato, tale circolazione è stata minima: so perfettamente che allora le banconote erano molto diffuse a discapito delle monete, e che anche le 10 e 5 lire Impero hanno circolato ben poco, ma perché si possa parlare di circolazione non è necessario un uso quotidiano intenso, basterebbe anche la semplice cessione al facciale come resto in ufficio postale o banca, come avvenne per le 1000 lire Concordia 1970, da considerare a tutti gli effetti monete per la circolazione proprio in virtù di questo aspetto distributivo. Perciò gli interrogativi restano irrisolti: questa moneta venne ceduta al facciale? Venne data come resto o pagamento ? Ci furono delle confezioni ufficiali, magari per la serie 1936 completa?

A tutt'oggi, non mi sembra  che nel forum siano state date risposte precise e definitive, perciò sarei molto grato a chi potesse e volesse farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ilnumismatico
Supporter

Cerca di fartene una ragione (cit.)

8 ore fa, Mr. Coin dice:

tutt'oggi, non mi sembra  che nel forum siano state date risposte precise e definitive, perciò sarei molto grato a chi potesse e volesse farlo

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.