Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
tonycamp1978

che ne dite di questo.... anello?

Recommended Posts

tonycamp1978

buongiorno a tutti... che ve ne pare di questa idea? sicuramente è molto bravo a realizzare questi anelli.. a parte la realizzazione, mi piaceva la particolarità che le incisioni presenti sul contorno della moneta vanno a coincidere con il bordo dell'anello stesso.. 

Se vediamo il lato puramente artistico è molto bravo.. c'è però da considerare che distrugge una moneta... magari si può accettare su monete parecchio usurate che si vendono a peso... però ho visto che ha distrutto anche una 10000 lire argento fdc..? è stato un pugno allo stomaco 😫

 

Edited by tonycamp1978

Share this post


Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter

Ciao Tonicamp1978,

Ho visto su Youtube diversi documentari che mostrano persone che creano anelli simili partendo da una moneta : occorre certamente capacità tecnica e strumentazione adeguata. 

Negli Stati Uniti (e non solo) esistono delle presse che "stirano" le monetine da un Cent. e c'è chi le acquista come portafortuna, o souvenir.

 Anche in Italia, quando ancora c'era il Regno, nella città dove abito alcune monete da un soldo venivano curvate (senza minimamente intaccarle o sfregiarle)  creando una sorta di piccola cupola : queste menete così deformate venivano chiamati "gobbini" e portati in tasca come piccoli talismani.

Per non parlare dei tantissimi usi ornamentali nei quali sono state impiegate delle monete, da sempre e in tutto il mondo ; in Italia un notissimo marchio di oreficeria produce da alcuni anni delle collane d'oro in cui viene inserita una moneta antica che le impreziosisce.....

Non entro nel merito di questi anelli, volevo dire che spesso le monete sono state usate come un piccolo lingottino su cui lavorare per trasformarlo in qualcosa d'altro.  De gustibus....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

i "gobbini", mi raccontavano i miei nonni, venivano appoggiati sull'ombelico  dei neonati sia come portafortuna  .......e per dare "forma" all'ombelico fasciando il ventre.....chissà se era vero....

 

gobbino.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

In Francia era uso fare degli anelli in rame simili con i 10 o i 5 centesimi di Napoleone IlI, lasciando all'interno la scritta della legenda visibile, ed a volte anche la data...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Der Kaiser

Finché usano monete consumate, perché no, sicuramente ci si guadagna di piu' a vendere una moneta a forma di anello che a vendere una moneta comune non in FDC/SPL.

Altro discorso è per le monete rare usate già nel 1900 incastonate per diventare ciondoli, quelle si che sono un colpo al cuore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter
14 ore fa, Flavio_bo dice:

i "gobbini", mi raccontavano i miei nonni, venivano appoggiati sull'ombelico  dei neonati sia come portafortuna  .......e per dare "forma" all'ombelico fasciando il ventre.....chissà se era vero....

 

gobbino.jpg

Ciao Flavio : non lo sapevo, interessante !

Io ne ho uno da un soldo del 1920, troppo piccolo però  per conformare un ombelico......

 Mi chiedo come venissero incurvati , penso prima scaldandoli e poi piegandoli su un supporto in modo però da non sfregiarli o peggio. Tu per caso lo sai ?

@Flavio_bo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter
15 minuti fa, Der Kaiser dice:

Finché usano monete consumate, perché no, sicuramente ci si guadagna di piu' a vendere una moneta a forma di anello che a vendere una moneta comune non in FDC/SPL.

Altro discorso è per le monete rare usate già nel 1900 incastonate per diventare ciondoli, quelle si che sono un colpo al cuore.

Un mio  bisnonno portava una catena d'oro agganciata all'orologio da tasca alla quale erano appese como ciondoli due monete d'oro : una sterlina a cui era stato saldato un anello e una moneta sudafricana che a me piaceva moltissimo, in quanto era al centro di una cornice sottile attorcigliata in cui erano stati saldati due piccoli perni, corrispondenti a due forellini praticati sul fianco della moneta per cui bastava soffiarci sopra e la moneta "frullava", girando all'interno della cornice.

A noi piacevano, nessun "colpo al cuore" : tante monete d'oro venivano usate come gioielli, allora. 

Di questa catena a me purtroppo è pervenuto solo il remontoir , la barretta d'oro che serviva per fermare la catena ad un'asola del panciotto . Questa barretta nascondeva all'interno un'anima di ferro che di fatto era la chiave che serviva a ricaricare l'orologio non girandone la corona come nei modelli successivi ma mediante un foro posto sul fianco dove veniva infilata la chiavetta.

Remontoir.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

@sandokan

no non ne so nulla più di quanto ho scritto, quando ho letto la tua discussione mi è venuto in mente che avevo da parte qualche moneta del regno di nessun valore commerciale che mi avevano dato i miei nonni quando ero bambino (tieni conto che erano nati primi anni 900 nella zona del ferrarese) e mi ricordavo della sorpresa che mi aveva suscitato quella moneta concava così strana e avevo appunto chiesto a loro che mi avevano raccontato quanto sopra. Poi leggendo la discussione mi è vento in mente che doveva essere in qualche cassetto dimenticata da diverse decine di anni....e l'ho ritrovata ..un ricordo della mia infanzia....

Share this post


Link to post
Share on other sites

sandokan
Supporter
1 ora fa, Flavio_bo dice:

@sandokan

no non ne so nulla più di quanto ho scritto, quando ho letto la tua discussione mi è venuto in mente che avevo da parte qualche moneta del regno di nessun valore commerciale che mi avevano dato i miei nonni quando ero bambino (tieni conto che erano nati primi anni 900 nella zona del ferrarese) e mi ricordavo della sorpresa che mi aveva suscitato quella moneta concava così strana e avevo appunto chiesto a loro che mi avevano raccontato quanto sopra. Poi leggendo la discussione mi è vento in mente che doveva essere in qualche cassetto dimenticata da diverse decine di anni....e l'ho ritrovata ..un ricordo della mia infanzia....

Per curiosità, quella che hai è una moneta da quanti centesimi ? 

Immagino 10, perché quella da 5, una volta resa convessa, diventa davvero piccola.  Voglio provare a fotografarla ma non credo che si noterà molto la curvatura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Flavio_bo

no è un 5 centesimi  si vede bene zecca di napoli , come anno sembra 1867..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.