Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
fagiolino

Acquisti in USA con sorpresa (negativa)

Recommended Posts

fagiolino
SubTotal:  $140.00
*Buyer's Premium: $28.00
**Service and Handling: $69.45      TOT 237,45

Va bene che la moneta l'ho pagata, credo, meno di quello che vale.

Va bene che le comm. siano solo del 20% , visto quanto chiedono altri sono oneste.

Ma mi pare che  spedizione e imballo sono un "tantino" eccessive.

Primo e Ultimo acquisto da Heritage. Poi mi toccano pure le doganali ....il 2,5 % per il pago con Carta di C.

E per fortuna che il $ in questi giorni è deboluccio.

Costo finale non inferiore a 250 €, almeno spero. 

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

Non ha senso pagare il 50%  del costo della moneta in spese ( otre le commissioni), ma da qualche parte  non  c'erano scritti i costi di spedizione?

Non penso comunque che una spedizione, fosse anche assicurata, costi tanto cosi! ( Hanno calato un po' la mano) gentecosì è da caricare subito nella LISTA NERA  ( considerato  anche che   in Europa ed in Italia vi sono tantissime monete da acquistare...)

saluti

TIBERIVS

 

ps  una sorpresa del genere  uno l'avesse avuta da una casa d'aste italiana, avremmo gridato allo scandalo, e ci saremmo stracciate le vesti, dagli "americanoni"  questo o altro peggio.....

Edited by TIBERIVS
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
1 ora fa, TIBERIVS dice:

Non ha senso pagare il 50%  del costo della moneta in spese ( otre le commissioni), ma da qualche parte  non  c'erano scritti i costi di spedizione?

Non penso comunque che una spedizione, fosse anche assicurata, costi tanto cosi! ( Hanno calato un po' la mano) gentecosì è da caricare subito nella LISTA NERA  ( considerato  anche che   in Europa ed in Italia vi sono tantissime monete da acquistare...)

saluti

TIBERIVS

 

ps  una sorpresa del genere  uno l'avesse avuta da una casa d'aste italiana, avremmo gridato allo scandalo, e ci saremmo stracciate le vesti, dagli "americanoni"  questo o altro peggio.....

**Heritage will be adding insurance on international shipments to the delivery destinations. All insured packages will be shipped via UPS using our discounted rates. For your convenience, we are now able to provide you with shipping and handling fees on your finalized invoice.

Avrei dovuto chiedere prima.

E meno male che era "discounted" , altrimenti mi avrebbero chiesto 2000 dollari ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

skubydu

Spedire dall America da qualche anno costa un botto, poi dogana ….

Conviene comprare se ne vale veramente la pena.  Vero che a volte ci si fa trasportare, ma 2 conti prima è bene farseli ….

skuby

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa
2 ore fa, fagiolino dice:
SubTotal:  $140.00
*Buyer's Premium: $28.00
**Service and Handling: $69.45      TOT 237,45

Va bene che la moneta l'ho pagata, credo, meno di quello che vale.

Va bene che le comm. siano solo del 20% , visto quanto chiedono altri sono oneste.

Ma mi pare che  spedizione e imballo sono un "tantino" eccessive.

Primo e Ultimo acquisto da Heritage. Poi mi toccano pure le doganali ....il 2,5 % per il pago con Carta di C.

E per fortuna che il $ in questi giorni è deboluccio.

Costo finale non inferiore a 250 €, almeno spero. 

Commissioni ‘oneste’ al 20% ? 
ricordo quando erano al 13%—15%...
ho sempre piu’ l’impressione che i costi di ‘handling, insurance, shipping’ includano una commissione suppletiva mascherata.

 

poi certo tutti dipende da cosa ho acquisito. Se  la moneta acquisita vale 2x il prezzo pagato avro’ comunque fatto

un affare.. :)  

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
6 minuti fa, numa numa dice:

Commissioni ‘oneste’ al 20% ? 
ricordo quando erano al 13%—15%...
ho sempre piu’ l’impressione che i costi di ‘handling, insurance, shipping’ includano una commissione suppletiva mascherata.

 

poi certo tutti dipende da cosa ho acquisito. Se  la moneta acquisita vale 2x il prezzo pagato avro’ comunque fatto

un affare.. :)  

20% è "onesto" visti i 25 e addirittura 28 chiesti da altri. C'è anche CGB con 12,5 e alcune case dell'est-europa a meno 20.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

lamanna921
5 ore fa, fagiolino dice:

20% è "onesto" visti i 25 e addirittura 28 chiesti da altri. C'è anche CGB con 12,5 e alcune case dell'est-europa a meno 20.

 

Buonasera, alcune case d'aste italiane "minori", guardando su Dea Moneta, hanno il costo delle commissioni  al 15% , spese di spedizione con plico assicurato a 10 euro.  saluti Michele 

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Emilio Siculo
5 ore fa, fagiolino dice:

C'è anche CGB con 12,5

Vero, che è favorevole per l’acquirente. Però chiedono il 20% al conferente, quindi recuperano il 10% di minore commissione sull’acquirente caricandola dall’altra parte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
1 ora fa, Emilio Siculo dice:

Vero, che è favorevole per l’acquirente. Però chiedono il 20% al conferente, quindi recuperano il 10% di minore commissione sull’acquirente caricandola dall’altra parte...

Mi pare chiedessero il 25% ma forse sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter

Tralasciando la questione delle commissioni (il 20% è, bene o male, in linea con la media attuale delle case d’asta), mi pare che il nocciolo della questione siano le esose spese di spedizione. Diciamoci la verità, 70 dollari per spedire un oggetto aggiudicato a 140 è follia pura... Alla fine, arriva dagli USA non dalla stazione spaziale internazionale 😅 Inoltre, credo che Heritage abbia anche la possibilità di stipulare dei contratti “vantaggiosi” con determinate compagnie di corrieri. Nel senso che un conto è se a spedire è un privato (che spedisce un singolo pacco), un altro è se a farlo è una casa d’aste che fattura milioni di dollari e spedisce centinaia di monete al mese in tutto il mondo. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

cristianaprilia

@fagiolino allora ti consiglio di mettere in lista nera anche stack's bowers, ha gli stessi costi esorbitanti di Heritage, stiamo sempre attorno ai 50$! Ci sono cascato anch'io una volta ciascuno perchè non era chiaro neanche a me quanto mi sarebbe venuto a costare, ma una scoperto, me ne terrò alla larga per il resto della vita.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
21 ore fa, fagiolino dice:

All insured packages will be shipped via UPS using our discounted rates

@lorluke se sono tariffe scontate che cosa saranno quelle non scontate ?

Di solito evito acquisti fuori UE e sopratutto in USA. Però devo dire che dipende molto da chi si compra. Harlan Berck per una moneta comprata su MaShop mi ha preso 24 $, spedito registered con mittente A.Berck (senza aggiunta di Numismatics), niente dogana, arrivata in 15 gg.(mashop indica sempre il costo della spedizione).

Un amico ha comprato un oggetto in USA, oltre alla dogana ha pagato (fatturato da Fedex) 32 € più 13 di "diritti di incasso alla consegna". Aspettiamoci un "supplemento mascherine e gel lavamani"

Ai 237,45  $ aggiunti 5,95 per pagamento con Carta Visa. ( se faccio un bonifico in dollari la banca mi prende 9 € minimo di commissioni).  Per ora siamo a 217 euro, poi aggiungono la comm. di cambio. Se va bene chiudo con doganali a 250.

140 $  = 250 €  (da tenere in conto per eventuali prossimi acquisti )

Share this post


Link to post
Share on other sites

lorluke
Supporter
13 minuti fa, fagiolino dice:

@lorluke se sono tariffe scontate che cosa saranno quelle non scontate ?

Non ne ho idea... 70 dollari mi sembrano francamente ingiustificabili per una spedizione dagli USA all’Italia (soprattutto a fronte di una moneta pagata 140 dollari...). 

Comunque, posso dire che anch’io lo scorso anno feci un acquisto da Heritage. Se non ricordo male pagai esattamente la stessa cifra per la spedizione (dunque la tariffa è fissa). Non posso negare che anch’io non fui particolarmente lieto della sorpresa... 

Moneta aggiudicata a 550 dollari che tra commissioni d’asta, spedizione e cambio valuta (fortunatamente, trattandosi di oro 900, non ho pagato la dogana) sono diventati 660 euro. Alla fine, rimaneva comunque un buon prezzo. Alla luce di tutto ciò, credo, a questo punto, che da Heritage convenga comprare solo monete di un certo calibro (come valore) e, magari, in oro 900 o superiore (come marenghi e sterline) per evitare le spese doganali. E, ovviamente, solo se il prezzo è veramente conveniente...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
8 ore fa, enriMO dice:

continuate pure a fare gli "americani"😁... 

Grazie per il consiglio ma finché ne ho la possibilità faccio come mi  pare e piace

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS
36 minuti fa, fagiolino dice:

Grazie per il consiglio ma finché ne ho la possibilità faccio come mi  pare e piace

Allora perchè ha scritto questo post????, prima ti lamenti poi  non t'importa della spesa........ deciditi, e non chiedere a noi i nostri pareri.......

  • Like 1
  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
25 minuti fa, TIBERIVS dice:

Allora perchè ha scritto questo post????, prima ti lamenti poi  non t'importa della spesa........ deciditi, e non chiedere a noi i nostri pareri.......

Ho semplicemente voluto segnalare l'esosità dei costi di un acquisto in USA presso una nota casa d'aste.  Chiedo i pareri a chi li vuol dare e non mi sembra sia vietato.  Non mi pare di essermi lamentato, ho semplicemente fatto notare la cosa. Non ho nemmeno scritto che non m'importa della spesa, tuttalpiù ho scritto che la moneta l'ho fortunatamente comprata a meno di quello che ritengo sia il suo valore. Alla fine mi è costata il giusto. 

Poi c'è chi sentenzia e ammonisce col ditino alzato a continuare a fare gli americani.   

E chi mi chiede il perché ho aperto questa discussione. Prima di aprirne un'altra gliela sottopongo e la apro solo se mi autorizza ?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

enriMO

io non ho ammonito nessuno @fagiolino, per me tu puoi spenderli come ti pare i tuoi soldi , non sono mica il tuo consulente finanziario o il tuo suggeritore occulto. Mi sembrava coerente chiosare su alcuni post in modo sarcastico, ma non credo offensivo, facendo notare ciò che è ovvio: che se vuoi incappare nell'incertezza di tasse e spese elevatissime di spedizione allora partecipa pure alle aste in USA, partendo dal presupposto che case d'asta prestigiose che propongono pezzi sicuramente di gran pregio come la citata  Stack's Bowers partono da basi comunque alte o vengono esitati a cifre prevalentemente non indifferenti, se non altro perchè si propongono come target ad una agiata platea mondiale che "non bada a spese". Ergo, per il determinato pezzo, difficile fare l'affarone del mese (che ormai non si fa comunque più tranne in casi eccezionali e lo fanno occhi di falco che non siamo né tu né io) . That's America (or a piece of It, at least).

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino
11 ore fa, enriMO dice:

io non ho ammonito nessuno @fagiolino, per me tu puoi spenderli come ti pare i tuoi soldi , non sono mica il tuo consulente finanziario o il tuo suggeritore occulto. Mi sembrava coerente chiosare su alcuni post in modo sarcastico, ma non credo offensivo, facendo notare ciò che è ovvio: che se vuoi incappare nell'incertezza di tasse e spese elevatissime di spedizione allora partecipa pure alle aste in USA, partendo dal presupposto che case d'asta prestigiose che propongono pezzi sicuramente di gran pregio come la citata  Stack's Bowers partono da basi comunque alte o vengono esitati a cifre prevalentemente non indifferenti, se non altro perchè si propongono come target ad una agiata platea mondiale che "non bada a spese". Ergo, per il determinato pezzo, difficile fare l'affarone del mese (che ormai non si fa comunque più tranne in casi eccezionali e lo fanno occhi di falco che non siamo né tu né io) . That's America (or a piece of It, at least).

Mi scuso per l'incomprensione. Non ho colto il sarcasmo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

avv.cesaredeletteris

Tornando sulla questione, ormai quella di comprare in USA è una moda per chi si illude di risparmiare. Tra commissioni alte alle aste, spese postali, dogana, cambio e commissione bonifici ecc. a conti fatti mi è sempre convenuto comprare in Italia anche se i prezzi di partenza oltre oceano sono più bassi. non parliamo poi dei libri.... io ho pagato un capitale per la spedizione di due libri presi a un'asta, se avessi aspettato un po' con lo stesso prezzo in italia ne avrei presi due!

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino

Seguito del tormentone :

Plico Fedex partito da Dallas il giorno 15

Arrivato in Italia ieri 19, 

08:44  LONATE POZZOLO IT In transito  Spedizione arrivata : sdoganamento in corso

10:15  LONATE POZZOLO IT  Ritardo di sdoganamento - Importazione . Occorrono le istruzioni dell'importatore per lo sdoganamento (che mi erano state chieste il 17 e che ho subito fornito.)

18:47 LONATE POZZOLO IT   Eccezione relativa alla spedizione -Ritardo per evento straordinario fuori dal controllo FedEx

Preciso che la moneta è slabbata (provvederò a liberarla appena arriva, se arriva...)

1) Eccezione ? non è una moneta ma una scatola di plastica con dentro qualcosa che somiglia a una moneta. Potrebbe esserci una legge che vieta l'importazione di oggetti di plastica non certificati e autorizzati dalla UE. Ci sono milioni di leggi e regolamenti .......

2) C'è l'IVA sulle monete, quella sugli oggetti d'antiquariato e ce ne sarà pure una sulla plastica. Ergo : quanto pesa la scatoletta che ti tassiamo pure quella ?

3) L'addetto  Fedex non aveva la mascherina e l'hanno messo in quarantena ( così impara ! ). Fedex gli aveva detto di metterla e quindi l'evento è fuori dal suo controllo.

4) Qualcuno ha fatto sparire il contenuto del plico e si discute se si debba o no addebitare l'IVA sull'involucro vuoto. E' stato chiesto un parere al ministero degli esteri, ma per via del "contaggio" è necessario discuterne un Pirlamento e si prevede che la questione non possa risolversi prima della prossima legislatura.

5) Amen

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

avv.cesaredeletteris

Basta con gli USA...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Liutprand

La contraddizione è che comprare nelle sedi delle zecche americane è molto meno complicato che nella nostra. Quando vado a Philadelphia ci vado sempre, trovo tutte le monete disponibile in vetrine illuminate, scelgo e pago. Triste che per farle venire per posta sia così complicato e così costoso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

numa numa
2 ore fa, fagiolino dice:

Seguito del tormentone :

Plico Fedex partito da Dallas il giorno 15

Arrivato in Italia ieri 19, 

08:44  LONATE POZZOLO IT In transito  Spedizione arrivata : sdoganamento in corso

10:15  LONATE POZZOLO IT  Ritardo di sdoganamento - Importazione . Occorrono le istruzioni dell'importatore per lo sdoganamento (che mi erano state chieste il 17 e che ho subito fornito.)

18:47 LONATE POZZOLO IT   Eccezione relativa alla spedizione -Ritardo per evento straordinario fuori dal controllo FedEx

Preciso che la moneta è slabbata (provvederò a liberarla appena arriva, se arriva...)

1) Eccezione ? non è una moneta ma una scatola di plastica con dentro qualcosa che somiglia a una moneta. Potrebbe esserci una legge che vieta l'importazione di oggetti di plastica non certificati e autorizzati dalla UE. Ci sono milioni di leggi e regolamenti .......

2) C'è l'IVA sulle monete, quella sugli oggetti d'antiquariato e ce ne sarà pure una sulla plastica. Ergo : quanto pesa la scatoletta che ti tassiamo pure quella ?

3) L'addetto  Fedex non aveva la mascherina e l'hanno messo in quarantena ( così impara ! ). Fedex gli aveva detto di metterla e quindi l'evento è fuori dal suo controllo.

4) Qualcuno ha fatto sparire il contenuto del plico e si discute se si debba o no addebitare l'IVA sull'involucro vuoto. E' stato chiesto un parere al ministero degli esteri, ma per via del "contaggio" è necessario discuterne un Pirlamento e si prevede che la questione non possa risolversi prima della prossima legislatura.

5) Amen

 

quel horreur ....😆

Share this post


Link to post
Share on other sites

fagiolino

Fine. Arrivato plico oggi. Passo e chiudo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.